Come lavare il naso e liberarti del raffreddore in poche mosse

L’abbassamento delle temperature, unito a un calo delle difese immunitarie, è spesso responsabile di improvvisi raffreddamenti e malanni. Fra questi il raffreddore è uno dei più frequenti ma anche dei più fastidiosi. Un forte raffreddore, infatti, impedisce di respirare in maniera corretta, costringendoci a far entrare l’aria attraverso la bocca e quindi a rischiare di peggiorare l’infezione in corso.

Come lavare il naso: le tecniche più efficaci

Diventa quindi fondamentale capire come stappare il naso in modo da tornare a respirare correttamente. In questi casi, si tende ad utilizzare farmaci o sciroppi decongestionanti. Tuttavia, è possibile abbinare o sostituire questi rimedi con una tecnica più naturale e che può avere anche funzione preventiva.

Stiamo parlando del lavaggio nasale dove, per lavare il naso, non si intende una pulizia superficiale naturalmente ma un vero e proprio lavaggio profondo e interno della mucosa nasale. Questi lavaggi vengono effettuati attraverso l’utilizzo di soluzioni saline. Esse disinfettano il naso e sciolgono il muco accumulato al suo interno, liberando così il naso otturato e offrendo un notevole sollievo.

Come lavare il naso: quando è più necessario?

I lavaggi nasali sono particolarmente indicati per l’igiene quotidiana in età pediatrica, in quanto i bambini spesso hanno difficoltà e non sono ancora autonomi nel soffiare e liberare il naso dal muco.

Non solo, questa pratica può essere utile per chi lavora in ambienti chiusi, dove c’è uno scarso ricambio d’aria, e soprattutto in presenza di polvere o clima secco. I lavaggi nasali sono quindi un rimedio naturale utile per raffreddori in corso, ma sono anche in grado di prevenire altre patologie correlate come:

  • sinusite
  • allergie respiratorie
  • bronchite
  • asma

Si tratta inoltre di un rimedio senza effetti collaterali e che, al tempo stesso, è in grado di migliorare la respirazione di chi è raffreddato. Il lavaggio nasale è quindi consigliato a chi soffre di raffreddori ed ha spesso la necessità di espellere una grande quantità di muco.

Deviazione del setto nasale: come intervenire

Esistono infatti alcune persone che più di altre tendono a raffreddarsi e ad accumulare molto muco nel naso. Queste persone credono di avere il naso storto, ma in realtà hanno un problema molto comune, che è quello della deviazione del setto nasale.

Ma cos’è la deviazione del setto nasale? Il setto nasale altro non è che una lamina che separa le due cavità nasali. In condizioni normali il setto è ben allineato in senso verticale. Queste condizioni invece non si verificano in caso di deviazione e, di conseguenza, il flusso d’aria attraverso una delle due narici è compromesso. Nei casi più gravi questo flusso arriva addirittura ad essere inesistente, peggiorando notevolmente la respirazione. Si instaura quindi una condizione che prende il nome di congestione nasale.

In questo caso si interviene chirurgicamente, modificando l’assetto del naso ed eliminando la deviazione, che è la principale responsabile del forte accumulo di muco e della tendenza a sviluppare forti e frequenti raffreddori. Questo intervento prende il nome di settoplastica e non coincide con la rinoplastica, che ha invece uno scopo estetico: migliorare l’aspetto del naso.

La rinoplastica è un intervento che va a incidere sull’aspetto esteriore del naso, e non ha quindi a che vedere con la salute del paziente. Si tratta in ogni caso di un intervento invasivo e che, oltre ad avere costi elevati, può portare con sé tanti disagi e rischiose conseguenze, soprattutto se non ci si rivolge a chirurghi esperti.

In caso di naso storto i rimedi possono però essere anche meno costosi e dolorosi. I correttori nasali, ad esempio, sono in grado di modificare le dimensioni e ridurre i difetti di vari tipi di naso, in poco tempo e senza troppo fatica.

Uno dei più venduti e diffusi negli Usa, attualmente è Rhino Correct. Che tu abbia il naso a patata, con la gobba o un bel naso aquilino, questo correttore ti consentirà di addolcire le forme del tuo naso. Rhino Correct è infatti in grado di modificare il naso anche di alcuni millimetri, con risultati di rimpicciolimento e miglioramento della muscolatura nasale molto evidenti e in tempi brevi.

Insomma una soluzione da provare per chi non ha problemi gravi da risolvere, ma vorrebbe soltanto alleggerire il proprio profilo con un naso più dolce e delicato.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 + 16 =