Bruciare grassi correndo: è davvero possibile?

Al di là dei prodotti e degli integratori che è possibile assumere per perdere peso, l’attività fisica resta uno dei rimedi naturali più efficaci per dimagrire e combattere i chili di troppo. Qualsiasi dieta, infatti, non sostenuta da un’adeguata attività sportiva, rischia di rivelarsi inutile e soprattutto di non garantire risultati duraturi nel tempo.

L’attività fisica, come la corsa per esempio, consente di rafforzare gli effetti della dieta e soprattutto tonifica il corpo, aiutandolo a dimagrire nel modo migliore. Riguardo alla corsa, però, vi sono anche diverse teorie, secondo cui l’effetto brucia-grassi si otterrebbe solo superando una certa quantità di minuti giornalieri.

Bruciare grassi correndo: 4 consigli

In realtà non è così. Bruciare i grassi correndo è possibile anche con un’attività fisica di appena trenta minuti. La chiave di tutto non starebbe quindi nella durata, quanto nella regolarità e frequenza degli allenamenti. Insomma, quattro sessioni settimanali di 30 minuti svilupperebbero una capacità di bruciare i grassi migliore rispetto a due sole uscite di 60 minuti.

Non solo, l’effetto brucia-grassi della corsa potrebbe essere ulteriormente potenziato anche da alcune accortezze da usare prima dell’allenamento. Bisognerebbe ad esempio evitare di assumere troppi carboidrati a rapido assorbimento prima della corsa. Il consiglio, quindi, è di preferire carboidrati ad assorbimento più lento. Un’eccessiva quantità di carboidrati, inoltre, spingerebbe il nostro organismo a bruciare più zuccheri a discapito dei grassi.

Cerotti dimagranti funzionano: scopri di più!

Un altro consiglio per bruciare più grassi correndo è di provare a fare qualche allenamento anche a digiuno. Potresti ad esempio pensare di farlo la mattina presto o la sera, prima di cena. In questo modo il tuo organismo, non avendo zuccheri a disposizione, si attiverà bruciando i grassi.

Se il tuo allenamento durerà all’incirca 20-30 minuti, prova a correre ad andature più sostenute e quindi non troppo lente. In questo modo farai in modo che la grande quantità di energia consumata porti a bruciare qualche grasso in più.

Bruciare grassi correndo: la dieta da abbinare

E’ chiaro che a una riduzione dei carboidrati, soprattutto a ridosso dell’allenamento, bisognerà compensare integrando con alcuni alimenti e rimedi brucia-grassi in grado di rafforzare ulteriormente gli effetti della corsa.

Fra questi, ad esempio, segnaliamo l’ananas e le bacche di goji. Si tratta di due tipi di frutta molto diversi, ma entrambi molto efficaci nella stimolazione del metabolismo e della perdita di peso. L’ananas, in particolare, è considerata un vero e proprio brucia-grassi naturale, grazie alla presenza della bromelina, sostanza che permette di favorire la digestione e stimolare anche il metabolismo.

Miglior dimagrante naturale: scopri di più!

Non solo, questo frutto è anche in grado di bloccare la fame nervosa e offrire un senso di sazietà, essendo molto ricco di acqua. Le bacche di goji, invece, devono il proprio potere dimagrante alla presenza delle antocianine, sostanze che agiscono come veri e propri brucia-grassi.

Cerotti transdermici dimagranti: scopri come funzionano!

Anche integrare la propria dieta quotidiana con qualche bevanda dimagrante potrebbe essere un buon modo per potenziare l’effetto brucia-grassi della corsa. In questo caso è possibile scegliere fra diversi tipi di integratori in polvere da diluire in acqua o latte, che spesso hanno anche una funzione protettiva nei confronti della salute muscolare.

Non solo, se sei amante delle tisane, potresti provare a preparare con le tue mani un buon infuso dalle proprietà dimagranti. Una delle migliori in questo senso è la tisana al tarassaco. Il tarassaco è infatti una fra le erbe dimagranti più apprezzate e, oltre a stimolare la perdita di peso, ha anche proprietà diuretiche e depurative. Il rimedio ideale, quindi, se stai cercando di incrementare la perdita di peso e vuoi farlo in modo naturale e purificando al massimo il tuo organismo.

Un’altra tisana molto apprezzata sia dagli sportivi che da chi si prende cura della salute del proprio corpo, è quella allo zenzero e limone. Si tratta di una delle tisane più gettonate del momento, spesso protagonista delle diete detox, e che sfrutta le proprietà digestive del limone e quelle dimagranti dello zenzero.

Due ingredienti che, abbinati, sono in grado di stimolare efficacemente il metabolismo e incrementare la perdita di peso. Bevendo regolarmente questa tisana, otterrai inoltre anche un effetto disintossicante e depurativo, migliorando così la salute e il benessere complessivo di tutto l’organismo.

 

 

 

 

 

Suggeeriti per te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + sedici =