Dentifricio sbiancante efficace

Dentifricio sbiancante efficace
Valuta l\'articolo

L’ingiallimento naturale dei denti e le macchie di caffè e sigaretta possono rovinare il sorriso. Per questo è importante trovare un dentifricio sbiancante efficace, che smacchi i denti e ridoni luminosità al sorriso senza rovinare lo smalto. Ma come sceglierlo?

Caratteristiche di un un buon dentifricio sbiancante

I dentifrici whitening, per essere efficaci, devono contenere agenti sbiancanti. Alcuni contengono agenti chimici come silice, perliti e solfati, che agiscono sul dente come una sorta di scrub volto ad eliminare i residui di cibo e le macchie dovute a caffè e nicotina. Altri invece contengono sostanze chimiche che agiscono sciogliendo le macchie, come gli estratti di licheni. Oltre agli agenti smacchianti, un dentifricio sbiancante efficace contiene fluoro, che protegge i denti e rafforza lo smalto. I dentisti consigliano di utilizzare questi prodotti periodicamente e non come trattamento quotidiano: gli agenti aggressivi, a lungo andare, potrebbero rovinare il sorriso. Dopo il trattamento, è bene usare un collutorio a base di fluoro.

Dentifricio sbiancante efficace: quale scegliere

AZ 3D White Luxe Bianco Brillante

E’ un dentifricio sbiancante piuttosto efficace. In 5 giorni riduce le macchie presenti sulla dentatura e la tonalità gialla dello smalto. Tra i vantaggi c’è il prezzo molto economico. Tra gli svantaggi c’è che non elimina completamente le macchie come farebbe un trattamento dal dentista.

[amazon box=”B00WN1U8W4″]

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

BlanX White Schock

Rimanendo su una fascia di prezzo bassa, un dentrifricio sbiancante efficace è BlanX White Shock, dotato di tecnologia Actilu. I microcristalli presenti nella pasta si attaccano allo smalto fornendo una barriera protettiva efficace per tutto il giorno. In questo modo viene inibita la formazione di macchie dentali e vengono eliminate quelle presenti.

[amazon box=”B00BESNCGQ”]

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

Opalescence Whitening Toothpaste

Arriva direttamente dagli Stati Uniti il dentifricio Opalescence. Sbianca i denti, elimina le macchie e, grazie alla presenza di xilitolo, spazza via i batteri dalla bocca rallentando la formazione di placca. La confezione contiene due tubetti da 139 ml.

[amazon box=”B002JAI47K”]

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

BioWhite di Natural Fit

Più che un dentifricio vero e proprio, è una polvere sbiancante che si usa come un dentifricio. I suoi ingredienti, carbone attivo e calcio, non si limitano a sbiancare i denti (fino a 14 tonalità di bianco in un mese) ma rimineralizzano lo smalto e riparano i danni causati da sostanze abrasive, cattiva igiene e fumo.

biowhite polvere natural fit

Spazzolino sbiancante Oral b 4000

Insieme ad un dentifricio sbiancante efficace è opportuno utilizzare uno spazzolino dotato di sistema whitening. In commercio ce ne sono moltissimi, noi vi proponiamo Oral B 4000 con coppetta lucidante.

[amazon box=”B01EON183G”]

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

Oral B 4000 è dotato di coppetta lucidante, che oltre a garantire una perfetta igiene dentale, sbianca i denti fin dal primo utilizzo. la testina ha un design particolare che permette allo spazzolino di oscillare, ruotare e pulsare, rimuovendo la placca in profondità. E’ dotato di 3 modalità di utilizzo: per la pulizia quotidina, per denti sensibili e sbiancante, ed è collegabile allo smartphone tramite bluetooth. Il sensore di pressione si accende se premiamo troppo forte, scongiurando così possibili danni dentali.

Dentifricio sbiancante fai da te

Potete preparare facilmente un dentifricio sbiancante efficace fai da te con bicarbonato di sodio, olio di cocco e olio essenziale di menta piperita.

Mettete in una ciotola 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di olio di cocco e 5 gocce di menta piperita. Mescolate gli ingredienti fino ad ottenere una pasta (potete regolare la cremosità della pasta aggiungendo più o meno olio di cocco).

Intingete lo spazzolino nella ciotola e lavate i denti con il dentifricio sbiancante fai da te. Non utilizzate questo sistema più di 1 volta al mese in quanto il bicarbonato potrebbe risultare troppo abrasivo. Per saperne di più su come sbiancare i denti con il bicarbonato leggete il nostro articolo Come sbiancare i denti con il bicarbonato

Un dentifricio sbiancante efficace a volte non è sufficiente: per macchie ostinate utilizzate un sistema a luce led come Ionic White, che sbianca i denti come farebbe un trattamento dal dentista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + diciannove =