Metodi per sbiancare i denti velocemente e senza rischi

Vorresti sbiancare i denti e stai cercando delle alternative allo sbiancamento professionale? Allora sappi che hai davvero tantissime possibilità. Dai rimedi naturali ai kit per lo sbiancamento fai da te, ormai i metodi per sbiancare i denti sono davvero tanti ed eliminare macchie e imperfezioni è possibile anche a casa.

Tutto quello che devi fare è trovare il metodo più adatto alle tue tasche e alle tue esigenze e seguire attentamente tutte le istruzioni. Lo sbiancamento dei denti è infatti pur sempre un intervento delicato, che deve essere effettuato con la massima cura possibile.

Il rischio, infatti, è che l’utilizzo di rimedi e metodi troppo aggressivi o un uso scorretto delle tecniche di sbiancamento vada a peggiorare la situazione. In alcuni casi, infatti, è possibile che i denti vadano incontro a ipersensibilità o danneggiamento dello smalto.

Metodi per sbiancare i denti velocemente

Questo però non accade se ci si affida a rimedi sicuri, come Ionic White per esempio. Si tratta di un kit di sbiancamento a luce led, che ti consentirà di eliminare tutte le macchie e far tornare il tuo sorriso bianco e splendente come una volta.

Ionic White opinioni: scopri se funziona davvero!

Ionic White agisce come un vero e proprio sbiancamento professionale, con il vantaggio che non sarai costretto a spendere cifre esagerate. Non solo, a differenza della maggior parte dei rimedi fai da te, questo kit consente di ottenere risultati molto velocemente.

I suoi effetti infatti sono visibili sin dai primi minuti di utilizzo. Inoltre, mentre rimedi come le penne sbiancanti, pur essendo molto efficaci, necessitano di ripetute applicazioni nel tempo, in questo caso i risultati saranno sicuri e duraturi. Non solo le penne sbiancanti a lungo andare potrebbero anche rovinare lo smalto dei denti, rendendoli così più sensibili.

Il gel presente nel kit, invece, non contiene particelle abrasive, che potrebbero danneggiare lo smalto dei denti, rendendoli più sensibili e anche più gialli. Questo, ad esempio, è proprio uno dei rischi a cui si potrebbe andare incontro utilizzando dentifrici abrasivi. Per questo motivo il nostro consiglio è di utilizzarli il meno possibile e soprattutto non per un lungo periodo di tempo.

Ionic White, inoltre, non si limita a sbiancare i denti ma è in grado di promuovere tutta la salute orale. Utilizzando questi kit potrai infatti contrastare i batteri della bocca, prevenire la carie e aiutare anche la rimineralizzazione dei denti. Insomma un prodotto completo e soprattutto privo di effetti collaterali e controindicazioni per la salute della tua bocca.

Altrettanto efficaci e disponibili anche in farmacia sono le striscette sbiancanti. Si tratta di vere e proprie strisce che è possibile applicare su un’arcata di denti e, in particolar modo, laddove si renda necessario eliminare le macchie. Sulle strisce è contenuto un gel che viene rilasciato sui denti ed è a base di perossido di carbammide. Questa sostanza, a sua volta, veicola il perossido di ossigeno, che svolge la sua azione sbiancante.

Sbianca denti in farmacia: scopri i prodotti più efficaci!

Metodi per sbiancare i denti in modo naturale

Se, però, la tua intenzione è di utilizzare i classici rimedi della nonna, allora potresti provare con il succo di limone. Questo frutto ha infatti anche potere sbiancante, oltre che antinfiammatorio e antibatterico. L’unica avvertenza è di non esagerare. Il succo di limone è infatti anche molto acido, e se lasciato a lungo sui denti, potrebbe danneggiarli irrimediabilmente.

Il liquido acido rischia infatti di rovinare lo smalto, rendendo i denti più sensibili. La stessa attenzione va riservata a rimedi come gli sciacqui con acqua ossigenata. In questo caso, infatti, al di là dell’effettiva efficacia, il rischio sta nell’aggressività del prodotto. Se quindi stai pensando di utilizzare l’acqua ossigenata per sbiancare i denti fai molta attenzione e prendi tutte le dovute precauzioni.

Infine, un altro rimedio naturale per sbiancare i denti consiste negli sciacqui con bicarbonato di sodio. Questa sostanza agisce proprio come l’acqua ossigenata, eliminando le macchie e rendendo il sorriso più bianco. Tuttavia, anche questo metodo presenta diversi rischi per i tuoi denti e il consiglio è di ricorrervi con la massima cura. Un suo errato utilizzo infatti potrebbe solo peggiorare la situazione, in quanto l’effetto abrasivo rischierebbe di danneggiare lo smalto rendendo i denti ancora più gialli.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × cinque =