Denti bianchi a domicilio: i rimedi più veloci e sicuri

Avere denti bianchi e splendenti è questione di igiene orale, abitudini alimentari ma anche predisposizione genetica. Ci sono infatti persone che più di altre tendono ad avere denti gialli e che, proprio per questo motivo, avvertono la necessità di ricorrere a un vero e proprio intervento di sbiancamento. Generalmente lo sbiancamento dentale viene effettuato dall’igienista presso il proprio studio e costituisce un vero e proprio trattamento professionale.

Denti bianchi a domicilio: quale trattamento scegliere?

Tuttavia, negli ultimi anni sono sempre più in aumento i trattamenti fai da te, che offrono la possibilità di avere denti bianchi a domicilio. In commercio è possibile trovarne di diversi tipi: dalle striscette sbiancanti a veri e propri kit di sbiancamento che consentono di ottenere gli stessi risultati di un trattamento professionale.

Uno dei più utilizzati al momento è Ionic White. Si tratta di un kit a luce led che permette di eliminare tutte le macchie presenti, sbiancando i denti sin dal secondo minuto di utilizzo. Una soluzione molto veloce quindi rispetto ai soliti rimedi per sbiancare i denti. Non solo, a differenza dei prodotti normalmente utilizzati per lo sbiancamento, Ionic White è anche molto sicuro, in quanto privo di particelle abrasive che potrebbero danneggiare lo smalto dei denti.

Kit Ionic White prezzo: scopri di più!

E’ quello che accade invece con i dentifrici sbiancanti che, pur avendo un costo minimo, presentano in realtà diversi rischi, fra cui la possibilità di rendere i denti più sensibili. La tecnologia a led è inoltre assolutamente sicura e priva di controindicazioni. Tutto questo rende il kit di sbiancamento Ionic White adatto veramente a tutti.

Utilizzando questo trattamento potrai inoltre preservare e proteggere anche la salute orale. Nello specifico con Ionic White potrai: eliminare le macchie, sbiancare i denti, contrastare i batteri della bocca, prevenire la carie e favorire la rimineralizzazione dei denti.

Rimineralizzare i denti: scopri tutte le soluzioni!

Insomma un kit delicato e sicuro, capace di garantire risultati veloci e duraturi. Grazie a questo trattamento, infatti, potrai conservare un sorriso bianco e splendente fino a due anni. Il tutto senza correre alcun rischio, cosa che invece accade molto spesso utilizzando alcuni rimedi naturali.

Denti bianchi a domicilio: i rimedi naturali

Per sbiancare i denti è infatti possibile ricorrere anche a prodotti e soluzioni presenti in natura. Uno dei prodotti più utilizzati è ad esempio il succo di limone, che diluito in acqua assume anche proprietà sbiancanti. Il limone, però, è un frutto molto acido e in quanto tale deve essere utilizzato con parsimonia. Il rischio, infatti, è che l’acidità del succo possa corrodere lo smalto, rovinandolo e rendendo i denti più sensibili.

Il consiglio, quindi, è di fare molta attenzione e soprattutto evitare di ricorrere a questo rimedio per un periodo di tempo troppo lungo. Un altro famoso rimedio della nonna è quello del bicarbonato di sodio. Utilizzato per rimuovere brufoli e macchie, questo potete disinfettante è impiegato anche per sbiancare i denti a domicilio.

Bicarbonato denti cura: scopri come funziona!

Tuttavia, essendo un prodotto piuttosto aggressivo, è opportuno ricorrervi senza esagerare. Il rischio, infatti, è che utilizzandone una quantità eccessiva si possa danneggiare lo smalto dei denti, favorendo una ipersensibilizzazione dei denti. Il consiglio, quindi, è di non esagerare e, se possibile, valutare soluzioni più delicate e sicure, come Ionic White per esempio.

Allo stesso modo, anche l’acqua ossigenata rientra fra i rimedi della nonna più utilizzati per sbiancare i denti a domicilio. Tuttavia, proprio come accade per il bicarbonato, anche in questo caso la raccomandazione è di prendere le giuste precauzioni, evitando ad esempio di utilizzare il prodotto troppo a lungo.

La maggior parte dei rimedi naturali risulta quindi piuttosto rischiosa, soprattutto per lo smalto e quindi anche per la salute dei denti. Lo sbiancamento infatti è reso possibile grazie alle proprietà smacchianti e aggressive che, al tempo stesso, presentano controindicazioni ed effetti collaterali sono piuttosto evidenti. Per questo motivo, se stai cercando dei metodi di sbiancamento a domicilio, il consiglio è di provare rimedi più sicuri.

Oltre ai kit di sbiancamento, ad esempio, è possibile utilizzare anche le striscette sbiancanti che svolgono la loro funzione grazie alla presenza del perossido di carbammide. Questo a sua volta veicola il perossido di idrogeno che rende possibile l’effetto sbiancante.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici − uno =