Capelli sporchi: acconciature salva tempo per sentirsi subito pronte

Capelli sporchi e zero tempo per lavarli? La soluzione c’è: nasconderli con le acconciature giuste, oppure ricorrere a rimedi semplici per sistemare la chioma senza usare lo shampoo. Ecco come fare.

Capelli sporchi: come sistemarli?

La cura dei capelli richiede tempo: bisogna lavarli delicatamente e con prodotti adatti, asciugarla nel modo corretto per non incorrere nel tanto odiato effetto crespo, dedicarsi allo styling per avere una chioma sempre in ordine. Già, ma chi ce l’ha il tempo di fare tutte queste cose? Per fortuna, che tu abbia capelli lisci o ricci, esistono pettinature per capelli sporchi in grado di mascherare l’effetto unto e trasandato che denota l’assenza di un lavaggio accurato, e darti un aspetto impeccabile in poche mosse.

Per camuffare i capelli sporchi non occorre essere esperte parrucchiere e non ci vogliono neppure innate abilità: basta conoscere qualche trucchetto per raccoglierli e scegliere i prodotti giusti (pochi ma buoni!) per rimediare all’effetto unto. Anche alcuni strumenti per lo styling hanno un ruolo importante nel far sembrare puliti i capelli sporchi; ma è arrivato il momento di passare dalla teoria alla pratica e vedere passo per passo le diverse opzioni per sistemarli.

Acconciature per capelli sporchi

Si sa, quando i capelli non sono puliti la soluzione migliore è legarli. Ma come fare per camuffare l’effetto sporco? Ecco le migliori acconciature tumblr per riuscirci.

Trecce alla francese

acconciature tumblr

Con le trecce alla francese si possono raccogliere perfettamente anche i capelli corti o di media lunghezza, nascondendo l’effetto sporco. Pratiche ed elegantissime in ogni occasione, sono un’ottima soluzione anche per creare morbide onde.

Treccia a corona

acconciature capelli sporchi (2)

Un altro modo raffinato per camuffare i capelli sporchi è la treccia a corona. Al contrario di ciò che potrebbe sembrare, non è difficile da creare: ti basterà intrecciare due codini posteriori e portarli verso la testa (la treccia destra verso sinistra e quella sinistra verso destra), fissandoli con svariate forcine.

Semi raccolto con cipolla

come camuffare i capelli sporchi

Le tue radici sono unte e piatte ma le lunghezze risultano ancora perfette? Prova il semi raccolto con cipolla, ideale per nascondere la parte sporca dei capelli facendo risaltare la bellezza della tua chioma. L’half bun è l’acconciatura perfetta per capelli sporchi ma non troppo! ;)

Acconciature messy

acconciature messy

Le acconciature spettinate sono le migliori per mascherare i capelli sporchi. Sono veloci da realizzare e possono farti sentire in ordine per tutto il giorno.

Leggi anche Come avere i capelli in salute dopo l’estate

Come camuffare i capelli sporchi in pochi minuti

Come abbiamo visto, il capello raccolto è sempre il modo migliore per mascherare i capelli non lavati. Se sei alla ricerca di acconciature per capelli sporchi veloci e adatte a qualsiasi momento della giornata, lo chignon spettinato è quello che fa per te. Vediamo come realizzarlo in poche mosse!

  1. Se hai i capelli ricci, lega i capelli in uno chignon alto (per il momento fallo come ti viene), poi tira fuori alcuni ciuffetti e piastrali. Se li hai lisci puoi partire direttamente dal punto 2.
  2. Applica un po’ di mousse a partire dalle punte
  3. Raccogli i capelli in una coda morbida e un po’ disordinata. Legali con un elastico senza ferro.
  4. Solleva un po’ i capelli nei pressi dell’elastico per donare all’acconciatura messy un po’ di volume. Questa operazione deve essere eseguita soprattutto nella parte inferiore della testa.
  5. Arrotola i capelli e girali intorno all’elastico creando uno chignon. Utilizza le forcine per fissare la cipolla.
  6. Sfila qualche capello dallo chignon per creare un effetto disordinato

Esistono diverse versioni di questa pettinatura. Guarda il video per creare un messy bun in pochi istanti.

Il risultato sarà una pettinatura graziosa e romantica, da sfoggiare in qualsiasi occasione!

Leggi anche 4 tagli per nascondere i capelli diradati

Capelli sporchi sciolti

I capelli sporchi vanno acconciati in modo diverso rispetto a quelli puliti. Questo non significa che si debba per forza legarli: anche se un’acconciatura raccolta sembra essere la soluzione migliore, esiste la maniera di portarli sciolti anche da sporchi (con l’aiuto di qualche accessorio!).

Le acconciature per capelli sporchi, infatti, possono salvare la situazione quando gli impegni ci impediscono di lavare i capelli, ma se manca il tempo anche per quelle?

Cambia lato della riga

Se non lavi i capelli da qualche giorno noterai le radici dei capelli un po’ piatte. Per ovviare a questo problema, rivoluziona la tua acconciatura spostando la riga: se la porti in mezzo, posizionala di lato; se invece porti già il ciuffo cambia lato. L’effetto volume è assicurato, ma non toccare troppo i capelli, altrimenti si sporcheranno subito!

Indossa una fascia di seta

Non devi per forza indossare una di quelle fasce sportive un po’ antiestetiche; in commercio esistono tantissime da usare anche la sera.

Crea morbide onde

pettinature capelli sporchi

Non c’è niente di meglio dell’effetto lievemente ondulato per far apparire i capelli puliti. Crealo con la piastra della Imetec Bellissima Beach Waves, la stessa che usa Belen per le sue onde.

Scopri anche i segreti di Belen per avere un fisico perfetto

Metti il cappello

E’ la soluzione più pratica e veloce; in più, esistono capellini molto carini che non tolgono niente al nostro look, anzi, aggiungono qualcosa di originale.

Capelli sporchi: rimedi senza lavarli

Le acconciature per capelli sporchi sono solo uno dei rimedi possibili per fare apparire i capelli puliti senza lavarli. Vediamo quali altre soluzioni ci sono.

Shampoo secco

E’ il prodotto ideale per pulire i capelli senza lavarli. Ti basterà distribuirne un po’ sulle radici, massaggiare ed eliminare l’eccesso con una spazzola a denti larghi. Se sai già di non aver tempo di lavare i capelli la mattina dopo, applica questo prodotto la sera sui capelli raccolti in uno chignon. 

Bicarbonato

Se non hai a portata di mano dello shampoo secco, puoi sostituirlo con semplice bicarbonato. Applicane un po’ sulle radici, massaggia e pettina.

Olio di Argan

A mali estremi, estremi rimedi! Se le tue radici appaiono unte e piatte, mentre il resto della chioma ha assunto un aspetto secco e stopposo, ungi le lunghezze con : in questo modo donerai un aspetto uniforme alla capigliatura, che apparirà molto più disciplinata e graziosa.

Acqua

Questo rimedio è utile soprattutto d’estate! Bagna leggermente i capelli e passa un prodotto per lo styling per ravvivare la capigliatura o un gel effetto bagnato

Borotalco

Anche il borotalco garantisce un buon lavaggio a secco dei capelli. Tamponalo sulla chioma sporca con un batuffolo di cotone, insistendo sulle parti più unte. Passa delicatamente un asciugamano senza strofinare (per evitare l’effetto elettrico) e togli l’eccesso di prodotto con una spazzola e con il phon. Lo svantaggio? I capelli rimangono opachi, con un antiestetico effetto biancastro.

Capelli che si sporcano subito?

Stufa di lavare i capelli per ritrovarli sporchi dopo 1 o 2 giorni? Prima di ricorrere a rimedi riparatori, rifletti se forse non è il caso di cambiare il modo di lavarli. I capelli grassi, infatti, vanno coccolati in modo diverso rispetto ad altri tipi di capello. A volte l’errore consiste nel ricorrere a prodotti troppo sgrassanti, che rovinano la chioma e il cuoio capelluto con la loro azione aggressiva. Meglio optare per prodotti specifici delicati.

Shampoo Kerastase dermo Calm

Un’ottima soluzione per lavare i capelli grassi eliminando fastidi, pruriti e forfora. I capelli appariranno puliti per diversi giorni.

Balsamo Lavanda ed eucalipto

La cura dei capelli grassi continua con il balsamo: arricchito con lavanda e eucalipto, questo prodotto è un vero toccasana contro i capelli che si ungono facilmente.

Oreal Elseve Argile Extraordinaire

Questa maschera all’argilla purifica i capelli grassi e il cuoio capelluto, assorbendo l’oleosità e lasciando radici perfette e leggere. I capelli rimarranno vigorosi come appena lavati per ben 72 ore. Si usa prima dello shampoo sui capelli asciutti, applicando il prodotto ciocca per ciocca e lasciando agire 5 minuti. Alla fine si risciacquano i capelli e si procede allo shampoo.

Leggi anche rimedi della nonna per capelli grassi

E tu come sistemi i capelli sporchi? Faccelo sapere con un commento!

Prodotti in offerta

1 commento

  1. Ho chiesto al parrucchiere consigli sui capelli sporchi come sistemarli e lui dice che la coda no che sembrano unti, meglio lasciarli sciolti e cottonarli un po

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + sedici =