Maschera viso fai da te per i brufoli: 2 ricette semplici e veloci

Avere una pelle liscia e priva di imperfezioni è un vero e proprio sogno per chi è costretto a combattere ogni giorno contro brufoli e punti neri. Si tratta infatti di imperfezioni spesso difficili da eliminare e che sono dovute essenzialmente al tipo di pelle, che in questi casi è particolarmente grassa.

Per questo motivo, spesso chi soffre di questa problematica, si affida a cosmetici e prodotti in grado di ridurre la produzione di sebo e di conseguenza anche la formazione di brufoli e punti neri. Per contrastare l’acne, è inoltre molto importante seguire un’igiene quotidiana della pelle molto accurata, fatta di detergenti con proprietà seboregolatrici e disinfettanti.

Maschera viso fai da te per i brufoli: a cosa serve?

Non solo, all’uso di detergenti bisognerà abbinare anche una crema viso per pelli grasse, in grado di ridurre le infiammazioni e prevenire la formazione di nuovi brufoli e impurità. A questa beauty routine quotidiana, dovrai anche aggiungere l’applicazione di un paio di maschere viso a settimana.

La maschera, infatti, svolge un’azione più intensa rispetto alla crema viso e, nello specifico, contribuisce a pulire ulteriormente la pelle, liberandola di impurità e sebo in eccesso. Di maschere viso contro i brufoli ce ne sono davvero tantissime in commercio. Tuttavia, se sei amante dei rimedi naturali, allora potresti anche valutare di realizzare una maschera viso fai da te. Prepararla, infatti, è molto semplice: dovrai soltanto recuperare gli ingredienti e seguire le istruzioni indicate nelle ricette.

Brufoli e bicarbonato: scopri se funziona davvero!

Maschere viso fai da te per i brufoli: i prodotti da abbinare

Non dimenticare inoltre che, pur avendo una pelle grassa e con brufoli, dovrai utilizzare anche prodotti in grado di prevenire e contrastare rughe e segni di stanchezza. Non sempre, infatti, le creme viso e le maschere contro i brufoli, contengono anche sostanze anti-età.

In questo caso, quindi, all’utilizzo di creme e maschere viso anti-brufoli, dovrai integrare anche prodotti per prevenire l’invecchiamento della pelle, come Collamask per esempio. Si tratta di una maschera viso antirughe che sta avendo e ha avuto molto successo sia in Italia che all’estero.

Collamask recensioni: scopri se funziona davvero!

Un prodotto a base di collagene che agisce sulle rughe e i segni di stanchezza, come borse e occhiaie, donando alla tua pelle un aspetto più giovane e luminoso, sin dalle prime applicazioni. Nello specifico, Collamask è in grado di eliminare le rughe e le linee sottili, migliorare il tono della pelle, ridurre i pori dilatati, idratare e nutrire la pelle ed eliminare anche i punti neri.

Una maschera insomma adatta anche alle pelli grasse e con tendenza acneica, in grado di ridurre le imperfezioni e le impurità ma soprattutto di prevenire e combattere le rughe. La forza di questo prodotto sta inoltre nella sua composizione completamente naturale e priva di sostanze chimiche pericolose che potrebbero danneggiare la pelle.

Collamask è quindi un prodotto efficace e sicuro, adatto alle donne di tutte le età. La presenza del fango blu, inoltre, permette di agire contro brufoli e punti neri, liberando il viso da impurità e sebo in eccesso.

Maschera viso fai da te per i brufoli: le migliori ricette

Se, però, preferisci realizzare delle maschere fai da te, ecco alcune delle migliori ricette per preparare maschere viso per brufoli e punti neri.

  1. Maschera viso all’argilla verde
    Questa maschera sfrutta le proprietà assorbenti dell’argilla, che è appunto in grado di ridurre il sebo in eccesso, contrastando così brufoli e punti neri. Gli ingredienti necessari sono: argilla verde, 3 cucchiai di gel di aloe e 2 cucchiai di miele. Dopo aver amalgamato il tutto, stendi il composto e lascialo in posa per 15 minuti. Successivamente, per aiutarti nella rimozione, utilizza del tè freddo.
  2. Maschera viso all’ortica
    In questo caso, è proprio l’ortica a svolgere una funzione purificatrice della pelle, oltre che antisettica. Fra gli ingredienti ritroviamo ancora una volta l’argilla verde. Nello specifico, per realizzarla dovrai procurarti dell’argilla verde e una tazza di foglie di ortiche. Dopo aver fatto bollire le foglie della pianta, potrai filtrare e frullare le foglie. A queste potrai aggiungere l’argilla verde che continuerai a impastare diluendo con la tisana alle ortiche. Anche in questo caso puoi stendere la maschera e lasciarla in posa per 15 minuti. Successivamente potrai risciacquarla utilizzando la stessa tisana.
Suggeeriti per te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × tre =