Metabolismo lento rimedi: le soluzioni più efficaci

Fai tanta attività fisica ma nonostante ciò non riesci a perdere peso? Allora potresti avere un metabolismo molto lento. La stessa cosa accade, se stai seguendo una dieta anche molto restrittiva ma non vedi risultati. In tutti questi casi il problema non viene da stili di vita sbagliati o da una cattiva alimentazione.

Il problema sta proprio nel funzionamento del metabolismo basale, che non si riduce solo al metabolismo notturno e che, quando si ha difficoltà a perdere peso, è spesso molto lento. Riattivarlo, però, è assolutamente possibile e, se ti trovi in questa situazione, non devi assolutamente disperare. Esistono infatti tantissime soluzioni per stimolare e accelerare il metabolismo.

Metabolismo lento rimedi: come riattivarlo con gli integratori

Una di queste è utilizzare integratori naturali, come Ultrametabolismo per esempio. Si tratta di uno sciroppo dimagrante in grado di sciogliere il grasso localizzato che tende ad accumularsi su pancia, fianchi e cosce. Un modo per rimodellare la propria silhouette in poco tempo e soprattutto naturalmente.

Questo integratore, oltre a sciogliere il grasso, è inoltre anche in grado di favorire il drenaggio dei liquidi, e quindi di contrastare la cellulite. E non solo: Ultrametabolismo agisce anche sull’ingrassamento degli organi interni ed è quindi in grado di ridurre il rischio di diabete e malattie circolatorie.

La forza di questo integratore, però, sta proprio nei suoi ingredienti, tutti naturali e in grado di accelerare il metabolismo e drenare i liquidi in eccesso. La curcuma, ad esempio, è uno degli ingredienti presenti nel prodotto, e da sempre utilizzata per favorire anche i processi digestivi.

Se abbinata alla piperina, inoltre, è anche in grado di stimolare e riattivare il metabolismo. La piperina, in particolare, è un alcaloide contenuto nel pepe nero molto potente, che consente di accelerare il metabolismo, favorendo così la perdita di peso. Per questo motivo, alcune spezie come pepe nero e peperoncino sono spesso consigliate se si sta seguendo una dieta dimagrante e si vorrebbe riattivare il metabolismo.

Oltre ad alcune sostanze, come piperina e curcuma, che è possibile assumere attraverso integratori, esistono però anche veri e propri alimenti con proprietà dimagranti.

Metabolismo lento rimedi: i cibi per riattivarlo

Questi cibi sono in grado di riattivare e stimolare il metabolismo, consentendo al nostro organismo di perdere qualche chilo e restare in forma. Oltre ad alcune spezie, come curcuma, pepe e peperoncino, fra questi alimenti segnaliamo anche il cioccolato fondente.

Questa varietà, infatti, ha anche proprietà dimagranti e non a caso è una delle poche consentite nell’ambito di una dieta. In particolare è stato dimostrato che, abbinando della cioccolata fondente, è possibile incrementare la perdita di peso anche del 10%. Non solo, il cioccolato fondente è spesso ingrediente base anche di alcuni integratori e prodotti dimagranti.

Molto importanti sono anche i cibi ricchi di omega 3, come ad esempio il salmone e le noci. Questi acidi grassi essenziali, in particolare, sarebbero in grado di ridurre la produzione di leptina, un ormone responsabile del rallentamento del metabolismo. Se vuoi riattivarlo, allora, via libera a questi alimenti.

Per quanto riguarda la frutta fresca, invece, il consiglio è di fare il pieno di mele e mirtilli. Le prime, infatti, soprattutto se consumate regolarmente, sono in grado di stimolare il metabolismo. I secondi, invece, hanno anche un effetto disintossicante e depurante, e sono quindi anche in grado di contrastare la ritenzione idrica.

Tra le bevande consigliate in questi casi c’è invece il latte di soia. Questo latte, a differenza di quello vaccino, è infatti meno calorico ed è quindi un ottimo alleato se stai cercando di dimagrire e riattivare il metabolismo. Non a caso è stata creata una vera e propria dieta del latte di soia, che sfrutta le proprietà e i benefici di questo latte sia in termini calorici che di salute vera e propria per il nostro organismo.

Infine, anche il caffè non è da escludere. Attenzione però, perché non stiamo parlando del caffè classico, ma del caffè verde. Si tratta di una varietà di caffè “crudo”, ovvero non sottoposto al processo di torrefazione, e che per questo è molto più ricco di benefici e proprietà. Fra queste spicca quella dimagrante e di accelerare il metabolismo, che è resa possibile dalla presenza di una grande quantità di metilxantine, fra cui rientra la stessa caffeina.

 

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × uno =