Detersivi bio fatti in casa: ricette

Pulire la casa e lavare il bucato in modo ecologico si può: basta creare detersivi bio fatti in casa, ricchi di ingredienti naturali dalle proprietà antibatteriche e igienizzanti. Per una soluzione completamente ecologica, il detergente fai da te per la casa, una volta preparato, può essere conservato in bottiglie di plastica riciclate.

I detersivi bio fatti in casa sfruttano le proprietà di ingredienti naturali come il limone, l’aceto, il bicarbonato e il sapone di marsiglia. Alcune gocce di oli essenziali serviranno a rendere il prodotto profumato. Vediamo quali sono le migliori ricette di detersivi fai da te per la casa.

Detersivi bio fatti in casa per pavimenti: ricette

I pavimenti possono essere lavati con soluzioni completamente ecologiche e naturali. La composizione cambia a seconda del materiale di cui è costituito il pavimento.

Pavimenti in ceramica e gres porcellanato

In una pentola capiente, scaldate circa 3 litri di acqua. Aggiungete un bicchiere di aceto bianco e versate il liquido in un secchio. Se volete, potete aggiungere dieci gocce di tea tree oil, che ha proprietà battericide e antimicotiche. Adesso immergete nel secchio uno straccio in microfibra e procedete come d’abitudine al lavaggio dei pavimenti. Se non amate l’odore forte dell’aceto di vino bianco, potete sostituirlo con aceto di mele.

Parquet

detersivo ecologico parquet

Quando si parla di parquet bisogna distinguere tra parquet naturale e parquet verniciato. Si consiglia di lavare il primo con una soluzione di acqua e bicarbonato (bastano 3 o 4 cucchiai di quest’ultimo per pulire a fondo il parquet), mentre per il secondo possiamo seguire le istruzioni viste prima per i pavimenti in ceramica.

Pavimenti in marmo o granito

Quando si parla di pavimenti in marmo o granito, si sconsiglia di utilizzare detergenti aggressivi, che potrebbero graffiare e rovinare il materiale. Se il pavimento è più fresco del resto delle superfici, si tratta di marmo naturale e va rispettato. Il miglior detersivo ecologico per lavare i pavimenti in marmo o granito è composto da:

  • 3 litri di acqua
  • 1 tazzina di bicarbonato
  • 1 bicchiere di alcol denaturato
  • una manciata di sapone di Marsiglia a scaglie

Scaldare l’acqua e sciogliervi dentro gli ingredienti, mescolando con un cucchiaio di legno. I pavimenti andranno lavati quando l’acqua è ancora calda. Per igienizzare al meglio, utilizzare un panno in microfibra.

Detersivo bio per bucato e lavatrice

Anche il bucato può essere lavato in modo ecologico e naturale, comprese lenzuola, asciugamani e biancheria. Vediamo la migliore ricetta di detersivo fatto in casa per lavatrice o bucato a mano.

In un pentolone capiente, scaldate l’acqua e scioglietevi dentro del sapone di Marsiglia a scaglie. Quando l’acqua inizia a bollire, spegnete il fuoco e aggiungete il bicarbonato. Mescolate il composto fino a che il sapone non si sarà sciolto completamente. Si consiglia di prepararlo la sera prima e di lasciarlo riposare tutta la notte nella pentola chiusa da un coperchio. Prima dell’utilizzo, basterà miscelare il tutto con un frullatore a immersione. Il detergente fai da te va versato direttamente nell’oblò della lavatrice (se dovesse risultare troppo denso, diluitelo con ulteriore acqua calda).

detersivi fatti in casa lavatrice

Questo detersivo ecologico combina le proprietà smacchianti del sapone di Marsiglia con quelle disinfettanti del bicarbonato. Può essere usato anche per il bucato a mano. Se un capo presenta delle macchie ostinate, sarà opportuno pretrattarle con uno smacchiatore naturale.

A proposito di lavatrice, volete imparare trucchi e astuzie per farla entrare in piccoli spazi? Leggete il nostro articolo.

Smacchiatore naturale

Succo di limone

Tra gli smacchiatori naturali, il posto d’onore spetta al succo di limone. Si usa a freddo sulle macchie di frutta, e a caldo sui residui di ruggine.

Fondi di caffè

Questo metodo per smacchiare permette di riutilizzare i fondi di caffè, che altrimenti andrebbero buttati. Si strofinano delicatamente i fondi sulle macchie: sono particolarmente efficaci su macchie causate da sostanze zuccherine.

Aceto bianco

Va aggiunto all’acqua fredda in fase di risciacquo. L’aceto elimina anche le macchie più ostinate come quelle di inchiostro.

Bicarbonato e talco

Mescolateli in un’unica soluzione e versateli sulla macchia di unto o di grasso. Lasciate agire per almeno un’ora. Assorbiranno lo sporco meglio di uno smacchiatore professionale!

Detersivo per piatti fai da te

Creare un detersivo bio fatto in casa per i piatti è semplicissimo. Vi serviranno 10 limoni, 1 l di acqua, 350 gr di sale fino e 250 ml di aceto.

detersivo piatti fai da te

Togliete i semi dai limoni e bollite i frutti con tutta la buccia. Quando saranno più morbidi, tagliateli a pezzi, filtrateli e frullateli insieme al sale e all’aceto. Versate il composto in una pentola e portatelo a bollore.Infine, spegnete il fuoco e mescolate il composto usando un frullatore a immersione. Questo detergente fai da te per i piatti può essere trasferito in una bottiglia munita di dosatore e conservato a temperatura ambiente per qualche mese.

L’aceto e il limone sono anche un’ottima soluzione per ottenere denti bianchi e brillanti. Se volete saperne di più, leggete i nostri rimedi della nonna per sbiancare i denti

 

Prodotti in offerta

1 commento

  1. Io uso da sempre detersivi fatti in casa, non solo per una questione ambientalista, ma penso che non ci faccia bene toccare e respirare tutte quelle sostanze chimiche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + undici =