Frutta e verdura quale scegliere per dimagrire: ecco la più efficace

Dimagrire in modo sano e naturale è possibile solo seguendo un regime alimentare che sia equilibrato e ricco di sostanze dall’alto valore nutrizionale. Diversamente, pur ottenendo una perdita di peso si creano carenze e squilibri che possono portare anche a un peggioramento complessivo della salute e del benessere dell’organismo. Proprio per questo, la scelta ricade quasi sempre su alimenti come frutta e verdura, entrambi ricchi di proprietà nutritive e al tempo stesso in grado di favorire una corretta depurazione dell’organismo. Alcune varietà più di altre sono altamente consigliate in caso di dieta, in quanto oltre ad avere un basso contenuto calorico sono anche in grado di favorire i processi metabolici.

Frutta e verdura quale scegliere per dimagrire: le varietà più efficaci

Innanzitutto un segreto per scegliere la migliore frutta o verdura per dimagrire è quello di dare un’occhiata al contenuto di acqua e fibre. Laddove questo sarà maggiore, il tipo di verdura o frutta in questione avrà maggiori possibilità di drenare i liquidi e stimolare la combustione dei grassi.

Un tipo di frutta molto indicato in caso di dieta è ad esempio l’ananas. Noto per agire come un vero e proprio brucia grassi naturale, questo frutto esotico è consigliato anche in caso di cellulite in quanto in grado di combattere la ritenzione idrica.

Altrettanto efficace è anche la mela, frutto che presenta un elevato contenuto di fibre e, di conseguenza, è in grado di saziare a lungo. Povera di sodio, calorie e grassi ma ricca di vitamine, sali minerali e antiossidanti la mela aiuta anche ad accelerare il metabolismo favorendo il processo di smaltimento e combustione dei grassi. La soluzione ideale è quella di consumare la mela come spuntino o prima dei pasti principali. In questo modo l’appetito diminuirà e con esso anche l’apporto di calorie.

Fra le migliori verdure per dimagrire invece troviamo i finocchi. Questi ortaggi hanno infatti importanti proprietà drenanti e, non a caso, sono spesso utilizzati per la preparazione di infusi contro la ritenzione idrica. Con sole 9 calorie per 100 grammi, i finocchi sono inoltre uno snack croccante e saporito, ottimo perciò da consumare anche come spuntino fra un pasto e l’altro. Assumendo una maggiore quantità di finocchi potrai inoltre regolare il livello di zuccheri nel sangue ed arrivare ad ogni singolo pasto sempre meno affamato. Il finocchio ha anche proprietà depurative e sgonfianti, favorendo la regolarità intestinale.

Triapidix300: scopri come perdere 8 chili in un mese!

A questa lista è possibile aggiungere poi anche i cetrioli. Si tratta di un ortaggio anch’esso ricchissimo di acqua e povero di calorie. Basti pensare che in 100 grammi sono presenti appena 15 calorie. Può essere aggiunto come fresco ingrediente di una gustosa insalata, oppure assunto all’interno di centrifughe e frullati dimagranti. Rinfrescante e diuretico, il cetriolo contiene acido tartarico, una sostanza che aiuta a bloccare la trasformazione dei carboidrati in grassi. Non solo, la cellulosa presente favorisce il transito intestinale ed elimina le tossine, riducendo anche il colesterolo.

Tornando alla frutta, invece, un alimento altamente consigliato in caso di dieta è anche il pompelmo. Questo frutto presenta infatti un basso contenuto calorico, appena 26 calorie in 100 grammi, ed un alto contenuto di acqua, che favorisce il senso di sazietà e contribuisce a depurare l’organismo. Ricco di fibre, vitamina C e sali minerali tra cui potassio, fosforo, calcio e ferro, il pompelmo ha quindi anche importanti proprietà diuretiche e disintossicanti. Inoltre, se bevuto a digiuno, è anche in grado di favorire il funzionamento del fegato.

Infine, fra le verdure migliori per perdere peso rientrano anche i broccoli. Poveri di sodio e di calorie, appena 34 per 100 grammi, sono al tempo stesso ricchi di fibre e quindi in grado di depurare efficacemente offrendo anche un senso di sazietà. Ricchissimi di proprietà e in particolar modo di antiossidanti, i broccoli sono anche un vero toccasana per la salute, in quanto rafforzano il sistema immunitario e sono anche capaci di proteggere da cancro e tumore. Facilitando la mobilità intestinale, sono anche molto indicati in caso di stitichezza cronica che causa gonfiore, nonché laddove vi fossero problemi di ritenzione idrica. In ogni caso il consiglio è di non lasciarli cuocere troppo, in modo tale da conservare e mantenere intatte tutte le proprietà.

 

 

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei + dodici =