Micosi ai piedi cure naturali: le più efficaci

La micosi è un’infezione da funghi che può colpire diverse parti del corpo. Generalmente si manifesta più frequentemente sulle estremità, ovvero mani e piedi, che per forza di cose vengono più facilmente a contatto con batteri e microbi di varia natura. Non sempre è facile riconoscerla e, a volte, capita di trascurarne i primi sintomi, con il rischio che l’infezione si diffonda, intaccando anche altri parti del corpo.

Micosi ai piedi cure naturali: le cause

La micosi ai piedi ad esempio si presenta con arrossamenti accompagnati da prurito, oppure vescicole e verruche, che comportano anche un peggioramento della mobilità. Si tratta di un tipo di micosi molto diffusa, in quanto i piedi sono spesso a contatto con la terra o superfici meno pulite, più ricche di funghi e batteri. In particolare i microorganismi che causano la micosi crescono in ambienti caldo-umidi ed è proprio questo il motivo per cui l’infezione viene molte volte contratta in piscina.

Questi agenti patogeni, detti dermatofiti, intaccano le pieghe della pelle, proliferano laddove vi siano piccole lesioni, e si manifestano soprattutto in alcuni soggetti, come le persone sovrappeso o affette da diabete. In quest’ultimo caso infatti le difese immunitarie sono più basse e quindi il soggetto è più predisposto alla sviluppo di infezioni da funghi.

Fresh Fingers: scopri il nuovo spray antimicotico!

Fra le principali cause di una micosi ai piedi vi è anche una cattiva igiene o, paradossalmente, una pulizia eccessiva e troppo aggressiva che può alterare il normale pH della pelle, favorendo lo sviluppo dell’infezione. Anche calzature o calzini poco traspiranti rappresentano un importante veicolo di micosi al piede.

Prima ancora di valutare le cure e i rimedi naturali più adatti sarebbe opportuno quindi cercare di prevenire l’infezione, adottando pratiche di igiene più corrette e salutari. Via libera quindi a scarpe e calzini traspiranti, così come a prodotti igienizzanti ma non troppo aggressivi sulla pelle.

Un’ulteriore raccomandazione è quella di concludere i pediluvi sempre con acqua fredda, in modo tale da non ammorbidire troppo la pelle soprattutto tra le dita. Dopo aver asciugato il piede, prova ad utilizzare un po’ di talco o della polvere di riso e, se si suda troppo, è possibile metterne un po’ anche nelle scarpe.

Micosi ai piedi cure naturali: i migliori rimedi

Nel caso in cui però la micosi ai piedi fosse ormai manifesta, non disperare. La natura mette a disposizione diversi strumenti e rimedi sicuri e privi di rischi, capaci di alleviare i sintomi dell’infezione ed eliminarla completamente. In questo caso dovrai utilizzare oli e sostanze dalle proprietà antibatteriche e antimicotiche, capaci anche di svolgere un’azione cicatrizzante. Fra questi ti suggeriamo:

  • Olio essenziale di tea tree
    L’olio di tea tree è un antibatterico naturale molto efficace, utilizzato per combattere infezioni ed infiammazioni di vario genere. Potrai utilizzare diluiti in acqua per effettuare dei sani pediluvi oppure applicandolo direttamente sulle chiazze micotiche. Il tea tree oli è uno dei pochissimi oli essenziali che può essere utilizzato anche puro. Nel caso in cui la micosi fosse estesa anche alle unghie, sarebbe preferibile diluirlo in un olio vettore, in quanto potrebbe ingiallirle molto. Caratterizzato da un profumo pungente e speziato, l’olio di tea tree svolge anche azione cicatrizzante ed è quindi particolarmente indicato per diverse infezioni della pelle, herpes, punture d’insetto, verruche e candidosi.
  • Aceto
    Un altro rimedio naturale per curare la micosi ai piedi è l’aceto. Può essere aggiunto in acqua durante i pediluvi, facendo in modo tale che la quantità d’acqua sia sempre il doppio rispetto a quella dell’aceto. Per far agire il prodotto, dovresti lasciare i piedi in ammollo per qualche minuto. Aggiungendo del sale grosso, inoltre, ne potenzierai gli effetti svolgendo anche un’azione cicatrizzante di eventuali lesioni.
  • Argilla verde ventilata
    Infine, fra i rimedi naturali per la micosi ai piedi, troviamo anche l’argilla verde. Questa sostanza ha proprietà purificanti e antibatteriche ed è quindi una delle soluzioni migliori in caso di infezioni e infiammazioni alla pelle. Puoi adoperarla aggiungendo due cucchiai di argilla verde ad un cucchiaio di olio d’oliva, nel quale inoltre potresti diluire anche 5 gocce di olio di tea tree, 5 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano, e un po’ d’acqua. In questo modo creerai un composto dall’azione disinfettante e cicatrizzante, che potrai direttamente applicare sulle lesioni da micosi e nelle aree vicine. Puoi avvolgere il piede con delle bende o del del domopack, lasciamo l’argilla in posa fino a quando non sarà completamente asciutta (circa 30 minuti). Infine, risciacqua con acqua fredda.
Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove + 1 =