Proprietà del the verde: tutti i benefici di questa pianta

Il the verde è una bevanda utilizzata da secoli presso le culture asiatiche: un potente rimedio naturale che, grazie ai suoi favolosi benefici, è giunto sino in Europa e oggi viene quotidianamente utilizzato anche in Italia! Scopriamo insieme tutte le proprietà del the verde!

Di sicuro lo avrai già sentito nominare, ed ovviamente c’è un perché: le proprietà del the verde sono infatti salvifiche per il nostro organismo, soprattutto per via del suo ricco contenuto di polifenoli, antiossidanti e caffeina! Ma quali sono le straordinarie proprietà delle sue foglioline?

Le proprietà del the verde in ambito medicinale

Il the verde è innanzitutto un potente stimolante contro la stanchezza, soprattutto per via della presenza della caffeina. Inoltre, il tè verde favorisce anche la perdita di peso: non è un caso, dunque, che venga spesso utilizzato nei trattamenti contro l’obesità, per ridurre gli alti livelli di colesterolo. Ma le proprietà del the verde sono anche altre: grazie alla presenza degli antiossidanti, infatti, gli infusi preparati con questa pianta possono avere un’azione benefica contro il cancro, i disturbi cardiovascolari e le malattie del fegato, per via del fatto che le sostanze contenute da questa pianta rafforzano il sistema immunitario. Infine, il the verde è anche un efficace rimedio contro l’invecchiamento della pelle e delle cellule cerebrali.

The verde: le indicazioni terapeutiche

Il the verde, grazie al ricco contenuto di caffeina e di vitamina C, è un ottimo stimolante per combattere la stanchezza: se sei impegnata in intense sessioni di studio o di lavoro, questa bevanda può aiutarti a rendere al meglio combattendo la dispersione delle energie! Inoltre, se hai intenzione di perdere qualche chilo di troppo, sappi che le proprietà del the verde riguardano anche il dimagrimento: gli infusi a base di tè verde, infatti, aiutano lo smaltimento del grasso corporeo accelerando il metabolismo, e sono caldamente indicati per ridurre anche i livelli di colesterolo, grazie ai sempre utili polifenoli. Infine, il the verde è ricco di fluoro e aiuta anche a prevenire la carie!

Il The verde ed i suoi effetti sul sistema immunitario

Il the verde stimola il sistema immunitario e lo aiuta a prevenire raffreddori e influenza. Inoltre, i flavonoidi contenuti dalle sue foglie sono un rimedio cosmetico ideale per rallentare l’invecchiamento della pelle e per idratare le cellule cutanee. Infine, occorre ricordare che gli estratti di tè verde sono anche consigliati per combattere l’Alzheimer, grazie all’azione contrastante degli antiossidanti.

La storia dell’uso del the verde in erboristeria

Coltivato in Asia per migliaia di anni, il tè verde è uno degli elementi fondamentali della medicina tradizionale asiatica, soprattutto in Cina. Non solo come stimolante, ma anche per la sua azione efficace contro le infezioni digestive e per la lotta alle emicranie. Infine, il tè verde è spesso utilizzato nella medicina erboristica per via del suo ottimo potere diuretico.

Quali parti del the verde vengono utilizzate?

Generalmente, in ambito erboristico, le parti più utilizzate del the verde sono le foglie più giovani ed i loro germogli, per via di una maggiore presenza di sostanze utili per il nostro organismo. Parliamo, ad esempio, delle Xantine, della caffeina e della teobromina, insieme ai già citati flavonoidi, polifenoli e vitamine.

Come assumere il the verde?

Le grandi proprietà del the verde possono essere assunte in diversi modi. Innanzitutto gli infusi delle foglie intere, oppure l’utilizzo delle bustine di tè verde. Inoltre, questa ottima bevanda può anche essere realizzata utilizzando della polvere solubile, anche se in questo caso le proprietà del tè verde sono molto più blande. Infine, potrai anche assumerlo attraverso capsule e integratori specifici: in questo caso, assicurati sempre di andarci piano con le dosi, vista l’alta concentrazione di principi attivi! Quando consumare the verde? Noi consigliamo almeno una volta al giorno, dato che i principi attivi del tè hanno una durata di massimo 24 ore. Cerca però di non berlo la sera, vista la presenza della caffeina!

Le controindicazioni del the verde

Ricorda sempre che il the verde è un forte stimolante, dunque è contro-indicato per i bambini e per le donne incinte o in allattamento. Allo stesso modo, il consumo di grandi quantità di the verde non è mai raccomandato: soprattutto se soffri di insonnia, di aritmie cardiache e ipertensione.

I vantaggi noti del the verde

L’azione antiossidante del tè verde come parte della dieta è riconosciuta anche dai medici, in quanto contribuisce a ridurre il tasso di colesterolo. Inoltre, il suo contenuto di caffeina è meno concentrato di caffè, dunque può essere più facilmente gestibile dal nostro organismo. I suoi principi attivi, inoltre, lo rendono un elemento sempre più utilizzato nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, dei tumori, del diabete e del morbo di Alzheimer, coma abbiamo già avuto modo di vedere poco sopra.

Nonostante il the verde possa provocare pochissimi effetti collaterali, come ad esempio la sovra-eccitazione e l’insonnia, stai sempre molto attenta ai dosaggi: il nostro consiglio è sempre quello di rivolgerti ad un medico o ad un farmacista esperto, per farti consigliare le giuste dosi di the verde.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 + 6 =