Come sgonfiare il corpo: 5 rimedi naturali

Il gonfiore addominale è spesso legato a un cattivo funzionamento dell’apparato digerente. Questo significa che, per ridurlo, è necessario migliorare i processi digestivi e depurativi, a partire da una dieta adeguata e alcuni sani rimedi naturali.

Non sempre infatti una dieta dimagrante può essere efficace. In questi casi in particolare ciò che conta è riattivare il corretto funzionamento di stomaco e intestino. Per farlo è necessario modificare il proprio regime alimentare, integrandolo con l’assunzione di alimenti e bevande dalle proprietà sgonfianti e drenanti.

Come sgonfiare il corpo: i migliori metodi naturali

Fra le sostanze che aiutano a sgonfiare il corpo e accelerare anche il metabolismo troviamo ad esempio il pepe nero. Questa spezia, infatti, grazie alla presenza della piperina, contribuisce a migliorare i processi digestivi, riducendo così il gonfiore addominale.

Piperina estratto del pepe nero: scopri come assumerla!

Non solo, la piperina ha anche il merito di aumentare la combustione dei grassi, stimolando così il metabolismo e la perdita di peso. Non a caso, questa sostanza rientra fra gli integratori naturali maggiormente consigliati in caso di gonfiore.

La piperina può quindi essere assunta direttamente anche attraverso prodotti specifici pensati e ideati per far perdere peso e gonfiore in modo naturale. Le sue proprietà sono innumerevoli, mentre invece le controindicazioni sono praticamente assenti. L’unico consiglio è di non esagerare ed evitare quindi un sovradosaggio.

Non solo, chi soffre di patologie gastrointestinali, come gastrite, reflusso, emorroidi, ecc. dovrebbe fare molta attenzione. In questi casi infatti potrebbero verificarsi alcuni effetti indesiderati, anche se destinati a scomparire nell’arco di qualche giorno. Al di là di queste situazioni limite, però, la piperina non presenta particolari rischi e può quindi essere assunta da chiunque a qualsiasi età.

Piperina forte funziona: scopri se è vero!

Oltre ad avere proprietà dimagranti e stimolanti nei confronti del metabolismo, questa sostanza è infatti anche un ottimo antinfiammatorio, è in grado di ridurre il colesterolo e migliorare anche i livelli di glucosio nel sangue. La piperina perciò può aiutare a prevenire il diabete così come diverse patologie cardiovascolari. E non finisce qui. Questa sostanza ha infatti anche il merito di stimolare la produzione di melanina ed è per questo un ottimo rimedio naturale per favorire l’abbronzatura e contrastare malattie della pelle, come la vitiligine.

Il consiglio è di abbinarla, se possibile, anche al consumo di curcuma, un’altra spezia dalle proprietà sgonfianti e che spesso si utilizza anche in cucina. Anche la curcuma, come la piperina, ha importanti proprietà digestive ed è per questo consigliata per migliorare il funzionamento dell’apparato gastrointestiale e sgonfiare così il corpo. Se abbinata alla piperina, questa sostanza è in grado di incrementare i suoi effetti benefici sull’organismo. La curcuma ha infatti anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e rappresenta quindi un vero e proprio toccasana per la salute e il benessere del nostro corpo.

Un altro rimedio naturale molto efficace e che consente soprattutto di drenare il corpo e contrastare così la ritenzione idrica, è invece il tè verde. Questa bevanda è nota per le sue proprietà drenanti e antiossidanti e per questo spesso consigliata come integratore naturale nelle diete detox. Una buona tazza di tè verde al giorno può quindi aiutarti a liberarti dei liquidi e delle scorie in eccesso, riducendo il gonfiore di tutto il corpo.

A tutti questi rimedi chiaramente sarebbe opportuno abbinare anche un’alimentazione adeguata. Questo significa ridurre tutti quei cibi che rischiano di gonfiare l’organismo ed aumentare invece il consumo di alimenti in grado di drenare i liquidi. Fra questi rientra ad esempio il finocchio, un ortaggio dalle proprietà drenanti e sgonfianti, che può essere assunto anche attraverso tisane e infusi.

Essendo ricco di acqua, il finocchio risulta molto efficace nella lotta alla ritenzione idrica. Non solo, essendo ricco di fibre, ha anche un effetto digestivo e carminativo, ed è per questo in grado di ridurre i gas intestinali. Chi soffre di gonfiore addominale dovrebbe quindi aumentare il consumo e inserire queste ortaggio nel proprio menu settimanale.

Al tempo stesso, a un incremento di ortaggi e verdure come il finocchio, bisognerebbe invece accompagnare una riduzione dei cibi che rischiano di gonfiare eccessivamente il nostro corpo. Fra questi troviamo tutti i legumi, verdure come cavoli, broccoli, ecc., bevande alcoliche. Non solo, chi soffre di intolleranza al lattosio dovrebbe anche fare attenzione a latte e derivati.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × cinque =