Melissa Satta seno rifatto: ecco la verità

La chirurgia estetica rappresenta ormai una vera e propria prassi per gran parte di attrici e showgirl televisive. Anche quelle che proprio non ne avrebbero bisogno, prima o poi cedono. E’ il caso ad esempio di Melissa Satta, modella italo-americana ed ex-velina dalle forme perfette e che da un po’ di tempo sta mostrando un seno molto più pieno e gonfio.

Melissa Satta seno rifatto: le spiegazioni della modella

La modella in realtà non ha mai avuto un seno piccolo, ma semplicemente ben proporzionato. Eppure, dando un’occhiata alle sue foto di qualche anno fa il cambiamento è evidente. La Satta ha in realtà negato qualsiasi intervento, parlando di un semplice aumento di peso. Le cose però non quadrano, in quanto la modella continua a sfoggiare un fisico magro e asciutto. E allora il sospetto che sia ricorsa alla chirurgia estetica si fa più forte. In realtà non ci sarebbe nulla di male ad ammettere qualche ritocchino, ma non sempre le star hanno voglia di svelare i propri segreti.

E se la Satta ha negato fino ad ora, difficilmente lo ammetterà in seguito. Il dubbio perciò rimane, anche se il nuovo décolleté appare decisamente incrementato e al tempo stesso molto sodo. Se fosse davvero naturale, un seno così abbondante dovrebbe essere leggermente più cadente. Anche la forma, perfettamente sferica, fa pensare che la modella sia ricorsa ad una mastoplastica. Nonostante la bravura del chirurgo, infatti, un seno rifatto è facilmente riconoscibile e presenta caratteristiche comuni molto lontane da quello naturale.

Melissa Satta seno rifatto: come riconoscerlo

Una fra queste è ad esempio l’altezza dei seni, così come la vicinanza fra le mammelle. Si tratta di tanti piccoli dettagli che però fanno realmente la differenza e che permettono di distinguere un seno rifatto da uno naturale. D’altra parte l’intervento consiste nell’inserimento di protesi, che per quanto simili al seno naturale, non potranno mai eguagliarne forma e caratteristiche. Ecco perché non tutte le donne decidono di ricorrere alla chirurgia estetica. Chi desidera riempire il seno, ma preferisce un effetto più naturale, generalmente ricerca altri rimedi.

Uno fra questi è ad esempio il lipofilling. Si tratta di una tecnica di medicina estetica meno invasiva della mastoplastica e che permette di riempire un seno svuotato attraverso l’autotrapianto di grasso corporeo. Non vi è quindi alcun inserimento di protesi, per cui il seno assume un aspetto più naturale. L’inserimento di grasso ne garantisce il corretto riempimento e permette ad esempio di recuperare seni che avevano perso tono ed elasticità, in seguito a invecchiamento della pelle, gravidanza o allattamento.

In questo modo è possibile avere un dècolleté più pieno e gonfio ma senza esagerare. L’intervento è consigliato infatti per aumentare il seno di 1-2 taglie e, soprattutto, in caso di seno svuotato e avvizzito. In alternativa, per le più giovani, esistono anche altre soluzioni, altrettanto efficaci e sicure. E’ il caso ad esempio delle creme rassodanti e volumizzanti, che permettono di aumentare il seno fino a due taglie. Generalmente si tratta di prodotti naturali che stimolano la crescita del décolleté grazie ad una formulazione ricca di fitoestrogeni e fitosteroli. Si tratta di sostanze che imitano il comportamento degli ormoni femminili, favorendo l’aumento naturale del seno.

Non solo, sulla base dello stesso principio, sono stati creati anche integratori ad hoc, capaci di ottenere lo stesso effetto. Breast Fast pillole ad esempio è un prodotto completamente naturale che grazie a una formulazione ricca di sostanze in grado di stimolare la crescita del seno, permette di aumentare il décolleté fino a due taglie. Non solo, assumendolo regolarmente potrai avere mammelle più sode ed elastiche, capezzoli turgidi e una pelle più liscia e morbida.

Il prodotto agisce infatti sulle cellule, sulla circolazione e sui vasi sanguigni, innescando processi fisici che favoriscono l’aumento del seno. Essendo un integratore naturale, Breast Fast è inoltre privo di controindicazioni ed effetti collaterali e, per questo, adatto a tutte le donne di tutte le età. Infine, un ulteriore metodo sicuro e che può favorire l’incremento del décolleté è quello di seguire un’apposita dieta, maggiormente ricca di estrogeni. Questi ormoni sono presenti infatti in molti cibi, fra cui latte, latticini, legumi e alcune bevande come la birra. Un moderato incremento di questi alimenti nella dieta può certamente aiutare ed è quindi un ottimo rimedio per aumentare naturalmente il proprio décolleté.

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 + 4 =