Rossetto rosso: una questione di sottotono e forma

Che se ne dica, il rossetto rosso è uno dei oggetti indispensabili del beauty di ogni donna. Non tutti sanno che il rossetto rosso sta bene proprio a tutte, che siano bionde o more e dalla pelle chiara o scura, il rossetto rosso permette di tinteggiare le labbra di quel colore che da sempre è stato sinonimo di fascino e seduzione. Ma se tutte lo possono indossare, bisogna ricordare che vi sono dei sottotono, e non solo, che permettono di scegliere il rossetto rosso da acquistare.

Sicuramente la differenza la fanno le varie tonalità di rosso e per questo varie sfumature, ma qual è il trucco per scegliere quella giusta? Per le bionde è consigliato scegliere un rosso papaya, mentre per le more la differenza la fa il colore degli occhi.

Per le more dagli occhi chiari sono preferibili le tonalità accese di rosso come il lampone o un rosso corallo mentre per le more mediterranee dagli occhi scuri, l’ideale è un rosso profondo e intenso.

Chi ha invece la pelle chiara ma i capelli neri il rossetto rosso dai toni freddi è quello da indossare senza dubbi e timori.

Scegliere il rossetto giusto non è quindi solamente una questione di tonalità più o meno armonica con il nostro fenotipo ma anche una questione di forma, o meglio dello spessore e grandezza della bocca e delle labbra. Infatti su una bocca molto carnosa l’effetto di un rossetto dal rosso troppo forte potrebbe essere quello contrario di volgarità e cattivo gusto e risultare predominante rispetto a tutto il resto.

Difficoltà anche per chi possiede le labbra troppo sottili, un colore rosso troppo acceso potrebbe donare l’effetto ottico di una bocca ancora più affusolata.

Niente paura però. Basta scegliere il rosso che fa per noi ed indossarlo, non soltanto alle grandi occasioni, per essere belle e alla moda.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 4 =