Denti gialli nei bambini: cause, prevenzione e rimedi

I denti gialli nei bambini non sono un fenomeno così raro come si crede. Alla base ci possono essere molteplici cause, dai fattori ereditari ad una scorretta igiene orale. Scopriamo insieme i motivi più comuni dei denti ingialliti nel bambino e i possibili rimedi per sbiancarli.

Cause dei denti gialli nei bambini

Tra i 6 mesi e i 6 anni avviene la prima dentizione dei bambini, con la comparsa dei denti da latte. A patire dai 6/7 anni questi iniziano a cadere, lasciando il posto ai denti definitivi. Il processo si completa intorno ai 17 anni, con l’eruzione degli ultimi morali, i “denti del giudizio”.

I denti gialli nei bambini possono riguardare sia i denti da latte che quelli definitivi. Le cause possono essere differenti, tra cui:

  • scorretta igiene orale: l’uso infrequente o scorretto dello spazzolino può portare all’ingiallimento dei denti. Se il bambino fa i capricci al momento di lavarli, si può ricorrere a qualche trucchetto, come gli spazzolini elettrici per bambini, molti dei quali prevedono speciali app per farli divertire mentre lavano i dentini.
  • consumo di cibi e bevande zuccherate: gli alimenti ricchi di sostanze acide erodono i denti, danneggiandone lo smalto e rendendoli più scuri
  • malattie ereditarie: esistono patologie che colpiscono la dentina e lo smalto, causando ingiallimento dei denti nei bambini. Alcune di esse possono essere contratte anche durante la gravidanza
  • presenza di carie: i denti cariati possono presentare una pigmentazione alterata, ad esempio giallognola o nera
  • apparecchio dentale: questo strumento rende difficile effettuare una corretta igiene orale, rendendo possibile la formazione di macchie sui denti
  • traumi: un incidente che coinvolge la dentatura può indebolire lo smalto, provocandone l’ingiallimento
  • smalto sottile: può essere un problema ereditario, oppure causato da uno spazzolamento violento dei denti
  • antibiotici: questi farmaci possono causare i denti gialli nei bambini
  • placca e tartaro: se i denti non vengono regolarmente lavati si crea una patina giallognola sui denti formata da residui di cibo e batteri

Ingiallimento denti nei bambini: la prevenzione inizia in gravidanza

La comparsa dei denti gialli nei bambini può avere le sue origini durante la gravidanza. Ecco perché la prevenzione deve essere operata già dalla neomamma nel corso della gestazione. In particolare, alcuni alimenti possono influenzare l’aspetto dei denti del bambino.

La dieta della neomamma deve essere ricca di frutta e verdura, in modo da fornire al bambino le giuste dosi di vitamina C e D, che favoriscono la formazione di denti forti. Anche l’acido folico è essenziale per i denti del neonato.

Durante la gravidanza vanno evitati farmaci contenenti tetracicline che influiscono negativamente sulla formazione e sulla consistenza dello smalto. Anche l’allattamento al seno risulta fondamentale per prevenire i denti gialli nei bambini: il latte materno è ricco di minerali fondamentali, quali il fosforo e il calcio (Hai poco latte? Scopri come aumentare il latte materno!)

Denti gialli nel bambino: rimedi

denti gialli nei bambini rimedi

Se il bambino presenta denti gialli, è opportuno rivolgersi al dentista, che metterà in atto i trattamenti idonei a sbiancarli. Naturalmente, per evitare che il problema si ripresenti, sarà necessario individuare e rimuovere la causa, ad esempio un’alimentazione ricca di sostanze acide o un igiene orale insufficiente.

Il rimedio ideale per sbiancare i denti verrà deciso insieme al dentista in base alla natura delle macchie gialle sui denti dei bambini. Il professionista potrebbe anche consigliare alcuni rimedi naturali da usare a casa, come l’aggiunta di un po’ di bicarbonato al dentifricio abituale. Non bisogna però abusare di questa sostanza perché, avendo un potere abrasivo, può rovinare lo smalto e causare un ingiallimento ulteriore dei denti. Bastano 3 lavaggi a settimana per ottenere dei risultati. Leggi il nostro articolo: il bicarbonato sui denti fa male? 

Risulta importante la scelta dello spazzolino, che deve avere setole morbide e naturali, e l’uso corretto del filo interdentale.

Per approfondire leggi:

E per i denti gialli nell’adulto prova Ionic White, il trattamento sbiancante professionale a luce led da fare a casa!

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 13 =