Filler labbra all’acido ialuronico

Per ottenere labbra più carnose e ringiovanire l’aspetto della bocca si può ricorrere ai filler labbra all’acido ialuronico, trattamenti estetici indolori che garantiscono un effetto volumizzante e rimpolpante. In questo articolo vi sveleremo cosa sono, come si svolge il trattamento, quanto durano e qual’è il prezzo della seduta. Infine, indagheremo sulle possibili controindicazioni e sui metodi alternativi per volumizzare le labbra.

Acido Ialuronico: impiego nei filler labbra

L’acido ialuronico contribuisce a comporre il nostro tessuto connettivo, ed è responsabile della consistenza, dell’idratazione e dell’elasticità della pelle. Con gli anni, gli essere umani vanno incontro ad una riduzione della produzione naturale di acido ialuronico: è per questa ragione che insorgono rughe, solchi e pelle molliccia. Nel caso dei filler labbra, l’acido ialuronico contribuisce a contrastare l’invecchiamento e i danni provocati da fumo, abitudini scorrette e agenti atmosferici. In particolare:

  • Elimina le rughe
  • Contrasta l’assottigliamento delle labbra
  • Riempie la pelle molliccia
  • Dà turgore alle labbra

L’impiego dell’acido ialuronico nei filler labbra è la naturale conseguenza delle caratteristiche di questa sostanza. Oltre ad essere prodotta dal corpo in modo naturale, infatti, è biodegradabile e bioriassorbibile. La scienza al giorno d’oggi permette di riprodurla in laboratorio per utilizzarla in trattamenti di medicina estetica, mentre fino a qualche tempo fa veniva estratta dalle creste di gallo.

Filler labbra all’acido ialuronico: in cosa consiste

Se avete deciso di fare un filler labbra all’acido ialuronico per dare tono e volume alla bocca, vi servirà qualche informazione in più. Prima di tutto vorrete sapere in cosa consiste esattamente il trattamento.

Il filler labbra all’acido ialuronico si effettua in un’unica seduta. Può essere praticato nella parte interna delle labbra o intorno ad esse. Il primo trattamento permette di ottenere labbra più gonfie e voluminose, mentre il secondo ridefinisce i contorni e fa apparire le labbra più grandi. In genere bastano 4 o 5 punturine per labbro.

Non siete obbligati a trattare l’intera area: potete anche scegliere di iniettare l’acido ialuronico solo in un labbro o solo nella parte centrale. Spiegate al medico cosa volete e fatevi guidare da lui nella scelta: è importante mantenere inalterata l’armonia del viso per evitare effetti grotteschi e innaturali. Dopo l’iniezione, il medico massaggia il labbro per distribuire bene il prodotto ed evitare la formazione di grumi. Se il lavoro è ben fatto, l’effetto finale dovrà apparire quanto più naturale possibile.

trattamento filler labbra all'acido ialuronico

Quanto durano i filler labbra?

A seconda del prodotto iniettato, i filler labbra possono essere: permanenti, semipermanenti e riassorbibili. Se non vi interessa conoscere la durata dei primi due, passate subito a leggere la durata dei filler riassorbibili (è di questa categoria, infatti, che fa parte l’acido ialuronico).

Durata dei filler labbra permanenti

Questo tipo di trattamento risolve una volta per tutte il problema delle labbra sottili e poco toniche. I materiali iniettati – derivati di polimeri con legami alchil-immidici e poliacrilamide – sono caratterizzati da molecole non riassorbibili e durano per sempre. Un esempio di filler permanente è quello al silicone, che però in Italia è ormai vietato a causa delle gravi controindicazioni. Oggi come oggi è stato sostituito da “Aquamid” e “Bioalcamid”.

Durata dei filler labbra semipermanenti

I filler semipermanenti durano da 1 a 3 anni e sono quasi sempre privi di effetti collaterali (raramente possono provocare granulomi). I materiali utilizzabili sono composti da una parte riassorbibile e da un’altra permanente, e in genere sono: collagene associato a polimetilmetacrilato, acido polilattico o acido ialuronico associato a idrogel acrilico.

Durata dei filler labbra riassorbibili

Il maggior vantaggio dei filler labbra riassorbibili è legato all’assenza di controindicazioni, dovuta al fatto che sono facilmente tollerati dal corpo. Lo svantaggio è che hanno una durata limitata: da 4 settimane a 12 mesi. I materiali iniettati sono sostanze naturalmente prodotte dall’organismo, che formano la componente strutturale principale dei tessuti connettivi, come il collagene e l’acido ialuronico. Come abbiamo detto, il riassorbimento avviene in tempi piuttosto rapidi, anche se per quantificarli bisognerebbe conoscere il volume delle microparticelle e i legami intermolecolari sintetizzati nei vari prodotti. Una cosa però è certa: una volta iniettati con i filler, l’acido ialuronico e il collagene iniziano ad essere metabolizzati dal corpo e riassorbiti in tempi variabili ma comunque limitati. Per tornare ad avere labbra belle e piene basterà ripetere il trattamento.

Filler labbra all’acido ialuronico provoca dolore?

La paura di provare dolore è uno dei fattori che dissuade coloro che vorrebbero iniettare acido ialuronico nelle labbra. La domanda è naturale: i filler labbra fanno male? Sentirò dolore durante e dopo il trattamento? Potete stare tranquille: i filler labbra all’acido ialuronico non sono considerati una pratica dolorosa. Un po’ di fastidio, tuttavia, è naturale, visto che aghi o cannule vanno ad agire su una parte del corpo ricca di terminazioni nervose. In genere prima del trattamento viene applicata sulla bocca un po’ di crema anestetizzante e, insieme all’acido ialuronico, viene iniettato dell’antidolorifico. Se la prima puntura farà un po’ male, quindi, le altre non saranno così dolorose: segno che l’antidolorifico ha fatto effetto!

Filler labbra all’acido ialuronico controindicazioni e prezzi

Questi trattamenti sono definiti mini invasivi, perché permettono di ritoccare difetti estetici senza ricorrere alla chirurgia, e quindi senza cicatrici e periodi di convalescenza: terminato il trattamento, potrete tornare a casa e riprendere le vostre attività abituali. L’acido ialuronico è un componente naturale dell’organismo e non ha particolari controindicazioni o effetti collaterali. In ogni caso il medico prima del trattamento, proprio per evitare spiacevoli conseguenze, pratica una piccola iniezione su un’area limitata e attende qualche minuto per sincerarsi che non vi siano reazioni.

filler labbra all'alcido ialuronico controindicazioni

Nei 3 giorni successivi potrebbero comparire leggeri lividi o gonfiore, ma nulla di vistoso: scomparirà tutto in pochi giorni. Il giorno stesso del trattamento si consiglia di non praticare attività che aumentino il flusso del sangue al volto come sport, massaggi o altri trattamenti per il viso. E’ anche sconsigliato truccarsi e prendere il sole per qualche giorno. Se doveste accorgervi che l’acido ialuronico iniettato si sposta all’interno della bocca quando la muovete, tornate dal medico: basterà qualche altra puntura a risolvere il problema.

Vi consigliamo di affidarvi ad un medico e di non farvi tentare dai saloni di bellezza che offrono filler labbra all’acido ialuronico a prezzi bassi. Il costo del trattamento da uno specialista va dai 200 ai 500 euro.

Una volta fatto il trattamento si può cambiare idea?

Avete paura che l’effetto del filler non vi piaccia? Niente paura, non sarete costretti ad aspettare un anno per eliminare l’effetto indesiderato. Basterà chiedere al medico di iniettarvi un enzima ialuronidasi, che accelera i tempi di assorbimento dell’acido ialuronico.

N.B. L’acido ialuronico è anche l’ingrediente chiave di molte creme antirughe: leggete la nostra recensione di Wonder Cells, la crema con acido ialuronico, olio di avocado e acqua di sorgente pura che aiuta ad eliminare le rughe in appena 12 giorni!

Filler labbra con cannula

Per ovviare ai problemi legati all’uso dell’ago (che può causare dolori e lividi), alcuni medici utilizzano cannule. A differenza degli aghi, non hanno una punta tagliente con foro apicale per la fuoriuscita del prodotto, ma un apice arrotondato con foro laterale. I vantaggi sono:

  • riduzione del dolore e del fastidio
  • assenza di lividi
  • possibilità di trattare aree estese
  • trattamento più uniforme
  • tempi di recupero più rapidi

Come si svoge la seduta? Con un ago dello stesso diametro della cannula si pratica un foro nella pelle, dal quale peneterà la cannula. Basterà un solo foro d’ingresso per ciascun labbro per distrubuire uniformemente il materiale.

Novità! Prova CandyLipz, il dispositivo senza aghi per gonfiare le labbra.

SCOPRI DI PIU’ SUL SITO UFFICIALE

Filler labbra all’acido ialuronico senza ago

Se avete paura degli aghi o temete le controindicazioni delle punturine, potete raggiungere effetti simili a quelli del filler con creme specifiche arricchite di collagene, vitamine acido ialuronico. Una di queste è Iris Filler Cream all’acido ialuronico, una crema ringiovanente e rimpolpante per tutto il viso.

iris filler cream

Volete scoprire tutto sui filler labbra all’acido ialuronico fai da te? Leggete il nostro articolo Filler labbra fai da te con e senza ago

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno + sei =