Come dimagrire velocemente con diete fast

Perdere peso in poco tempo e magari anche senza troppe rinunce è il sogno di tutte le donne. Più facile a dirsi che a farsi, però, un dimagrimento veloce presuppone quasi sempre diete molto drastiche, che comportano la rinuncia a diversi alimenti e l’assunzione quotidiana di pochissime calorie.

Come dimagrire velocemente con diete fast

E’ il caso delle diete detox, per esempio, a cui spesso si fa ricorso per perdere peso velocemente e al tempo stesso disintossicare il proprio organismo, liberandolo di scorie e tossine in eccesso. Queste diete prevedono quasi sempre un’alimentazione monotematica e incentrata prevalentemente sull’assunzione di un alimento specifico dal potere disintossicante e drenante.

Diete depurative dimagranti: scopri come funzionano!

Un esempio in questo senso è la dieta del limone, o quella dell’uva, diete in cui l’obiettivo principale, oltre al forte dimagrimento, è soprattutto quello di depurare l’organismo. Su un principio simile anche se non identico si muovono invece le diete fast.

Queste diete riprendono infatti il concetto di depurazione e disintossicazione dell’organismo come primo passo per provocare una perdita di peso e riportare l’organismo in uno stato di salute. E lo fanno proponendo un regolare digiuno che dovrebbe essere effettuato 1-2 volte a settimana.

Dieta fast: come funziona?

La dieta fast proposta dai due giornalisti americani Michael Mosley e Mimi Spencer, in particolare, prevede cinque giorni a settimana totalmente liberi e privi di restrizioni. Nei restanti due, invece, bisognerebbe ridurre l’apporto calorico ad un massimo di 600 calorie al giorno.

Questi due giorni, paragonabili quasi a un digiuno, porterebbero il nostro organismo nella condizione di impedire l’accumulo di grasso e bruciare i depositi dei giorni precedenti. Naturalmente gli effetti sono diversi da persona a persona e dipendono da una serie di fattori, fra cui il metabolismo ed alcuni stili di vita.

In ogni caso sembra che, seguendo una dieta di questo tipo, sia possibile perdere fino a tre chili in otto settimane. In particolare, il forte calo si registrerebbe soprattutto nei primi giorni, in cui si verificherebbe una forte perdita di liquidi.

Tuttavia, l’efficacia delle diete fast è ancora tutta da provare. Rispettare i giorni di digiuno potrebbe inoltre essere molto faticoso e provocare in alcuni soggetti anche spiacevoli conseguenze. Due giorni di digiuno, infatti, potrebbero essere eccessivi in caso di diabete, ipertensione o insufficienza renale.

Come dimagrire velocemente con diete fast: le alternative

In tutti questi casi, il consiglio è di guardare oltre e valutare anche altre soluzioni meno pericolose per la salute. Pur essendo efficaci, infatti, queste diete potrebbero portare scompensi e conseguenze anche molto rischiose per l’organismo. Bioxyn, ad esempio, è un integratore dimagrante in capsule completamente naturale e privo di controindicazioni.

Un prodotto che ti permetterà di perdere fino a sei chili in un mese senza rischiare attacchi di fame o dover essere costretta a troppe rinunce. Una promessa che sembra un sogno, ma che è diventata una vera realtà per chi ha cominciato ad usare questo integratore.

Bioxyn, nello specifico, è in grado di accelerare il metabolismo, impedire attacchi di fame nervosa, contrastare la cellulite, asciugare e rimodellare la silhouette in modo completamente naturale.

Diete 15 giorni: scopri come funzionano!

Bioxyn: gli ingredienti

Il tutto grazie alla sua composizione, che oltre ad essere 100% naturale e quindi priva di controindicazioni, è anche molto efficace e in grado di stimolare un dimagrimento molto veloce. Un mix di ingredienti, che vanno dallo zafferano allo zenzero, capaci di riattivare il metabolismo in modo naturale e produrre anche una maggiore quantità di succhi gastrici, utili per migliorare l’intero processo digestivo.

Lo zafferano, in particolare, sarebbe in grado di stimolare la combustione di tessuto adiposo, impedendo di accumulare calorie in eccesso. Tutto questo si traduce in una riduzione del grasso esistente ma anche della formazione di quello nuovo. Il tuo corpo riuscirà a liberarsi più facilmente delle scorte di grasso, e soprattutto di quelle accumulate su girovita, fianchi e cosce.

A queste due spezie si aggiungono anche l’arancio amaro, ottimo per ridurre il senso di fame, e il tè verde, che oltre a bruciare i grassi è anche in grado di ridurre il colesterolo cattivo. Insomma un concentrato di natura che potrai assumere facilmente. Ti basterà prendere le compresse due volte al giorno, una al mattino e una la sera, aiutandoti magari con un bicchiere d’acqua.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 4 =