Differenza tra laser e luce pulsata

Quando si tratta di depilazione le donne non scherzano, per questo sono sempre alla ricerca di nuovi prodotti e trattamenti per togliere i peli superflui. Una delle domande più frequenti è: qual’è la differenza tra laser e luce pulsata? Quale tipo di depilazione/epilazione è meglio per ottenere gambe lisce a lungo?

Qual è la differenza tra laser e luce pulsata?

Se molte donne sono alla ricerca di metodi alternativi a rasoi, creme depilatorie e cerette è perché spesso si tratta di metodi di depilazione che non garantiscono risultati a lungo termine oppure troppo dolorosi. L’interesse per la depilazione laser o a luce pulsata scaturisce dall’esigenza di risolvere definitivamente il problema dei peli superflui. Ma quali sono le differenze tra i due trattamenti? E perché sceglierne uno piuttosto che l’altro?

Il laser è caratterizzato da un’unica lunghezza d’onda che consente di individuare il follicolo pilifero senza risultare aggressivo per la pelle. La sua luce viene assorbita dalla melanina presente nel pelo (il pigmento che ne determina il colore) distruggendo il pelo dalla radice, ossia il follicolo.

La luce pulsata, invece, è il trattamento di fotodepilazione che rappresenta l’evoluzione del laser. La luce pulsata è contraddistinta da un accumulatore energetico e da una particolare lampada allo xeno, oltre che da un’apposita ottica capace di generare un fascio di luce particolarmente intenso, utile ad illuminare l’area da depilare. Come dice il termine stesso, la luce emanata non è continua ma trasmessa con brevissimi impulsi. E’ presente anche un filtro ottico che protegge completamente la pelle dai danni dei raggi UV.

Depilazione laser e luce pulsata: differenze nel funzionamento

laser e luce pulsataNella depilazione laser il pelo non è strappato, bensì distrutto alla radice. L’unica parte colpita dal laser è il pelo, per cui questo trattamento non risulta dannoso per la pelle. Il dolore è quasi completamente assente, o al massimo contraddistinto da un leggero pizzicorio o da una sensazione di calore.

La depilazione a luce pulsata è un’evoluzione del trattamento laser. Sono due trattamenti simili ma, mentre nel primo caso viene utilizzato un raggio laser, nel secondo viene sfruttata una luce intensa distribuita a pulsazioni per mezzo di una lampada (“flash”).

La luce intensa penetra nel pelo provocando un forte aumento di temperatura nella melanina. La melanina a sua volta trasmette questo calore al bulbo, che si scioglie. Anche la luce pulsata, quindi, proprio come il laser, elimina i peli distruggendo il follicolo.

Approfondite il funzionamento della luce pulsata

Depilazione laser controindicazioni

Per non incorrere in possibili controindicazioni bisogna evitare di decolare i peli o di epilarsi nel mese precedente al trattamento (quindi niente ceretta, silk epil o pinzette). Inoltre è consigliabile rasarsi 2 giorni prima del trattamento laser per non disperdere l’energia nella lunghezza del pelo. La depilazione laser:

  • Non funziona sui peli che non contengono melanina (peli biondi, bianchi o decolorati)
  • E’ vietato esporsi al sole nei giorni seguenti all’intervento (per questo è consigliabile sottoporsi al trattamento in inverno)
  • Visti i rischi di depigmentazione è sconsigliata per pelli nere, meticce o abbronzate

Ulteriori effetti collaterali come arrossamenti sono in genere di brevissima durata e compaiono in pochi giorni

Luce pulsata controindicazioni

luce pulsata e laser differenzeLa maggior differenza tra laser e luce pulsata non risiede di certo nelle controindicazioni, che, anzi, sono molto simili. Due o tre giorni prima del trattamento bisogna radersi utilizzando un rasoio. Inoltre la luce pulsata non deve essere utilizzata sulle pelli nere o abbronzate. Prima della seduta si tratta l’area da depilare con una crema anestetica e si indossano gli occhialini protettivi. Dopo le sedute, è vietato esporsi al sole per 2-3 settimane per evitare la formazione di macchie (per questo motivo in genere si consiglia di farla in inverno).

Differenza tra laser e luce pulsata nei vantaggi

Così come presentano controindicazioni e svantaggi molto simili, il laser e la luce pulsata hanno in comune diversi vantaggi:

  • sono metodi di depilazione indolore (a parte un lieve pizzicorio o una sesazione di calore durante il trattamento)
  • riducono i peli, che ricrescono molto meno folti e di diametro decisamente inferiore, e pian piano scompaiono
  • favoriscono una ricrescita lenta o inesistente

Da oggi potete facilmente sottoporvi a un trattamento di luce pulsata a casa con un prodotto sicuro come Lumea Essential di Philips. Philips è garanzia di efficacia e sicurezza, specialmente quando si tratta di depilazione. Questo dispositivo a luce pulsata vi permetterà di depilarvi come se foste in un centro estetico. Leggete la nostra recensione completa su Lumea Essential, oppure visitate la pagina Amazon.

[amazon box=”B01GRXR0AG”]

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

Luce pulsata e laser prezzi

I costi del trattamento laser e di quello a luce pulsata si sono notevolmente ridotti nel tempo. Attualmente i prezzi si aggirano intorno i 30-50 euro a seduta per le zone più piccole, come viso, ascelle e inguine. In genere, però, sono necessarie 5-10 sedute per ottenere un buon risultato. Per zone più vaste come le cosce si può arrivare anche a 170 euro a seduta.

 

Abbiamo visto che la differenza tra laser e luce pulsata è davvero piccola, anche se la luce pulsata rappresenta un’evoluzione del laser. Scegliete quale metodo fa per voi oppure, se preferite un trattamento più tradizionale, scoprite la cera naturale indolore Balck Wax per ottenere gambe lisce a lungo senza dolore, fastidi o arrossamenti.

Suggeeriti per te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × tre =