Dieta delle verdure per perdere 5 chili in 7 giorni

Cerchi una dieta disintossicante, che ti aiuti a dimagrire regalandoti anche una pancia piatta e gambe senza cellulite? Prova la dieta delle verdure, un regime alimentare leggero e vario, ricco di ortaggi e di vitamine per perdere 5 chili in una settimana!

Per rimettersi in forma dopo le abbuffate delle feste, o per sgonfiarsi in vista di un evento importante, la dieta delle verdure è il piano alimentare perfetto che ti fa perdere velocemente peso.

Scopri anche come perdere peso con Choco Lite!

Mangiare le verdure: ecco perché fanno bene

Medici e nutrizionisti consigliano di consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno. Gli ortaggi sono infatti ricchi di proprietà e fanno bene alla salute. Ma perché sono così imprescindibili?

Intestino

Consumare regolarmente verdura aiuta a mantenere l’intestino in salute. La ragione risiede nella ricchezza di fibre, che aiutano a preservare l’equilibrio della flora batterica prevenendo stitichezza e gonfiore addominale.

Forma fisica

Ricche di fibre e povere di calorie, le verdure aiutano a saziarsi facilmente, riducendo il consumo di alimenti più calorici. Scopri tutti i cibi che aumentano il senso di sazietà!

Pelle

Le verdure sono un concentrato di antiossidanti, che, contrastando i radicali liberi, rallentano l’invecchiamento cutaneo e rafforzano il sistema immunitario.

Energia

Alcuni ortaggi sono ricchi di sali minerali, come il potassio: la sua mancanza provoca crampi e debolezza muscolare.

Digestione

Gli enzimi contenuti nella verdura stimolano la digestione. Inoltre, se assunta prima dei pasti principali, aiuta limitare l’assorbimento di grassi e carboidrati.

Dieta delle verdure: menù

Colazione

La colazione comprende una tazza di tè verde o un caffè non zuccherati, accompagnati da due bevande detox di frutta (a scelta tra mele, pere o arance). A metà mattina si opterà per una spremuta di agrumi e 3 fette biscottate o uno yogurt.

Pranzo

Il pranzo è caratterizzato da un minestrone, oppure da una porzione di pesce o pollo (al massimo 200 g) accompagnata da verdure fresche, condite con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Spuntino

Lo spuntino del pomeriggio aiuterà a placare l’appetito, in modo da non arrivare a cena eccessivamente affamati. Potrà essere caratterizzato da una centrifuga, un estratto di frutta, 2 biscotti o uno yogurt.

Scopri le ricette per estrattore di succo!

Cena

Le cene saranno composte da un bel piatto di minestrone senza pasta, da una piccola porzione di pesce o di pollo, e da un contorno di ortaggi freschi.

Verdure dimagranti: quali scegliereverdure per dimagrire

Ma quali sono le migliori verdure per dimagrire e depurare l’organismo?

Cetrioli

Ricchi di acqua e poveri di calorie, hanno proprietà rinfrescanti e diuretiche. L’acido tartarico presente nella polpa contribuisce a bloccare la trasformazione dei carboidrati in grassi, mentre la cellulosa migliora il transito intestinale. Possono essere mangiati in insalata o aggiunti agli estratti.

Spinaci

Ricchi di fibre ma con un basso indice di carboidrati, contengono soprattutto vitamina A, C, E, K, B1 e B2, magnesio, ferro e calcio. E’ consigliabile mangiarli crudi o saltati in padella, evitando di bollirli per non disperdere i nutrienti in acqua.

Pomodori

Nella dieta delle verdure non può mancare il pomodoro, un vero e proprio concentrato di antiossidanti, bioflavonoidi, vitamine e sali minerali. Oltre a depurare l’organismo, ha pochissime calorie (20 per 100 g).

Finocchi

Questo ortaggio aiuta ad abbassare l’indice glicemico dei cibi assunti nello stesso pasto, favorisce la depurazione del corpo e regala una pancia piatta. A fronte di questi grandi benefici apporta solo 9 calorie ogni 100 g!

Lattuga

Le foglie di lattuga contengono vitamine e minerali utili alla salute. Inoltre, grazie al contenuto di fibre, aumentano il senso di sazietà.

Cipolle

Le cipolle sono alimenti drenanti utili per combattere la ritenzione idrica e la cellulite. Inoltre migliorano il transito intestinale e aiutano a controllare i livelli di zucchero nel sangue.

Broccoli

Ricchi di antiossidanti, sono un vero alleato contro il grasso e contro la stitichezza cronica, che causa gonfiore. Si consiglia di farli cuocere poco, per non perdere le loro proprietà nutritive.

Peperoni

I peperoni contengono capsaicina, un brucia grassi naturale che aiuta a dimagrire.

Dieta delle verdure e sport

La dieta delle verdure deve essere seguita in abbinamento ad un po’ di attività fisica. Alcuni ortaggi sono in grado di migliorare la risposta muscolare durante o dopo un esercizio. E’ il caso degli spinaci, ricchi di nitrati, che permettono una migliore ossigenazione dei tessuti muscolari. Altre fonti di nitrati sono la barbabietola rossa, il radicchio e il cavolo cinese.

La rucola, dal canto suo, contiene molta quercitina, un composto che favorisce l’aumento della massima potenza aerobica e della resistenza muscolare. Anche i folati, contenuti nella lattuga romana e nel cavolo verde riccio, sono preziosi per gli sportivi grazie alla capacità di ridurre i dolori muscolari post esercizio.

Scopri anche la dieta della frutta!

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 3 =