Danni del fumo sulla pelle: cosa succede quando si smette di fumare?

Siamo soprattutto noi donne a preoccuparci dei danni del fumo sulla pelle e a trovare in essi una forte motivazione per smettere di fumare. Ma sappiamo con precisione quali sono gli effetti negativi sulla cute? E dopo quanto tempo dall’ultima sigaretta scompaiono? Cerchiamo di saperne di più.

Danni del fumo sulla pelle: quali effetti?

Alcune caratteristiche estetiche contraddistinguono il fumatore: pelle spenta, rughe intorno alle labbra, unghie gialle, capelli sfibrati e denti macchiati. Questi solo alcuni dei danni del fumo di sigaretta: naturalmente, esso interessa altri aspetti della salute, coinvolgendo l’apparato respiratorio, il cuore, il cervello, ecc. Ma vediamo con precisione quali sono le conseguenze del fumo sulla pelle.

Invecchiamento precoce della pelle

danno del fumo

Il fumo di sigaretta invecchia la pelle. Secondo un recente studio americano, il viso dei fumatori appare complessivamente più vecchio rispetto a quello dei non fumatori: gli ovali dei primi mostrano segni di cedimento sulle palpebre, sulle guance e sotto gli occhi. In particolare, i danni del fumo sembrano concentrarsi nella parte bassa del viso, ossia nella zona intorno al naso e alla bocca. Lo studio evidenzia la formazione di sacche cadenti sulle guance (dallo zigomo verso il mento) e la marcatura delle rughe tra naso e labbra.

Leggi anche 4 abitudini che accelerano l’invecchiamento della pelle

Colorito spento e macchie

effetti della nicotina

Fumare provoca l’ispessimento dello strato corneo dell’epidermide il restringimento dei vasi sanguigni che lo irrorano: ecco perché la pelle del fumatore appare spenta e poco tonica. La pelle perde la sua naturale luminosità e compaiono antiestetiche macchie scure.

Leggi anche come curare le macchie solari

Acne

fumare fa venire i brufoli

Non tutti lo sanno, ma tra i danni del fumo sulla pelle ci sono anche brufoli e punti neri. A scoprirlo sono stati i ricercatori dell’istituto Dermatologico San Gallicano, guidati da Bruno Capitanio. L’acne da fumo non è infiammatoria e compare a causa dei pori intasati dalle sostanze di scarto.

Leggi Come curare acne e punti neri con prodotti specifici

Rughe intorno alla bocca

cosa provoca il fumo sulla pelle

I segni intorno alla bocca di chi fuma sono causati dall’abitudine di contrarre i muscoli presenti in quella zona per trattenere la sigaretta e per aspirare. Coloro che tengono la sigaretta da un solo lato delle labbra tendono a sviluppare rughe asimmetriche.

Leggi come ridurre le rughe intorno agli occhi

Cellulite

danni del fumo sulla pelle

Diversi studi hanno evidenziato una maggiore incidenza della cellulite nei fumatori rispetto ai non fumatori. La causa degli effetti dannosi è il mix tossico di sostanze chimiche che limitano la produzione di collagene e acido ialuronico da parte del corpo, e la conseguente disidratazione della pelle. La nicotina, inoltre, restringe i vasi sanguigni e riduce l’ossigenazione della pelle, peggiorando l’effetto buccia d’arancia.

Leggi anche il fumo fa dimagrire?

Benefici di smettere di fumare sulla pelle

Per fortuna i danni del fumo sulla pelle sono reversibili. Gli effetti positivi di smettere di fumare sono visibili quasi da subito: in una settimana la pelle del viso si distende e acquisisce luminosità. In un mese la pelle appare più elastica e rosea, e i capelli da secchi diventano setosi e fluenti.

Vuoi toglierti il vizio? Leggi i nostri consigli per smettere di fumare

Il processo di invecchiamento messo in atto dalle sigarette si blocca e cambia direzione, con effetti immediati e benefici estetici significativi.

  • La pelle appare più luminosa e si attenuano le macchie provocate dal fumo
  • Le rughe intorno alla bocca e agli occhi appaiono più levigate
  • Borse e occhiaie si riducono
  • Cellulite e pelle a buccia d’arancia si attenuano, migliorando l’aspetto estetico della silhouette
  • L’acne e i punti neri sono meno visibili

pelle prima e dopo fumo

Hai smesso di fumare e hai incominciato a svapare? Scopri se la sigaretta elettronica fa male

Così purificata, l’epidermide è pronta per ricevere sostanze benefiche che aiutino a cancellare i danni del fumo di sigaretta. Il prodotto ideale è quindi una crema che favorisca la naturale luminosità del viso e l’attenuazione delle rughe e delle macchie scure, con effetti positivi anche su punti neri e brufoli.

Collagena Lumiskin, ad esempio, contiene sostanze depigmentanti che uniformano il colorito e bloccano il processo di invecchiamento della pelle, donando elasticità e riducendo sensibilmente i danni del fumo. La crema è a base di collagene puro, olio di gelsomini, olio di jojoba ed effetto lumisphere, che dona luminosità naturale alla cute.

danni fumo rimedi

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SU COLLAGENA LUMISKIN

Fumo e pelle: smettere di fumare per salvarla

Come abbiamo visto, il fumo è nemico della bellezza e della salute. Ecco perché sempre più persone scelgono di smettere di fumare. I benefici sono immediati: la pelle riceve una maggiore ossigenazione, appare più bella e luminosa, le rughe si attenuano. Ma come riuscire a dire addio alle sigarette?

Tra i rimedi naturali più efficaci del momento c’è Nicorix. Si tratta di pillole per smettere di fumare a base di sostanze naturali che bloccano il desiderio di nicotina e limitano le crisi di astinenza. In circa 2 mesi di assunzione riuscirai a smettere definitivamente!

fumo e pelle

Acquista Nicorix con il 50% di sconto*direttamente dal sito ufficiale

Leggi anche: Smettere di fumare benefici per la pelle

 

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + quindici =