Un regime alimentare equilibrato fa dimagrire?

Per regime alimentare equilibrato si intende una dieta in grado di garantire il giusto apporto nutrizionale. Una dieta equilibrata, quindi, non prevede l’esclusione di alcuni alimenti o macro-nutrienti dalla propria alimentazione quotidiana. Piuttosto fa sì che vi sia il giusto equilibrio e rapporto, in modo che non si creino carenze o eccessi nutrizionali.

Una dieta sana ed equilibrata, perciò, comprenderà il consumo di carne, pasta e verdure, ma nella giusta quantità. Un regime alimentare di questo tipo inoltre prevede almeno tre pasti principali. Sarebbe preferibile aggiungere anche degli spuntini, uno la mattina e uno il pomeriggio.

Consumandoli, infatti, si favorisce una corretta distribuzione del cibo nel corso della giornata e si eviterà di arrivare affamati a pranzo o a cena. Ogni spuntino, in particolare, deve apportare circa il 10% delle calorie giornaliere. Un regime alimentare equilibrato prevede quindi una distribuzione del fabbisogno calorico giornaliero di questo tipo:

  • colazione 20%
  • spuntino 10%
  • pranzo 35%
  • merenda 10%
  • cena 25%

Un regime alimentare sano ed equilibrato, se abbinato a un po’ di esercizio fisico e stili di vita corretti, ci consente inoltre di restare in forma ed evitare problemi di sovrappeso così come altre problematiche di salute.

A volte, però, seguire una dieta equilibrata non è sufficiente. In caso di metabolismo basale molto lento, infatti, un regime alimentare sano non impedirà di prendere qualche chilo di troppo. Qui, però, il problema non sta tanto nell’assunzione di determinati alimenti, quanto nella necessità di risvegliare e stimolare il metabolismo.

Regime alimentare equilibrato: come dimagrire

Un aiuto in questo senso può arrivare dagli integratori. Dietonus, ad esempio, è un integratore in capsule capace di far perdere fino a 10 kg in 2 settimane. Le sue compresse sono infatti un vero e proprio concentrato di sostanze e ingredienti dimagranti, capaci di stimolare e accelerare il metabolismo.

L’integratore agisce sul grasso localizzato, sciogliendolo, ed è quindi particolarmente adatto anche in caso di cellulite o se stai seguendo una dieta della ritenzione idrica. Non solo, Dietonus è infatti in grado di preservare la salute complessiva del nostro organismo, intervenendo anche sull’ingrassamento degli organi interni.

Insomma un integratore sano, completo e sicuro, fra i più rapidi attualmente in commercio. Dietonus può inoltre essere associato anche a un regime alimentare equilibrato e, quindi, ti consentirà di perdere peso senza rinunciare ai tuoi cibi preferiti.

Seguire una dieta equilibrata, però, non significa poter mangiare tutto nelle quantità che si desiderano. Tutto può essere consumato ma nelle giuste quantità. L’apporto di calorie, inoltre, non può essere lo stesso per tutti gli individui, ma varia in base a una serie di fattori fra cui: età, sesso, attività fisica e peso naturalmente.

La dieta di mantenimento

L’obiettivo di un regime alimentare equilibrato è infatti quello di preservare la salute e il benessere del nostro organismo. Che poi un corpo sano corrisponda ad un fisico snello e in forma è possibile, ma non così scontato.

Un regime alimentare di questo genere è infatti più che altro una dieta di mantenimento, che possiamo seguire ad esempio dopo aver intrapreso un percorso dimagrante. Se quindi stai cercando una dieta che possa farti perdere perso velocemente, dovrai trovare altre soluzioni.

Una possibilità è la dieta dell’uva, che promette un dimagrimento di 2 chili in sette giorni. A differenza di una dieta equilibrata, questa è innanzitutto una dieta detox e che deve essere seguita solo per pochi giorni. In questi giorni, però, sarà possibile disintossicare e sgonfiare il nostro organismo, ritrovando in poco tempo forma e benessere.

Esistono inoltre diversi tipi di dieta dell’uva, alcuni più restrittivi altri meno. Tuttavia il nostro consiglio è di evitare di intraprendere percorsi detox molto lunghi, che potrebbero causare carenze nutrizionali, e chiedere invece un parere al proprio medico.

In ogni caso, se avrai deciso di seguire questa o altre diete detox, ricorda che i giorni successivi all’interruzione della dieta saranno i più difficili. E’ infatti proprio in questi giorni che si rischia di riprendere velocemente i chili persi. Per questo, in questa fase più che mai, è importante ripristinare una corretta alimentazione, in modo da riportare il nostro organismo in una situazione di equilibrio.

E’ in questa fase quindi che dovremmo cominciare a seguire un regime alimentare equilibrato. In questo modo, infatti, potremo preservare e mantenere la forma fisica ottenuta attraverso la dieta dimagrante.

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 + uno =