Dieta paleo: il menu settimanale

Se stai cercando un metodo per perdere peso velocemente, ti sarai sicuramente imbattuta nella dieta paleo. Si tratta di un regime alimentare molto particolare secondo cui, per star bene e mantenere un peso forma, bisognerebbe mangiare come gli uomini del paleolitico.

Un bel cambiamento insomma, che implica l’esclusione di tutti quegli alimenti che all’epoca non esistevano. Gli uomini si cibavano di caccia e pesca, che alternavano a frutta e bacche, mentre l’agricoltura e l’allevamento non erano praticate.

Corso sopravvivenza bosco: iscriviti subito!

Dieta paleo: rischi e controindicazioni

Per questo, secondo la dieta paleo, bisognerebbe escludere dalla propria alimentazione quotidiana diversi carboidrati, come il pane e la pasta per esempio, mentre un’eccezione andrebbe fatta per quelli contenuti nella frutta. Non solo, anche i cereali, i latticini e i legumi sarebbero da evitare, così come tutti i cibi lavorati, fra cui olio, sale e burro.

Si tratta quindi di un regime alimentare molto restrittivo e che, proprio per questo motivo, ha fatto tanto discutere lasciando perplessi diversi nutrizionisti. Una dieta di questo tipo, infatti, rischierebbe di creare forti squilibri nutrizionali, essendo fortemente sbilanciata nell’apporto dei nutrienti principali.

Per questo motivo molti dietologi tendono a sconsigliarla o, perlomeno, a seguirla solo per brevi periodi. Essendo inoltre una dieta iperproteica, la dieta paleo potrebbe provocare nel tempo un eccessivo calo di zuccheri, con tutta una serie di effetti collaterali e scompensi per la salute.

Se quindi stai pensando di intraprendere un percorso dimagrante di questo tipo, il consiglio è di consultare il tuo dietologo di fiducia, valutando insieme l’opportunità di seguire questa specifica dieta ed individuare eventuali controindicazioni per la tua salute.

Dieta paleo: le alternative

Le alternative, d’altra parte, ci sono e sono davvero tante. A partire dagli integratori, che consentono di stimolare il metabolismo e accelerare la perdita di peso in modo naturale, senza creare scompensi e carenze nutrizionali. E’ il caso dei prodotti della Forever Living, azienda leader nel settore, che da sempre offre prodotti naturali in grado di migliorare la salute e il benessere dell’organismo a 360 gradi.

In questo caso, ad esempio, potresti provare i prodotti Forever Lite Ultra, integratori in polvere che ti aiutano a mantenere il peso forma e a tonificare la muscolatura, il che li rende particolarmente adatti anche agli sportivi. Questi integratori possono diventare gli ingredienti di bevande e drink gustosi e sani, che ti aiuteranno a non prendere peso e migliorare anche la tua salute muscolare.

Forever integratori opinioni: scopri di più!

E non finisce qui. Fra i vari integratori per dimagrire, hai anche la possibilità di provare Forever Garcinia Plus. Si tratta di un prodotto anch’esso completamente naturale e a base di garcinia, una sostanza che permette di stimolare il metabolismo e quindi perdere peso più velocemente.

Dieta dott Calabrese: scopri come funziona!

A questi prodotti se ne aggiungono altri, come Forever Therm o Forever Fiber, anch’essi in grado di accelerare il dimagrimento e contribuire a mantenere il peso forma. Il grande vantaggio di questi prodotti sta inoltre nell’assenza di particolari controindicazioni, il che li rende adatti a tutti e a qualsiasi età.

Dieta paleo: menu settimanale

Se però la dieta paleo continua a incuriosirti e hai deciso di provarla, allora potresti cominciare seguendo questo semplice schema settimanale. Ricorda che si tratta pur sempre di un’ipotesi e che sarebbe più opportuno chiedere conferma al tuo nutrizionista o dietologo di fiducia.

Lunedì
Colazione: uova sode e mandorle
Pranzo: bresaola e rucola
Cena: salmone con contorno di verdure di stagione

Martedì
Colazione: salmone e noci
Pranzo: petto di pollo ai ferri con contorno di insalata
Cena: spezzatino con contorno di verdure crude

Mercoledì
Colazione: fesa di tacchino e noci
Pranzo: insalata di gamberi e rucola
Cena: pesce alla griglia con contorno di verdure di stagione

Giovedì
Colazione: prosciutto crudo e macedonia
Pranzo: omelette con contorno di insalata e pomodori
Cena: pollo arrosto con contorno di verdure grigliate

Venerdì
Colazione: uova e noci
Pranzo: fettina con contorno di funghi
Cena: zuppa di verdure con affettato a scelta

Sabato
Colazione: uova e frutta
Pranzo: insalatona di verdure miste con affettati
Cena: scaloppine con contorno di verdure

Domenica
Colazione: frullato di frutta con latte di cocco oppure una bevanda vegetale ricavata dalla frutta secca.
Pranzo: pollo al curry con contorno di insalata
Cena: salmone con contorno di verdure grigliate

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × uno =