Come usare la curcuma in cucina per dimagrire con gusto

0
426
come usare la curcuma in cucina

La curcuma è una spezia che può essere aggiunta a numerose ricette per conferire ad ingredienti più tradizionali un inconfondibili sentore d’oriente. Ma non è solo per il gusto che vogliamo scoprire come usare la curcuma in cucina, bensì anche per le sue molteplici proprietà benefiche. La curcuma infatti contiene curcumina, una sostanza che fa dimagrire e cura le infiammazioni. Ne basta un cucchiaio al giorno per riceverne tutte le proprietà: scopriamo le migliori ricette a base di curcuma e come potenziare gli effetti della curcumina.

Come usare la curcuma in cucina nei piatti orientali

La curcuma trova il suo impiego naturale nei piatti della tradizione orientale. Questo perché queste ricette sono state elaborate prevedendo l’utilizzo della curcuma, che quindi non risulta essere una mera aggiunta a una ricetta già bella che pronta, come accade quando aggiungiamo la curcuma a un piatto della tradizione italiana. E’ il caso del cous cous, un alimento tipico dell’Africa del nord costituito da granelli di semola di frumento cucinati a vapore.

Cous cous alla curcuma

Il cous cous o cuscus è uno dei piatti più conosciuti della cucina nordafricana, ma è anche un ingrediente tipico della tradizione culinaria siciliana, che lo prevede cucinato con il pesce. Secondo la procedura tipica, i chicchi di semola del cous cous hanno alle spalle una lunghissima preparazione: la semola viene bagnata e lavorata con le mani, poi setacciata. Il processo è molto lungo e un tempo veniva fatto dalle donne, le quali solevano riunirsi in gruppo e trascorrere molti giorni a lavorare la semola. I chicchi, seccati al sole, duravano poi parecchi mesi. Oggi giorno questa tradizione si è perlopiù perduta, e la produzione di cous cous è quasi completamente meccanizzata. La ricetta tradizionale araba prevede la cottura del cuscus nella cuscussiera. Il cous cous che trovate nei supermercati in genere è passato a vapore una prima volta e, successivamente, essiccato per garantire la leggerezza dei chicchi (che non devono risultare gommosi né formare grumi). Per prepararlo basta metterlo in una ciotola e versarvi sopra dell’acqua bollente. In genere si condisce con verdure, pollo e curcuma, ma esistono anche varianti con l’agnello e con il pesce.

Date un’occhiata alla nostra Ricetta del Cuscus alla Curcuma

cuscus alla curcuma

Pollo alla curcuma

Il pollo alla curcuma è uno dei piatti base della cucina indiana, che è una delle cucine più speziate al mondo. Tra le spezie più usate ci sono il cumino, il coriandolo, il cardamomo e, naturalmente, la curcuma. Il pollo alla curcuma può essere accompagnato da una porzione di riso bianco Pilaf o Basmati, o da una porzione di verdure.

Scoprite come si prepara un Pollo alla Curcuma light

ricetta indiana alla curcuma

Piatti italiani con curcuma

Ma la curcuma può essere aggiunta a tantissime pietanze italiane e internazionali, per conferire al piatto gusto e colore. E’ così che possono nascere tante nuove ricette, come il salmone caramellato con mousse alla curcuma, da servire come antipasto o come secondo leggero, o i fusilli con verdure e curcuma. Ma la magia della curcuma non finisce qui: questa spezia, infatti, può essere aggiunta a numerosi dolci per dargli una marcia in più.

Provate la ricetta del Tiramisù alla Curcuma

tiramisù alla curcuma

Assaporate una deliziosa Torta di Mele alla Curcuma

ricetta dolce alla curcuma

Come usare la curcuma per dimagrire mangiando

Non tutti lo sanno, ma la curcuma ha eccezionali proprietà dimagranti, oltre a poteri antinfiammatori e antiossidanti. Vi basterà aggiungere 1 cucchiaio di curcuma al giorno ai piatti e alle bevande per ottere tutti i benefici di questa spezia. Affinchè il vostro corpo possa assorbirla al meglio è consigliabile associarla ad una sostanza grassa, come l’olio d’oliva, o al pepe nero. Vediamo come usare la curcuma in cucina per dimagrire e curare le infiammazioni.

(Se prima volete saperne di più sui benefici della curcuma leggete i nostri articoli sulle sue proprietà dimagranti, su quelle antinfiammatorie e sull’uso della curcuma per curare la depressione)

Olio alla curcuma per insaporire le insalate

Per insaporire anche i piatti freddi con la curcuma potete preparare un olio alla curcuma fatto in casa. Versate nella bottiglia o nell’oliera la curcuma in polvere (3 cucchiai per mezzo litro) e mescolate agitando la bottiglia. Lasciate macerare l’olio per qualche giorno prima di usarlo per condire i vostri piatti. L’olio alla curcuma è ideale per insalate e verdure, ma può anche essere versato sulla pizza al posto dell’olio piccante.

Latte alla curcuma (Golden Milk)

Il latte alla curcuma è una ricetta tradizionale della medicina ayurvedica per curare le infiammazioni e i dolori articolari, ma anche per risolvere problemi di digestione, gonfiore addominale e colesterolo. Per preparare il latte alla curcuma dovrete prima preparare la pasta di curcuma. Prendete una tazza e riempitela per ¼ di curcuma in polvere e aggiungete ½ tazza di acqua e ½ cucchiaino di pepe nero. Il pepe è utile per potenziare gli effetti curativi e dimagranti della curcuma.

Versate il contenuto della tazza in un pentolino e fatelo bollire a fiamma alta, mescolando di continuo per evitare il formarsi di grumi. Alla fine otterrete un impasto liscio simile a una crema. Potete conservare la pasta alla curcuma in frigo per un mese.

Adesso è il momento di preparare il Golden Milk. Gli ingredienti sono:

  • una punta di cucchiaino di pasta di curcuma
  • 1 tazza di latte (la ricetta originale prevede latte vaccino, ma potete usare indifferentemente latte vegetale, di mandorle, di cocco, o altri)
  • 1 cucchiaino di olio di cocco o di mandorle
  • miele

Latte di curcuma o Golden Milk

Versate il latte, la pasta di curcuma e l’olio in un pentolino e fate scaldare il composto a fiamma moderata mescolando di continuo. Non fatelo arrivare a bollore. Una volta pronto, versatelo in una tazza e dolcificatelo con il miele. Questa bevanda è un ottimo antiossidante e antiinfiammatorio naturale, perfetto per mal di denti, raffreddori e mal di gola. Inoltre abbassa il colesterolo e aiuta a dimagrire.

Volete un prodotto capace di concentrare in una compressa tutte le proprietà dimagranti e della curcuma unita al pepe? Date un’occhiata alla nostra recensione di Piperina e Curcuma Plus, un integratore con eccezionali effetti dimagranti.

Leggi anche come usare lo zenzero per dimagrire

I nostri spunti su come usare la curcuma in cucina vi sono piaciuti? Vi aspettiamo per altre ricette.

LASCIA UN COMMENTO

4 × due =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.