Sbiancare i denti con bicarbonato di sodio e limone funziona davvero?

Hai notato che i tuoi denti si sono ingialliti e presentano diverse macchie? Allora potrebbe essere arrivato il momento di provare con uno sbiancamento dentale. Un trattamento a cui è possibile ricorrere recandosi dal proprio dentista di fiducia, ma che in realtà può esser eseguito con alcune tecniche fai da te anche a casa propria. Uno dei rimedi della nonna più diffusi, ad esempio, è quello di sbiancare i denti con bicarbonato di sodio e limone.

Queste due sostanze, infatti, hanno la capacità di eliminare le macchie dentali e far sì che i denti appaiano più bianchi e splendenti. In alcuni casi, si preferisce utilizzare soltanto il bicarbonato di sodio e alternarlo ad un bicchiere d’acqua e succo di limone.

Sbiancare i denti con bicarbonato di sodio e limone: rischi e benefici

Data la facile reperibilità degli ingredienti, queste soluzioni restano fra le più gettonate quando si parla di sbiancamento fai da te. Tuttavia, si tratta di rimedi che, pur utilizzando sostanze naturali, presentano in realtà diversi rischi. Il limone, ad esempio, è un alimento acido e, in quanto tale, andrebbe usato con parsimonia.

La sua acidità, infatti, a lungo andare, rischia di rovinare lo smalto, rendendo i denti più sensibili e più predisposti a sviluppare carie. Nonostante la sua efficacia, che tra l’altro non è immediata, il limone andrebbe quindi evitato o perlomeno utilizzato per trattamenti molto veloci.

Rimedi naturali per sbiancare i denti: scopri i più efficaci!

Lo stesso discorso vale per il bicarbonato di sodio. Anche questa sostanza, infatti, ha notevoli proprietà sbiancanti e disinfettanti. Ciononostante, il bicarbonato è al tempo stesso un prodotto molto aggressivo e, proprio per questo, da utilizzare con molta attenzione.

Un suo uso prolungato nel tempo, infatti, potrebbe mettere a rischio la salute dentale, incrementandone sensibilità e rovinando lo smalto. E’ chiaro quindi che se entrambi gli ingredienti risultano piuttosto aggressivi, un utilizzo combinato potrebbe essere ancora più rischioso e pericoloso per i tuoi denti.

Sbiancare i denti con bicarbonati di sodio e limone: le alternative più sicure

Per questo motivo il consiglio è di provare con rimedi meno aggressivi, ma al tempo steso molto efficaci. E’ il caso di Ionic White, un vero e proprio kit che ti consentirà di ottenere i risultati di uno sbiancamento professionale, ma senza dover andare dal dentista.

Si tratta di un kit a luce led capace di sbiancare i denti sin dal secondo minuto di utilizzo. Tutto questo è possibile grazie alla capacità da parte delle onde elettromagnetiche di attivare gli ioni d’argento presenti nel gel, aumentando l’effetto sbiancante. In poco tempo e sin dalla primo trattamento i tuoi denti appariranno subito più bianchi e splendenti.

La luce LED è inoltre in grado di rimuovere completamente le macchie ed eliminare anche i batteri, proteggendo denti e bocca da eventuali disturbi dentali. Utilizzando Ionic White potrai quindi anche favorire la remineralizzazione dei denti e prevenire lo sviluppo di carie. Insomma un prodotto davvero completo che ti aiuterà ad avere un sorriso smagliante e al tempo stesso più sano.

Togliere il tartaro dai denti: scopri come farlo senza dentista!

Per utilizzare il kit non occorre essere professionisti o esperti del settore, ma sarà sufficiente seguire le istruzioni presenti nella scatola. Per avere risultati ottimali, però, il consiglio è di ripetere il trattamento almeno 2 o 3 volte, per la durata di 21 minuti. Inoltre, per ottenere denti più bianchi fino a sei volte, potrebbe essere utile ricorrere al trattamento ancora un’altra volta anche nelle due settimane immediatamente successive.

Non solo, Ionic White sarà anche in grado di garantirti risultati duraturi nel tempo. All’interno del kit, infatti, troverai prodotti in grado di preservare i risultati e mantenerli più a lungo. In particolare, utilizzando lo spray sbiancante e quello attivatore, potrai far sì che i tuoi denti rimangano bianchi fino a due anni.

Il grande vantaggio di Ionic White è dato inoltre dall’essere un rimedio completamente privo di controindicazioni e rischi per la salute. A differenza di molti rimedi naturali, come il bicarbonato e l’acqua ossigenata, questo kit infatti è assolutamente sicuro e non rischia di rovinare i tuoi denti. Non solo questo metodo, essendo molto delicato, è adatto anche a chi soffre di denti e gengive sensibili, in quanto non comporta alcun dolore.

 

 

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × uno =