Crossfit per rassodare i glutei

Il crossfit è un allenamento dinamico e divertente che aiuta a dimagrire, rassodare il corpo e migliorare le performance sportive. I suoi benefici coinvolgono anche i glutei: chi pratica il crossfit li ha alti, sodi e rotondi. Vuoi sapere come fare a farlo a casa? Vediamo insieme i migliori esercizi crossfit per i glutei!

Cos’è il crossift?

Il crossfit è un allenamento basato sui movimenti funzionali, ovvero sui movimenti naturali del corpo, eseguiti ad elevata intensità. Niente contorsioni o acrobazie, dunque, solo esercizi che mimano i gesti naturali del corpo umano. La parola chiave è “intensità”: nel crossfit lo sforzo va eseguito nel minor tempo possibile. L’obiettivo di questo sport è quello di ottenere un fisico atletico e armonico, oltre che di aumentare il benessere di tutto l’organismo.

Benefici

Il crossfit non è una disciplina pensata per chi desidera un aumento evidente della massa muscolare. Quello che otterrai praticando l’allenamento funzionale in modo costante è un corpo tonico, armonico e forte. I benefici, infatti, non si concentrano in una determinata area del corpo, ma comprendono tutte le aree muscolari.

Gli effetti positivi riguardano:

  • forza
  • resistenza
  • agilità
  • equilibrio
  • velocità

Oltre a regalarti un fisico che difficilmente potresti raggiungere in altro modo, praticare il crossfit ti aiuterà a stare meglio e a migliorare le tue performance sportive.

Leggi anche: come rassodare i glutei in poco tempo?

Crossfit per glutei alti e sodi

Hai presente il fisico di Belen Rodriguez? Tutto merito del crossfit, che la show girl argentina pratica con costanza e impegno (scopri subito l’allenamento di Belen in palestra!). Non c’è un’area che questo tipo di workout alleni più dell’altra: i benefici sono visibili allo stesso modo su gambe, braccia, addome e glutei. Il corpo cambierà aspetto. In particolare, se cerchi un’attività fisica che ti aiuti a rassodare i glutei, il crossfit supererà le tue aspettative.

I primi risultati si noteranno già dopo due mesi di allenamento. Esercizio dopo esercizio potrai ottenere un sedere tonico e gambe sottili ma ben definite. Alzare i glutei sarà facile e divertente! Inoltre, grazie all’intensità del movimento, riuscirai a dimagrire: la riduzione del grasso corporeo farà apparire il tuo fisico ancora più definito.

Sei in dolce attesa? Allora ci vuole qualcosa di più soft: leggi gli esercizi per rassodare i glutei in gravidanza

Esercizi per i glutei

esercizi crossfit glutei

Gli esercizi crossift mimano i movimenti naturali del corpo, e devono essere eseguiti con un’intensità elevata. Possono essere a corpo libero oppure prevedere l’uso di pesi, kettlebell, bilancieri e corde. Visto che la priorità viene data all’intensità dell’esercizio, è meglio puntare su pesi più leggeri, che non compromettano il ritmo del movimento.

Ma quali sono i migliori esercizi crossfit per il glutei?

Squat

In posizione eretta, piega le ginocchia e porta indietro i fianchi, abbassando il busto fino a che le cosce non saranno parallele al pavimento. La schiena deve rimanere ben dritta: a lavorare, infatti, sono soprattutto i glutei e l’addome!

Step

Uno dei migliori esercizi per i glutei del crossfit è lo step. In palestra si esegue utilizzando l’omonimo attrezzo, ma a casa puoi usare un gradino o una cassa. Sali con il piede destro sullo step e scendi con il piede sinistro. Ripeti 30 volte per gamba.

Vuoi rassodare il sedere senza fare fatica? Prova l’elettrostimolatore glutei XPower B Side!

Box jump

Posizionati in piedi, con le gambe divaricate e salta su uno scalino o sull’apposito step (ma prima assicurati che sia ben saldo). Le gambe devono essere leggermente piegate e i glutei tesi. Ripeti 20 volte per allenare in modo efficace glutei e gambe. Quando sarai più esperta, usa uno scalino più alto. Per praticare il box jump ti serve un apposito attrezzo, chiamato box pilometrico. Acquistalo su Amazon cliccando sul box qui sotto!

Power Clean

E’ uno degli esercizi di crossfit più completi, utile ad allenare potenza ed esplosività. Il movimento di tripla estensione permette di sollevare carichi abbastanza alti, facendo lavorare tutti i distretti posteriori (glutei, polpacci e femorali). La sua esecuzione è piuttosto difficile, quindi mettiti in testa che ci metterai un po’ ad impararlo. Ecco, punto per punto, come eseguirlo correttamente:

  1. collocati dietro ad un bilanciere, con le gambe piegate un po’ più larghe delle spalle
  2. afferra il bilanciere con l’impugnatura ad uncino un po’ più larga rispetto all’apertura delle gambe
  3. con un movimento lento, solleva il bilanciere e portalo poco sopra le ginocchia. L’attrezzo deve rimanere vicino alle gambe e la schiena deve essere dritta
  4. Una volta che il bilanciere avrà raggiunto l’altezza delle ginocchia, usa la spinta delle gambe e dei glutei per sollevarlo con un movimento esplosivo
  5. Posiziona velocemente i gomiti in avanti e assumi la posizione dello squat frontale, con le gambe semi-piegate
  6. Ora stendi le gambe e le anche

Non hai capito come si esegue il power clean? Guarda il video!

Cosa mi serve per praticare crossfit a casa:

Prodotti in offerta

2 Commenti

  1. faccio crossfit da due anni e secondo me non c’è niente di meglio per rassodare tutto il corpo… pian piano il mio fisico è cambiato e oggi ho dei glutei di marmo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 19 =