scrub naturale fai da te. Il peeling corpo ideale per peli incarniti senza soffrire

Non sempre avere una pelle perfetta richiede molto danaro. Oggi spiegheremo come ovviare a questo problema preparando in casa degli efficacissimi trattamenti scrub utilizzando dei prodotti presenti abitualmente in casa. Basterà rovistare nella vostra dispensa e troverete l’occorrente per uno scrub a costo zero.

Avete mai pensato che il sale usato nella cosmesi ha importantissimi proprietà leviganti e benefiche? Si avete capito bene, proprio il sale fino, quello che ponete accuratamente nel barattolo in cucina. Viene utilizzato anche il sale grosso, ma con parsimonia però, vista la sua consistenza e la possibilità di produrre rossori, specie su pelli particolarmente delicate.

Come è noto il sale ha delle proprietà importantissime che vengono chiamate osmotiche ed è un reale toccasana per gli accumuli di liquidi nei tessuti quindi ideale per scrub anticellulite.

[call_to_action color=”9932CC” button_text=”Diventiamo amici” button_url=”https://www.facebook.com/VivoConBenessere/”]
Ti piace l’articolo? Entra nella nostra pagina facebook per offerte e consigli solo per te!
[/call_to_action]

Ecco alcuni consigli per uno scrub levigante e purificante:

Prendete una ciotola, di media grandezza, mettete 1 cucchiaio grande di sale grosso (evitatene di più perché il sale grosso graffia la pelle) e 2 cucchiai di sale fino. Aggiungete 1 cucchiaio di olio di oliva e un vasetto di yogurt bianco, mescolare con decisione, con l’aiuto di un cucchiaio di legno, il composto affinché il risultato sia una crema ben amalgamata.

Questa crema-scrub è ideale sotto la doccia, applicata sulle parti critiche come glutei e cosce, spalmate una generosa quantità sul proprio corpo con dei movimenti circolatori dal basso verso l’alto.

Lasciate agire per qualche minuto, risciacquate accuratamente con acqua tiepida, non bollente, e vedrete subito il risultato, la vostra pelle apparirà subito più luminosa, liscia e purificata.

Se il composto non è terminato, potete assolutamente conservarlo a temperatura ambiente, avendo cura di coprire la ciotola con un panno di lino o cotone, per favorire la traspirazione, fissandolo con decisione con un filo di spago o un elastico  ben stretto.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 5 =