Piperina dove si trova in natura?

La piperina è una sostanza ultimamente molto utilizzata nell’ambito di diete dimagranti. Si tratta di un alcaloide che in natura è possibile trovare in alcune spezie, come pepe e peperoncino. Per questo motivo, se il tuo obiettivo è perdere peso e vorresti farlo utilizzando solo sostanze naturali, allora la piperina è sicuramente l’integratore più adatto.

Piperina dove si trova in natura: le spezie da consumare

Potresti infatti pensare di assumerla incrementando la dose giornaliera di pepe e peperoncino nei tuoi piatti. Oltre a renderli più gustosi, avrai numerosi benefici sia dal punto di vista salutistico che del dimagrimento vero e proprio.

Piperina dimagrire: scopri come può aiutarti!

Oltre a stimolare il metabolismo e con esso la perdita di peso, migliorerai anche i processi digestivi, il transito intestinale, potrai ridurre il colesterolo e proteggere il cuore. Insomma, assumendo piperina potrai migliorare il benessere e la salute complessiva del tuo organismo.

E se le spezie non fossero proprio il tuo forte, potrai sempre valutare di assumere la piperina attraverso specifici prodotti naturali. Questa sostanza è infatti anche disponibile sotto forma di integratori in farmacia o in erboristeria.

Piperina erboristeria: scopri dove trovarla!

Benefici della piperina e come abbinarla

Fra i vari vantaggi la piperina ha inoltre quello di essere praticamente priva di particolari effetti collaterali e controindicazioni. L’unica eccezione è costituita dai soggetti che soffrono di disturbi gastrointestinali, come ulcere, gastriti, reflusso, emorroidi, ecc. Tra l’altro, anche in questo caso gli effetti indesiderati sono transitori e si esauriscono nel giro di pochi giorni. Per quanto riguarda il suo consumo in gravidanza non vi sono invece particolari indicazioni a riguardo.

C’è poi anche da dire che questi effetti collaterali si verificano soprattutto in caso di alto dosaggio, eventualità che può riguardare soprattutto l’utilizzo di integratori. Per questo motivo è molto importante controllare il dosaggio e cercare di non esagerare, preferendo se possibile la sua assunzione attraverso le spezie, che ne contengono invece dosi minori.

Piperina forte effetti collaterali: scopri quali sono!

La piperina, inoltre, ha anche un grande potere antinfiammatorio ed è quindi utile per curare diversi tipi di infiammazione, fra cui l’artrite. Consumarla in maniera regolare può aiutare anche a combattere e prevenire il diabete. Secondo recenti studi, infatti, sembra che questa sostanza sia in grado di controllare l’insulino-resistenza e migliorare anche il livello degli zuccheri nel sangue.

Fra i vari benefici ci sarebbe poi la capacità di stimolare anche la produzione di melanina. In particolar modo la piperina sarebbe in grado di favorire un’abbronzatura uniforme e combattere la formazione di macchie sulla pelle.

Non solo, la piperina sarebbe un toccasana anche per la pressione sanguigna. Insomma una sostanza dai numerosissimi pregi, che inoltre possono essere ulteriormente esaltati dall’abbinamento con altre sostanze presenti in natura.

Fra queste la curcuma, per esempio, che non a caso è spesso associata alla piperina nei principali integratori dimagranti. Anche la curcuma, infatti, ha proprietà digestive e dimagranti, oltre ad essere un potente antinfiammatorio. Proprio per questo rientra a pieno titolo fra le spezie più adatte per perdere peso in modo sano e naturale.

In particolare sembra che la piperina sia in grado di aumentare notevolmente la biodisponibilità della curcumina, sostanza presente nella curcuma, del 2000%. In questo modo andrebbe ad attivare l’azione antinfiammatoria e quella sul metabolismo dei grassi, moltiplicando gli effetti e consentendo di raggiungere i risultati molto più in fretta.

Piperina: è possibile prepararla in casa?

A differenza della curcuma, però, che è una spezia che possiamo utilizzare sia in ambito culinario, per la preparazione di cibi gustosi, sia in ambito cosmetico, per la preparazione di creme antirughe fai da te, la piperina non è un ingrediente che è possibile utilizzare singolarmente.

Non c’è infatti alcuna possibilità di separarla o estrarla dal pepe o dal peperoncino, se non attraverso reazioni chimiche utilizzando il diclorometano. Si tratta di un’operazione complessa e pericolosa, che di certo non è consigliabile eseguire fra le proprie mura di casa.

Di conseguenza, se vorrai assumere piperina in natura, dovrai necessariamente consumare una quantità maggiore di queste spezie. Né, naturalmente, esiste la possibilità di preparare piperina fatta in casa.

Nel caso in cui non volessi consumare il pepe o il peperoncino, l’alternativa è quella di ricorrere ad integratori, che ti permetteranno comunque di assumere questa sostanza sena passare per il consumo delle spezie.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − dodici =