Aminoacido per dimagrire: qual è il più efficace e dove si trova?

Qual è il miglior aminoacido per dimagrire velocemente? Oggi scopriremo cosa sono e dove si trovano gli aminoacidi, i costituenti naturali delle proteine! Possono essere assunti attraverso l’alimentazione o tramite integratori specifici: vedremo quali scegliere per perdere peso e migliorare le performance sportive.

Cosa sono gli aminoacidi?

L’aminoacido (o amminoacido) è l’unità strutturale primaria delle proteine. Possiamo figurarci gli aminoacidi come piccoli mattoni uniti tra loro in sequenza da un collante (il legame peptidico). Tale sequenza forma la proteina.

L’unione tra gli aminoacidi viene rotta all’interno dello stomaco e del duodeno, e i componenti della proteina arrivano all’intestino singolarmente, dove vengono assorbiti e usati dall’organismo.

Gli aminoacidi possono essere distinti in:

  • aminoacidi essenziali: quelli che l’organismo umano non è in grado di sintetizzare in quantità sufficiente a soddisfare il proprio fabbisogno (fenilalanina, isoleucina, lisina, metionina, triptofano, treonina, leucina e valina
  • aminoacidi non essenziali: a loro volta si distinguono in aminoacidi semiessenziali (cisteina e tirosina), che il corpo può sintetizzare a partire dagli aminoacidi essenziali, e aminoacidi condizionatamente essenziali (arginina, glicina, prolina, taurina, glutammina), che il corpo riesce a sintetizzare e che sono fondamentali per le sue funzioni

aminoacidi per dimagrire quali sono

Gli aminoacidi essenziali si trovano all’interno delle proteine: quelle che li contengono tutti sono dette proteine nobili o complete (in genere le proteine animali, mentre quelle vegetali risultano incomplete).

Aminoacidi per dimagrire: quali sono?

Gli aminoacidi svolgono un ruolo fondamentale nella sintesi proteica, un processo necessario per rinnovare le cellule dell’organismo. Inoltre hanno una discreta importanza nella produzione energetica.

Ma le unità delle proteine svolgono anche importanti funzioni biologiche: ad esempio, dal triptofano si ottengono la niacina (vitamina PP), la melatonina (che regola i ritmi sonno-veglia) e la seratonina (un neurotrasmettitore che regola l’umore).

Secondo recenti studi sugli atleti, alcuni aminoacidi aiuterebbero a perdere peso: nell’ambito di queste ricerche, gli sportivi che assumevano un integratore di aminoacidi sono riusciti a perdere il doppio del grasso corporeo rispetto agli altri.

Alcuni studi evidenziano le proprietà dimagranti di un aminoacido in particolare, la leucina, che aumentando la sintesi proteica accresce il dispendio energetico e riduce il senso di fame. Un altro aminoacido per dimagrire scoperto durante le ricerche è la glutammina, che aiuta a bruciare più calorie e diminuisce il desiderio di zuccheri.

Ecco un elenco degli aminoacidi che aiutano a perdere peso velocemente:

  • L-Carnitina: non essenziale, migliora le prestazioni sportive e la combustione dei grassi
  • Glutammina: non essenziale, ma il corpo può avere bisogno di un integrazione in caso di stress o di allenamenti intensi. Aumenta la massa e aiuta a dimagrire
  • Fenilanina: sopprime l’appetito, favorendo la sensazione di pienezza, ma non interviene direttamente sulla combustione dei grassi
  • Arginina: protegge e ripara il tessuto muscolare durante lo sforzo
  • Metionina: stimola la mobilizzazione dei lipidi nelle riserve di adipe, e  favorisce la combustione di grassi
  • 5-Idrossitriptofano: aiuta a gestire gli stati d’ansia e a combattere la fame nervosa
  • Leucina: aumenta il consumo di calorie e aiuta a controllare il senso di fame

aminoacidi per dimagrire dove si trovano

Scopri gli alimenti che aumentano la massa muscolare!

Carnitina: il miglior aminoacido per dimagrire

La Carnitina (o L-Carnitina) è un amminoacido non essenziale presente negli alimenti di origine animale (carne bianca, carne rossa, pesce e latte) e in alcuni integratori dimagranti. E’ molto utilizzata per migliorare le prestazioni sportive e aiuta il corpo a liberarsi del grasso in eccesso.

Questo aminoaocido permette agli acidi grassi di spostarsi all’interno dei mitocondri, favorendo la beta-ossidazione dei lipidi nelle cellule. Per migliorare la combustione dei grassi la carnitina va assunta ogni giorno, prima o dopo l’allenamento, rispettando un dosaggio di 2-4 g al dì.

Scopri gli!

Integratori di aminoacidi: fanno male?

Come abbiamo detto, gli aminoacidi non sono altro che i costituenti delle proteine: di conseguenza, ogni alimento proteico contiene aminoacidi naturali. Tuttavia, per favorire la perdita di peso può essere utile assumere, in alcuni periodi, concentrazioni più elevate di aminoacidi: ecco che gli integratori ci vengono in aiuto, apportando all’organismo le dosi ideali per bruciare i grassi e migliorare le performance sportive.

E’ bene comunque ricordare che assumere grandi quantità di aminoacidi può essere dannoso per l’organismo, soprattutto per fegato e reni. In particolare gli aminoacidi ramificati (BCAA), ossia la leucina, la valina e la isoleucina, utilizzati dagli atleti per ridurre la sensazione di fatica e accelerare i tempi di recupero, sono spesso assunti in dosi troppo elevate. Il dosaggio consigliato per non incappare in effetti collaterali e controindicazioni è di 1 g di BCAA ogni 10 kg di peso corporeo.

Scegli l’aminoacido per dimagrire più efficace:

L’alternativa per perdere peso

L’alternativa naturale per dimagrire è Multi Slim, un integratore in sciroppo a base di estratto di forskolina, estratto di carciofo e pectina di mela: come gli integratori di aminoacidi, questo supplemento da diluire in acqua aiuta a bruciare i grassi in eccesso e a favorire il senso di sazietà. Il vantaggio è che è completamente privo di controindicazioni. Leggi la nostra recensione di Multi Slim per saperne di più!

integratore

SCOPRI DI PIU’ SULLA PAGINA UFFICIALE

 

Secondo te qual è il miglior aminoacido per dimagrire? Lascia un commento per farcelo sapere!

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette − 1 =