Maschera capelli lisci: 5 ricette fai da te

Chi ha i capelli ricci sa molto bene quanto possa essere complicato gestirli. A volte anche realizzare una semplice acconciatura può risultare impossibile, così come sfoggiare un taglio all’ultima moda. Per questo motivo le donne ricce tendono ad utilizzare più o meno quotidianamente la piastra, correndo il rischio però di rovinare e sfibrare i capelli.

Come domare i capelli ricci: maschera capelli lisci e altri rimedi

In realtà delle alternative ci sono e vanno dalla possibilità di realizzare delle maschere per capelli lisci fai da te all’utilizzo di strumenti più innovativi e meno pericolosi per la salute dei capelli. Stiamo parlando di Isy Riccio, la nuova spazzola lisciante che in pochissimo tempo ti permetterà di avere capelli lisci e morbidi, ottenendo dei risultati davvero professionali.

Si tratta dello strumento adatto a chi non ne può più di usare la piastra e vuole avere capelli lisci ma senza perdere troppo tempo. Questa spazzola è in grado di domare le chiome più difficili e tutto senza l’utilizzo di prodotti chimici o la necessità di usare creme idratanti per proteggere il capello.

Il suo segreto sta nelle setole ricoperte da ceramica, che sono in grado di sollevare i capelli alla radice. La spazzola inoltre distribuisce il calore in modo uniforme e, pur essendo molto potente, non corre il rischio di bruciare il capello.

Rimedi della nonna caduta capelli: scopri i più efficaci!

In particolare Isy Riccio è in grado di coniugare la potenza di un ferro da stiro con i vantaggi di una normale spazzola per capelli. Pratica e facile da portare con sé, questa spazzola può aiutarti in qualsiasi occasione e potrai utilizzarla ovunque vorrai. Insomma una comoda alternativa alla piastra, grazie alla quale potrai dire addio a chiome ricce e indomabili ed avere finalmente capelli lisci e morbidi a lungo.

Trucchi chioma perfetta: scopri quali sono!

Maschera capelli lisci fai da te: 4 ricette

Tuttavia, Isy Riccio non è di certo l’unica alternativa se vuoi avere capelli lisci ed al tempo non rovinarli. Una buona idea, infatti, può essere quella di realizzare delle semplici maschere fai da te.

Oltre ad essere molto facili da preparare, queste maschere utilizzano solo ingredienti naturali, quindi più rispettosi del capello, e per questo motivo sono anche più sicure e genuine rispetto a quelle che potresti acquistare al supermercato. Ecco perché ti consigliamo di preferirle a quelle industriali. Puoi provare a realizzarle tutte o scegliere quelle che preferisci, in base ai tuoi gusti e agli ingredienti disponibili.

Maschera capelli lisci a base di yogurt e uovo

La maschera lisciante a base di yogurt e uovo è sicuramente una maschera dall’alto potere idratante. Per prepararla è necessario mescolare i due ingredienti e applicare il composto sulla testa per 10 minuti circa, prima dello shampoo. Dopo aver lavato i capelli noterete sicuramente una chioma più docile e setosa.

Maschera capelli lisci con olio di germe di grano e aceto di mele

Altrettanto efficace è la maschera con olio di germe di grano e aceto di mele. In questo per prepararla è necessario utilizzare 1/4 di aceto di mele, due tazze d’acqua e una boccetta di olio. Si tratta di un composto molto utile in caso di capelli crespi e, a differenza della maschera precedente, questa emulsione va utilizzata dopo lo shampoo, al posto del balsamo. Naturalmente il consiglio è di risciacquare molto bene.

Maschera capelli lisci a base di olio

Un altro importante alleato del capello riccio è sicuramente l’olio. In questo caso consigliamo di utilizzare l’olio di gelsomino o un cucchiaio di olio essenziale, che potremo mescolare a 30 grammi di balsamo senza ammoniaca o neutro.

Una volta ottenuto il composto, potrai applicarlo sui capelli. Anche in questo caso la maschera andrà effettuata dopo il lavaggio e prima di applicare il balsamo. Dopo averla tenuta in posa per 20 minuti potrai risciacquare.

Maschera capelli lisci a base di cocco

Infine, come ultima ricetta, proponiamo quella della maschera a base di cocco. Si tratta di un composto che richiede una quantità maggiore di ingredienti rispetto alle altre, ma comunque facilmente reperibili. In particolare avrai bisogno di mezzo cocco fresco, un cucchiaio di avena macinata, un cucchiaio di amido e mezza tazza di latte.

Dopo aver recuperato tutti gli ingredienti dovrai metterli tutti in un frullatore, eccetto l’amido. Quest’ultimo, infatti, andrà diluiti in un po’ d’acqua e fatto bollire, aggiungendo prima gli altri ingredienti frullati.

Dovrai girare fino ad ottenere una vera e propria crema, che potrai applicare sui capelli dalle punte alle radici. A questo punto non ti resta che coprire le ciocche con della carta d’alluminio o con una busta di plastica e lasciar agire per circa 25 o 30 minuti. Subito dopo potrai risciacquare abbondantemente.

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 + quindici =