Quali sono le articolazioni più colpite dai dolori?

Chi soffre di disturbi articolari sa molto bene che i dolori non colpiscono tutte le articolazioni nello stesso modo. In particolare, alcune articolazioni sembrerebbero più esposte e a rischio rispetto ad altre.

Quali sono le articolazioni più colpite dai dolori e perché?

In caso di osteoporosi, ad esempio, la riduzione di alcuni ormoni, come gli estrogeni, avrebbe un vero e proprio effetto degenerativo su alcune articolazioni specifiche. In particolare il calo degli estrogeni porterebbe a una riduzione dell’idratazione dei legamenti, dei muscoli e delle cartilagini, oltre che della densità ossea.

Questi effetti negativi si ripercuotono quindi su alcune articolazioni specifiche come quelle di spalla, anca e ginocchio. E’ infatti molto facile che in menopausa sia più frequente avere a che fare con dolori al ginocchio e che proprio questa articolazione sia più soggetta a traumi e fratture.

Questi dolori sono spesso molto forti e invalidanti ed è per questo che, al di là di una terapia farmacologica assolutamente necessaria in questi casi, potrebbe essere opportuno ricorrere anche a creme e pomate in grado di alleviare le infiammazioni.

I disturbi e la fragilità ossea tipica della menopausa può infatti anche essere associata a un’infiammazione dei tessuti. Per questo motivo occorre utilizzare un prodotto che consenta da un lato di favorire la rigenerazione delle cartilagini e, dall’altro, di eliminare gonfiori e infiammazioni.

Dolori alle articolazioni: come alleviarli

Osteoren gel, in particolare, è una crema studiata e pensata proprio per questo genere di problematiche ed ottima sia in caso di disturbi articolari, come artrosi e osteoartrite, che nella cura di osteoporosi e altre patologie ossee.

Si tratta di un prodotto preparato esclusivamente con ingredienti naturali e, per questo, privo di controindicazioni. La crema può quindi essere utilizzata da chiunque ed è anche molto facile da applicare. Grazie a un pratico roll-on può infatti essere stesa semplicemente, senza correre il rischio di macchiare o ungere i vestiti.

Utilizzando regolarmente Osteoren gel potrai quindi eliminare completamente tutti quei dolori che affliggono le tue articolazioni e ritrovare una maggiore agilità nei movimenti. Non solo, questa crema ti permetterà anche di ridurre l’ipertonia muscolare e curare anche la fibromialgia. I benefici saranno visibili giorno dopo giorno e sin dai primi utilizzi.

Osteoren gel, però, non è l’unico rimedio naturale in grado di contrastare e ridurre i dolori articolari. Combattere le infiammazioni e i disturbi articolari è possibile, ad esempio, utilizzando anche prodotti a base di aloe vera.

Dolori articolari: come alleviarli con l’aloe vera

Questa sostanza, ricca di vitamine, minerali e antiossidanti, ha infatti un notevole potere antinfiammatorio ed è quindi indicata anche come rimedio naturale per ridurre i dolori alle articolazioni.

Combattere i dolori articolari con l’aloe: scopri come!

Non solo, l’aloe vera favorisce anche un rinnovamento della pelle e dei tessuti, ed è per questo molto utilizzata per prevenire e contrastare ogni genere di malattia degenerativa. Questa pianta può essere assunta sotto forma di integratori da bere ma è anche impiegata nella preparazione di creme e prodotti cosmetici.

All’interno del Kit easy movement, per esempio, è possibile trovarla sia come bevanda che come ingrediente principale di Aloe msm gel, una crema in grado di alleviare i dolori articolari. In realtà, entrambi i prodotti sono studiati e formulati per ripristinare il corretto stato fisiologico delle cartilagini e favorirne la rigenerazione. Non a caso, fanno parte di un kit pensato proprio per chi soffre di problemi alle articolazioni o è soggetto spesso a traumi e fratture, a causa di un’intensa attività sportiva.

Quali sono le articolazioni più colpite dai dolori: artrosi

Se nell’osteoporosi, le articolazioni più colpite da disturbi e quindi dolori sono quelle di ginocchio, spalla e anca, in caso di artrosi vengono coinvolte anche altre parti del corpo. Oltre al ginocchio e l’anca, infatti, chi soffre di artrosi lamenta spesso dolori anche alla mano, e in particolare, alle piccole articolazioni come le interfalangee prossimali e distali.

Nel caso in cui invece il soggetto sia affetto da artrite reumatoide, i dolori si spostano su tutte le articolazioni della mano, eccetto che sulle interfalangee distali. Esiste poi un’altra patologia, l’artrite psoriasica che tende a colpire altre articolazioni ancora.

In questo caso, infatti, è la schiena a risentire maggiormente del dolore. In particolare, a essere più colpite sono le articolazioni sacro-iliache e il tratto dorso-lombare della colonna vertebrale. Non solo, un’altra variante di questa malattia, prevede anche l’interessamento delle articolazioni interfalangee distali.

 

Prodotti in offerta
Articolo precedenteGli 8 cibi più ricchi di calcio che non contengono latte
Articolo successivoBufale osteoporosi: le 5 più pericolose

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − 4 =