Riempire seno svuotato: i rimedi più efficaci

Come molte altre parti del corpo, anche il seno di una donna subisce negli anni una serie di cambiamenti. Queste trasformazioni sono dovute principalmente all’età, ma seguono anche particolari condizioni fisiologiche, come la gravidanza o l’allattamento. In quest’ultimo caso ad esempio può capitare che il décolleté si riduca, svuotandosi. Se infatti durante la gravidanza il seno aumenta anche fino a due taglie, dopo l’allattamento il décolleté può risultare meno pieno e avvizzito. Si tratta di una conseguenza del tutto normale, ma che tuttavia può creare disagio e qualche complesso in più alla neo-mamma.

Riempire seno svuotato: i rischi della chirurgia estetica

Non solo, anche l’invecchiamento della pelle e la menopausa possono portare a un decadimento del seno, che rischia di perdere tonicità ed elasticità. Un seno cadente e svuotato inoltre è anche meno attraente e seducente ed è per questo che molte donne decidono di intervenire ricorrendo alla chirurgia estetica. La mastoplastica però rappresenta una soluzione molto radicale, oltre che costosa e non esente da rischi. Si tratta infatti pur sempre di un intervento, con i suoi pro e i suoi contro, fra cui disagi post-operatori e tempi di recupero più lunghi. Considerando inoltre che in questi casi l’esigenza è di rimpolpare e riempire un seno svuotato, la chirurgia estetica non è certo la migliore soluzione possibile.

Ad oggi infatti è possibile scegliere fra alternative meno costose e anche più sicure, in grado di restituire anche ottimi risultati. Il lipofilling ad esempio è proprio uno di questi. Si tratta di un trattamento estetico che consiste nell’autotrapianto di grasso all’interno dei seni da riempire. Il grasso corporeo viene iniettato all’interno delle mammelle, ottenendo così un effetto di riempimento del tutto naturale. Al contrario di quanto accade con la mastoplastica, in questo caso non vi è alcun inserimento di protesi e quindi i rischi di infezione e rigetto diminuiscono notevolmente. Non solo, anche i tempi di recupero sono molto più rapidi e i costi decisamente inferiori. Questa tecnica è inoltre particolarmente adatta alle donne con seno svuotato a causa dell’allattamento o in seguito alla menopausa. In questi casi infatti la principale necessità non è tanto l’incremento di taglie, quanto un maggior riempimento del seno.

Chi invece non è soddisfatta della propria taglia di reggiseno e vorrebbe avere un décolleté più generoso e abbondante dovrebbe optare per la chirurgia estetica o, in alternativa, scegliere metodi più naturali e non invasivi. Fra questi troviamo l’uso di creme o integratori naturali per stimolare la crescita del seno. Si tratta quasi sempre di prodotti a base di erbe ed estratti vegetali ricchi di fitoestrogeni, ovvero sostanze che imitano il comportamento degli ormoni femminili stimolando la crescita naturale del seno.

Riempire seno svuotato: creme e integratori naturali

Uno dei prodotti più efficaci al momento è Breast Fast. Si tratta di un integratore in pillole in grado di far crescere il tuo décolleté fino a 1-2 taglie, in modo del tutto naturale e senza spendere una fortuna. Anche questo prodotto infatti contiene fitoestrogeni e consente perciò di incrementare il seno, rassodandone i tessuti e migliorando l’elasticità della pelle. Una soluzione adatta sia in caso di seno cadente e svuotato, sia in caso di seno piccolo.

Un rimedio naturale che, a differenza della chirurgia estetica, non presenta alcun rischio per la tua salute, e nell’arco di poche settimane ti restituirà un décolleté più sodo e seducente. In particolare le pillole agiscono regolando il funzionamento delle ghiandole femminili e l’emissioni degli ormoni, in modo da controllare la crescita naturale del seno. Per far sì che funzioni l’integratore dovrà essere utilizzato regolarmente. Nello specifico il dosaggio consigliato è di 2-3 pillole al giorno, da assumere con molta acqua in concomitanza con i pasti. Per stabilizzare i risultati, dopo il trattamento bisognerebbe ridurre gradualmente le dosi.

All’utilizzo di Breast fast potresti inoltre associare anche un’alimentazione ad hoc, ricca di estrogeni o fitoestrogeni, in modo tale da rafforzare gli effetti dell’integratore. Fra i cibi consigliati troviamo la soia, i piselli, le lenticchie, ceci e fagioli. Non solo, sembra che anche latte e latticini siano particolarmente indicati in una dieta per aumentare il seno in modo naturale. Infine, fra gli alimenti per far crescere il décolleté rientrano anche alcuni semi, come i semi di lino, finocchio, zucca e girasole.

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 + venti =