Migliori dispositivi per curare la psoriasi: i rimedi più efficaci

Chi soffre di psoriasi è sempre alla ricerca di nuovi metodi e trattamenti per curare questa invalidante patologia. I rimedi tradizionali, infatti, non sempre sono in grado di portare i risultati sperati, rivelandosi spesso inefficaci e inutilmente costosi.

Migliori dispositivi per curare la psoriasi: creme sì o no?

Il più delle volte si tende a ricorrere a creme specifiche, a volte utilizzate anche nella cura di altre problematiche della pelle, come dermatiti, eczema, ecc. Tuttavia, la psoriasi è una malattia molto complessa e, spesso, prima di trovare il prodotto o la soluzione più adatta al proprio caso, può passare anche molto tempo.

Intanto la malattia peggiora, il prurito aumenta e anche le chiazze si diffondono sempre più In questi casi, per evitare che la situazione peggiori, è bene ricorrere il prima possibile ai ripari, cercando fra le varie soluzioni e rimedi proposti quello più adatto alla propria pelle.

Non solo, al di là delle creme, un altro metodo per curare la psoriasi è quello di ricorrere alla luce solare, che se dosata in modo opportuno, è in grado di portare notevoli benefici. Stiamo parlando quindi di vere e proprie lampade, a cui però il paziente deve ricorrere in ospedale, e che non vanno confuse con quelle disponibili nei centri estetici.

Normalmente queste terapie sono molto efficaci, anche se presentano diversi inconvenienti, fra cui la necessità di presentarsi in ospedale 2-3 volte a settimana. Ecco perché in tanti poi preferiscono ricorrere a rimedi casalinghi più comodi e pratici.

Creme per la psoriasi: quale scegliere?

E se anche tu preferisci utilizzare delle creme o non hai la possibilità di ricorrere alle lampade, allora il consiglio è di provare con una crema dalla formulazione completamente naturale e quindi priva di sostanze irritanti e che potrebbero peggiorare la situazione. Stiamo parlando di Psorifix, una pomata specifica per la cura della psoriasi, che a differenza della maggior parte di prodotti disponibili in farmacia, è realmente efficace e in grado di portare risultati visibili e in poco tempo.

Macchie e arrossamenti svaniranno in appena 4 settimane di trattamento. Tutto ciò che dovrai fare sarà utilizzare la crema due volte al giorno e lasciarla agire per 15 minuti. Psorifix funziona essenzialmente su due fronti: da un lato disinfetta la pelle e rimuove le cellule morte, mentre dall’altro la idrata e la rinfresca alleviando pruriti e favorendo la microcircolazione.

In pochissimo tempo la tua pelle tornerà ad avere un aspetto sano e non dovrai più vergognarti di mostrare il tuo corpo. Potrai infatti dire addio a chiazze e macchie rose.

Psoriasi ai piedi: scopri come eliminarla!

Questo prodotto è inoltre molto efficace anche se si soffre di psoriasi al cuoio capelluto. Tuttavia, in questo caso, sarebbe più opportuno abbinare l’uso della crema Psorifix a quello di una pomata al calomelano.

Calomelano crema: scopri come funziona!

Migliori dispositivi per curare la psoriasi: la fototerapia

Come dicevamo, però, le creme non sono l’unico rimedio efficace per combattere la psoriasi. Molte persone, ad esempio, che non hanno la possibilità di ricorrere a terapie di questo tipo, si indirizzano verso terapie alternative, che sfruttano l’efficacia della luce solare per eliminare l’infiammazione.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di cure a cui è possibile accedere soltanto recandosi in ospedale. Tuttavia, è possibile trovare in commercio anche dispositivi pensati e appositamente realizzati per curare diverse patologie della pelle, fra cui la stessa psoriasi. Questi strumenti possono essere usati comodamente a casa propria e rappresentano quindi una valida alternativa alla fototerapia eseguita in ospedale.

Uno fra i migliori dispositivi per curare la psoriasi è sicuramente Jajolg. Si tratta di una lampada portatile a luce ultravioletta, capace di curare diverse problematiche: dall’eczema, alla dermatite, alla vitiligine, sino ad arrivare alla psoriasi. Comodo e facile da usare, questo strumento è sicuramente uno dei migliori dispositivi per la terapia famigliare.

Tuttavia, prima di utilizzarlo, è bene prestare molta attenzione alle istruzioni e alle modalità di utilizzo. E’ molto importante ad esempio che, durante il trattamento, i pazienti siano dotati di occhiali protettivi UV. In questo modo potranno proteggersi dalle radiazioni UV.

Questo dispositivo può inoltre essere utilizzato su diverse aree del nostro corpo così come in caso di psoriasi sul cuoio capelluto.

Psoriasi alle ossa: scopri come curarla in modo efficace!

Suggeeriti per te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × due =