Tatuaggi in mezzo al seno: significato e tipologie

Tatuarsi il seno è ormai una pratica abbastanza diffusa. In particolare l’ultima moda del momento si è spinta ancora oltre: la tendenza è infatti quella di farsi tatuaggi in mezzo al seno. Un punto sicuramente molto hot e riservato alle donne più temerarie e che amano osare.

A differenza degli underboobs o dei sideboobs, questo tatuaggio si trova infatti proprio fra i due seni, e fa quindi parte della scollatura. E’ per questo motivo quasi sempre visibile ed ha sicuramente l’obiettivo di stuzzicare e solleticare la fantasia di guarda.

Il tatuaggio in mezzo al seno è quindi un tatuaggio adatto a donne disinibite e che non temono il giudizio altrui, ma amano mettersi in mostra e non disdegnano un certo esibizionismo. In ogni caso, al di là della posizione, che è sicuramente molto originale, ciò che fa la differenza è il tipo di tattoo scelto.

In base ai propri gusti e al proprio carattere è possibile scegliere fra motivi semplici, floreali e più particolari.

Tatuaggi in mezzo al seno: tutte le tipologie

Non solo, anche la grandezza del tatuaggio può dire molto sulla persona e sul suo carattere. Le meno temerarie, ad esempio, potrebbero indirizzarsi verso una tipologia più semplice e piccola. Non solo, il vantaggio di questi tattoo è anche l’estrema velocità di realizzazione. Non bisogna dimenticare infatti che il punto scelto è molto delicato e che, per questo, un tatuaggio più piccolo farà anche meno male. In questo caso è possibile scegliere fra simboli geometrici, iniziali o piccoli fiori.

Più complessi e adatti a donne che amano osare sono i tatuaggi in mezzo al seno floreali. Questo genere di tatuaggio, rispetto alla prima tipologia, è sicuramente più bello da guardare e difficilmente passa inosservato. In questo caso potrai scegliere fra un semplice fiore o una vera e propria pianta rampicante, o ancora una rosa, sempre di grande effetto.

Una delle ultime tendenze in fatto di tatuaggi in mezzo al seno è quella di scegliere i tattoo a cuore. Si tratta di un tatuaggio molto particolare, adatto alle ragazze più temerarie, ma dall’animo inguaribilmente romantico.

Intramontabili e molto sexy sono poi tatuaggi mandala. Questi tatuaggi hanno in realtà un preciso significato, in quanto si tratta di un disegno ispirato ai simboli del buddhismo o dell’induismo, utilizzati per ritrovare la calma e la pace interiore.

Molte persone, però, li scelgono semplicemente per la loro bellezza, in quanto questi tattoo sono spesso ricchi di colori e geometrie, e quindi molto affascinanti. Si tratta inoltre di tatuaggi molto grandi e vistosi e, per questo motivo, se sei alle prime armi con i tattoo, il consiglio è di optare per motivi più semplici. In questo modo proverai meno dolore e avrai un disegno più discreto.

Ormoni ed estrogeni per il seno: scopri come aumentarlo in modo naturale!

Infine, un’alternativa ai soliti tatuaggi in mezzo al seno, può essere quella di ricorrere a scritte o frasi significative. In questo caso potrai scegliere fra i vari font quello che più ti aggrada e tatuare un nome, una citazione e o una frase per te particolarmente significativa. L’effetto sarà sicuramente più discreto rispetto al mandala, ma al tempo stesso molto femminile. Anche una singola parola che fa da ponte fra i due seni risulta infatti molto sensuale. Una variante, anch’essa molto carina, è quella di una frase che parte dal centro del seno per poi girarvi attorno.

Tatuaggi in mezzo al seno: come valorizzarli

Un tatuaggio di questo genere è sicuramente molto bello e affascinante, anche se necessita di essere valorizzato. I tatuaggi in mezzo al seno infatti sono più belli se fatti da chi ha già un décolleté prosperoso e sodo. Se quindi stai pensando di fare un tattoo di questo tipo dovresti pensare di valorizzare anche il tuo seno, magari provando ad aumentarne le dimensioni in modo naturale. Una possibilità è sicuramente quella di utilizzare creme e gel volumizzanti, come Senomax per esempio.

Questo prodotto, oltre ad essere completamente naturale, è infatti in grado di far crescere il seno fino a due taglie. Insomma una valida alternativa alla chirurgia estetica, meno costosa e soprattutto priva di rischi. Un modo per migliorare l’aspetto del tuo décolleté senza troppa fatica, ottenendo un effetto assolutamente naturale.

Gel per seno: funzionano davvero?

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 + sedici =