Mangiare cioccolato fa dimagrire: ecco cosa dice la scienza

Il cioccolato è sicuramente uno dei dolci più apprezzati di sempre, al di là delle singole varietà. C’è chi ama quello al latte, chi preferisce quello fondente e chi invece mangia solo quello bianco. In ogni caso, sebbene sia uno degli alimenti più amati, il cioccolato viene spesso ingiustamente considerato nemico della dieta. In realtà non è proprio così, o meglio sarebbe bene fare alcune precisazioni. Se infatti il cioccolato al latte e quello bianco sono più ricchi di zuccheri e anche più grassi, quello fondente rappresenta invece un vero e proprio toccasana per la salute. Non solo, oltre ad avere notevoli benefici sul nostro organismo, il cioccolato fondente avrebbe anche poteri dimagranti.

Mangiare cioccolato fa dimagrire: i benefici sulla dieta

A sostenerlo è una ricerca condotta dall’Istituto di dietetica e salute di Mainz, secondo cui una certa quantità di cioccolato fondente all’interno di una dieta ipocalorica avrebbe la capacità di intensificarne i risultati del 10%. Ebbene sì, contrariamente a quanto si possa pensare, in questo caso mangiare cioccolato non sarebbe affatto controproducente, tutt’altro.

Lo studio, in particolare, ha evidenziato che aggiungendo alla dieta quotidiana 42 grammi di cioccolato fondente, era possibile registrare un calo di peso superiore del 10 per cento. Invece di annullare gli effetti del percorso dimagrante, il cioccolato avrebbe perciò il merito di amplificarli. Insomma una notizia niente male per i più golosi e tutti coloro del cioccolato non sanno proprio fare a meno. E’ chiaro però che, come in tutte le cose, è bene non esagerare, evitando abbuffate che potrebbero invece peggiorare la situazione.

Gli effetti dimagranti del cioccolato fondente hanno inoltre fatto sì che questo gustoso alimento venisse utilizzato anche per la creazione di integratori ad hoc, com’è ad esempio Choco Lite. In questo caso si tratta di un integratore in polvere di cacao in grado di ridurre il senso di fame e favorire così la perdita di peso. Il prodotto è inoltre ricco di proteine e nutrienti e per questo funge anche da pasto sostitutivo in caso di dieta.

Al contrario, laddove si svolgesse un’intensa attività fisica, Choco Lite può essere utilizzato anche come integratore sportivo, in questo caso da abbinare ai pasti. Facile da utilizzare, l’integratore va sciolto in un bicchiere di latte da 250 ml e può essere assunto prima degli allenamenti per aumentare le prestazioni sportive. Al contrario, dopo l’attività fisica aiuta a ricostruire e riparare le cellule dei muscoli. L’integratore è inoltre in grado di combattere la cellulite e la ritenzione idrica, riuscendo a rimodellare completamente la tua silhouette. A differenza di altri prodotto concorrenti, è preparato esclusivamente a base di ingredienti naturali e non presenta quindi effetti indesiderati né controindicazioni. Può perciò essere utilizzato da chiunque a tutte le età.

Mangiare cioccolato fa dimagrire: tutti i benefici sulla salute

In questo modo potrai liberarti dei chili di troppo con gusto e senza il bisogno di ricorrere a inutili diete restrittive. Non solo, il cioccolato fondente è un toccasana anche per il benessere del nostro cervello. Essendo ricco di antiossidanti, questo alimento aiuta infatti a prevenire malattie degenerative e stimola le capacità cognitive. Il cioccolato fondente avrebbe inoltre il merito di stimolare la produzione di serotonina, l’ormone della felicità, e per questo prevenire ansia, irritabilità e depressione.

Mangiare cioccolato sembra poi avere effetti positivi anche sull’invecchiamento cellulare. Il segreto starebbe nella presenza degli antiossidanti che riuscirebbero a contrastare l’azione dei radicali liberi, favorendo la rigenerazione delle cellule e dei tessuti. Per questo motivo spesso il cioccolato viene considerato anche come un vero e proprio rimedio antirughe.

La sua azione benefica sull’umore e sulle capacità cognitive si riflette anche sul benessere complessivo della persona, che accresce i propri livelli di energia e forza fisica. Non a caso mangiare cioccolato prima di fare sport potrebbe essere un modo per migliorare e incrementare le prestazioni sportive.

Infine, la presenza di antiossidanti rende il cioccolato fondente un ottimo alleato nella prevenzione di malattie e tumori. In particolare sembra che il cioccolato fondente sia in grado di contrastare una delle neoplasie più aggressive e letali, ovvero il tumore al pancreas. In questo caso il merito sarebbe da imputare alla presenza di magnesio, sostanza dalle numerose proprietà e di cui il cioccolato fondente è estremamente ricco.

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici + diciassette =