Lash filler: cos’è, come funziona e quando si usa il filler per le ciglia?

Il tuo sogno è sempre stato quello di avere un bel paio di ciglia lunghe e folte? Con il lash fller, il trattamento estetico che ne aumenta lo spessore e la curvatura, questo sogno potrebbe diventare realtà. Leggi l’articolo e scopri come funziona.

Lash filler: cos’è?

Il lash filler è un trattamento estetico specifico per le ciglia, che ne aumenta la curvatura e le ispessisce. Si tratta di un trattamento clinicamente testato, di cui è stata dimostrata l’efficacia con test clinici svolti dall’Istituto di Ricerca di Milano.

Chi si sottopone ad un trattamento di lash filler otterrà ciglia visibilmente più spesse, folte e lucide, oltre che più sane.

Grazie ad una sola seduta, è possibile veder aumentare la curvatura delle proprie ciglia del 38%, a seconda del tipo di bigodino scelto. Con circa 3 sedute, invece, si nota un ispessimento del pelo di circa il 24%.

Lash filler o laminazione?

Spesso ci si chiede che differenza ci sia tra l’uno o l’altro trattamento per ciglia, e quale sia meglio eseguire. Si tratta di due trattamenti estetici che hanno lo scopo di far apparire le ciglia più lunghe, curve e lucide. Tuttavia, mentre la laminazione ha fini esclusivamente estetici, il lash filler ha anche uno scopo curativo ed è in grado di ispessire e rinforzare il pelo.

Inoltre, nel lash filler, non si utilizza il sodio bromato, sostanza impiegata invece per la laminazione, che è stata indicata come potenzialmente cancerogena.

Come funziona il trattamento?

Il trattamento di lash filler viene eseguito attraverso l’impiego di un bigodino, che serve per incurvare le ciglia, di una tintura che ne accentua il colore scuro, per donare alle stesse un effetto mascara permanente, e di un filler che serve per rinforzare e rimpolpare il pelo.

Ecco tutti i passaggi che vengono compiuti durante un trattamento di lash filler:

  1. per prima cosa, bisogna assicurarsi che la pelle di chi vi si sottopone sia ben pulita e libera da impurità;
  2. prima di iniziare, la persona che si occupa di eseguirlo analizza la forma e la lunghezza delle ciglia e sceglie il bigodino della forma più appropriata e applica un dischetto di cotone sulla rima cigliare inferiore, per bloccarla e proteggere la pelle che si trova nell’area sottostante;
  3. adesso vengono applicati i bigodini, che hanno il compito di incurvare le ciglia;
  4. il passaggio successivo è l’applicazione della tinta (quella di colore nero è, di solito, la più usata);
  5. alla fine si applica il filler, che rinfoltisce le ciglia, le illumina e ispessisce i peli.

Cosa fare dopo la seduta?

Per non rischiare di rovinare i risultati ottenuti con le sedute di lash filler, si dovrebbe fare attenzione a non bagnare le ciglia per le prime 24 ore successive al trattamento. In seguito, si possono lavare e si può applicare normalmente il trucco, basta avere un po’ di cura nello struccarsi: meglio evitare prodotti troppo aggressivi e bruschi sfregamenti.

A chi è consigliato il lash filler?

Il lash filler è un trattamento indicato in tutti quei casi in cui si vogliono donare lucentezza, spessore e una forma più accattivante alle proprie sopracciglia: ad esempio quando le ciglia crescono disordinate, o sono poco folte, e si desidera donargli un aspetto migliore. Il lash filler è anche utile per nutrire le ciglia che appaiono secche e sfibrate, e per far risaltare maggiormente quelle di colore più chiaro.

Ci sono controindicazioni?

Sebbene non sia un trattamento troppo invasivo, il lash filler non è consigliato alle persone che soffrono di malattie cutanee, non sono perfettamente in salute o si è sottoposto recentemente ad un intervento chirurgico. Anche chi è in stato di gravidanza, o sta allattando, dovrebbe evitare di sottoporsi alle sedute di lash filler, soprattutto perché gli squilibri ormonali potrebbero compromettere la buona riuscita del trattamento.

Quanto costa?

Solitamente, il lash filler costa all’incirca 80/90 euro a seduta. Per ottenere risultati apprezzabili, soprattutto per quanto riguarda il rinfoltimento e l’ispessimento del pelo, sono necessarie almeno 2 o 3 sedute ravvicinate.

Black eyelashes: le ciglia finte magnetiche?

Ti trovi in una situazione di emergenza e vorresti avere da subito ciglia belle e folte? Prova Black Eyelashes!

Black Eyelashes sono le ciglia finte magnetiche che si attaccano facilmente alla palpebra, senza bisogno di colle o adesivi speciali, e donano subito alle tue ciglia un aspetto folto e lucente, rendendo il tuo sguardo più profondo e magnetico.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 3 =