Trucco correttivo naso: le soluzioni per tutti i difetti più comuni

Troppo largo, a patata, lungo o aquilino: ogni naso ha il suo difetto. E’ infatti davvero difficile trovare un naso privo di imperfezioni, magari con la punta all’insù e alla francese. Quando questo accade, spesso il risultato non è tanto frutto di madre natura quanto di un intervento di chirurgia estetica.

Sottoporsi alla rinoplastica, però, rappresenta una soluzione estrema, in quanto si tratta pur sempre di un intervento chirurgico, con tutti i rischi e gli inconvenienti tipici del post-operatorio. Ecco perché sarebbe più opportuno ricorrervi in caso di difetti davvero gravi e che non possano essere modificati o mascherati in nessun modo.

Trucco correttivo naso: come funziona?

Se quindi il tuo naso ha soltanto una piccola gobba o è leggermente più grande o più lungo della norma, potresti pensare di ricorrere a soluzioni meno dolorose e decisamente più economiche. Una di queste è proprio il trucco correttivo del naso. Si tratta di una soluzione che ti permette di mascherare i difetti del naso e rendendolo quindi più sottile, meno largo o meno lungo.

Il contouring del naso, ad esempio, è una tecnica di make up va proprio in questa direzione. In particolare, attraverso un mix di fondotinta e correttori chiari e scuri, va ad assottigliare nasi troppo larghi o a ridurre la lunghezza di quelli troppo lunghi, sfruttando il gioco di luci e ombre creato dai contrasti di colori.

Per il naso lungo i rimedi, però, possono anche essere altri. Al di là del trucco correttivo, infatti, esistono diverse soluzioni e rimedi naturali in grado di modificare e ridurre i difetti più comuni. Una di queste è (HTF) Rhino Correct, un correttore nasale facile e comodo da usare che tra l’altro ha già riscosso un grande successo negli Stati Uniti.

Questo correttore, infatti, è in grado di agire sui principali difetti del naso, da quello largo, al naso a patata, a quello lungo o con la gobba. Una soluzione indolore e più economica rispetto alla più dolorosa e invasiva rinoplastica.

Nello specifico, Rhino Correct agisce riducendo la lunghezza del naso anche di 1-2 mm ed è inoltre in grado di sollevarne la punta e ridurre eventuali asimmetrie. Per il naso storto i rimedi naturali disponibili sono, però, anche altri. Fra questi troviamo, ad esempio, alcuni esercizi facciali, che in ogni caso possono essere svolti contemporaneamente all’utilizzo del correttore nasale. Un rimedio quindi non esclude l’altro.

Trucco correttivo naso: le tecniche per i difetti più comuni

Ma passiamo ora alle tecniche di make up per nascondere i difetti del naso più comuni. Una delle principali, come abbiamo anticipato, è quella del contouring, che grazie al gioco di luci e ombra, è in grado di ridurre alcuni difetti e migliorare l’aspetto complessivo del naso.

  1. Naso schiacciato
    In questo caso il problema principale è che il naso manca di definizione. Per scolpirne la struttura ossea bisogna quindi realizzare un contouring naso creando due ombre più scure in linea retta ai lati del ponte nasale.
  2. Naso a triangolo
    Il difetto di questo naso sta nel fatto che la punta è più larga rispetto alla radice. In questo caso si può creare un equilibrio realizzando il contouring solo sulla punta. La radice del naso, invece, potrà essere allargata stendendo un illuminante nei due angoli interni in corrispondenza delle sopracciglia.
  3. Naso storto
    Per raddrizzare il naso bisognerà creare due linee rette ai lati del ponte nasale e illuminare la parte centrale.
  4. Naso a patata
    Fra i difetti del naso più comuni, quello a patata presenta la parte finale più larga e grande rispetto al ponte nasale. In questo caso, quindi, è opportuno realizzare il contouring naso con un prodotto più scuro in corrispondenza della radice, illuminando poi la parte centrale.
  5. Naso con la gobba
    Si tratta di un altro difetto del naso molto comune. In alcuni casi, però, questo difetto è molto pronunciato ed è quindi intervenire con un’altra tecnica di make up: lo strobing. In pratica si va ad illuminare la rientranza che si forma alla radice del naso.
  6. Naso sottile
    Starai pensando che non si tratta di un difetto. E invece non è così. Un naso molto sottile, infatti, soprattutto se abbiamo un viso tondo e largo, potrebbe avere necessità di essere valorizzato. Il consiglio è di intervenire illuminando i lati del ponte. In questo modo il naso apparirà visibilmente più largo.

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette − 7 =