Dieta Plank funziona?

Dieta Plank funziona?
Valuta l\'articolo

La dieta Plank è un regime alimentare che permette di perdere 9 chili in due settimane. Vista la considerevole perdita di peso, rientra nella categoria delle “diete lampo”, e prevede un menu molto ristretto a base di proteine.

La promessa di dimagrire in due settimane non poteva che attirare l’attenzione: sempre più persone vogliono sapere se la dieta Plank funziona davvero, se ci sono controindicazioni e qual è il menu settimanale.

La dieta Plank è diversa dalle altre, perché è costituita da cibo iperproteico e ipocalorico. I cibi più consumati durante la dieta dei 14 giorni sono carne, pesce e uova. Vediamo come funziona e perché è efficace.

Cos’è la dieta Plank?

Si tratta di un regime dimagrante iperproteico della durata di 2 settimane, che permette di perdere ben 9 chili. Secondo i suoi sostenitori, le modifiche metaboliche provocate dalla dieta permetterebbero di mantenere il peso per circa 3 anni dalla sua conclusione. In questo modo si eviterebbe l’effetto yo yo tipico di altre diete veloci.

La dieta Plank può essere definita “dieta lampo” perché il dimagrimento avviene in modo ultra veloce. Inoltre, è senz’altro una dieta iperproteica, perché prevede il consumo di una quantità di proteine ben superiore alla norma.

dieta 9 kg in 2 settimane

L’alimentazione plank prevede che si escludano alcuni cibi dal menu quotidiano. Vediamo quali sono i cibi sì e quelli no della dieta.

Alimenti sì

  • Carne rossa
  • uova
  • pesce
  • caffè e tè senza zucchero
  • verdure

Alimenti no

  • zucchero
  • dolcificanti
  • grassi vegetali
  • condimenti

Alimenti da consumare con moderazione

  • formaggio (solo quello svizzero)
  • carboidrati
  • fibre

Scopri anche la dieta della frutta per dimagrire in 3 giorni!

Dieta Plank funziona davvero?

Ma la dieta Plank fa davvero dimagrire 9 kg in 14 giorni? Alla base della sua efficacia c’è il tipo di alimentazione, che costringe l’organismo ad attivare solo il metabolismo proteico, che consuma più energia e fa dimagrire velocemente.

Per raggiungere i risultati promessi, però, è necessario essere rigorosi e costanti: seguire le indicazioni alla lettera, escludere completamente gli alimenti no, non sgarrare.

Per testare la sua efficacia, abbiamo analizzato le opinioni sulla dieta Plank presenti nei diversi forum di salute. In primo luogo, emerge un interesse fortissimo per questo programma alimentare. Anche se l’alimentazione planck è alquanto restrittiva, le persone tendono a tuffarsi in questa nuova esperienza con buon umore, vista la durata ridotta della dieta e il forte dimagrimento che promette.

Ebbene, i commenti sulla dieta plank che abbiamo trovato sono tutti positivi: chi ha seguito il menu plank per 2 settimane ha effettivamente perso da 8 a 10 chili. Nonostante il dimagrimento veloce, l’alimentazione iperproteica aiuta a mantenere intatto il muscolo, evitando l’effetto “pelle vuota” e i cedimenti cutanei. Attorno alla dieta Plank nei forum sono nati anche diversi gruppi di sostegno volti all’incoraggiamento reciproco.

Leggi anche Diete dei gruppi sanguigni

Dieta Plank Menu Settimanale

Lunedì

Colazione

Caffè senza zucchero

Pranzo

2 uova sode

Spinaci sconditi (è concesso solo un po’ di sale)

Cena

Una bistecca alla griglia di grandi dimensioni

Insalata di lattuga, sedano e finocchi

Martedì

Colazione

Caffè senza zucchero e una fetta di pane integrale

Pranzo

1 bistecca di grandi dimensioni

Insalata

Frutta fresca

Cena

Prosciutto cotto senza limiti di quantità

Mercoledì

Colazione

Caffè senza zucchero e una fetta di pane

Pranzo

2 uova solde

Insalata di pomodori

Cena

Prosciutto cotto a volontà

Una ciotola di insalata

Giovedì

Colazione

Caffè senza zucchero e una fetta di pane

Pranzo

Un uovo bollito

carote (crude o cotte)

50 g di formaggio svizzero

Cena

250 g di yogurt scremato

Frutta

Venerdì

Colazione

Caffè senza zucchero e carote al limone

Pranzo

Pesce al vapore

Una ciotola di pomodori

Cena

1 bistecca grande

Una ciotola di insalata

Sabato

Colazione

Caffè senza zucchero e una fetta di pane

Pranzo

Pollo alla griglia

Cena

2 uova sode

Carote

Domenica

Colazione

Tè con succo di limone

Pranzo

1 bistecca grande

Frutta

Cena

A piacere, purché sia presente carne o pesce

dieta plank menu

La settimana seguente si ripete lo stesso menu. Per raggiungere i risultati garantiti, è vietato ogni minimo cedimento: l’alimentazione plank va seguita alla lettera. L‘acqua va bevuta in grandi quantità, anche più di 2 litri al giorno. Sono invece da evitare assolutamente le bibite zuccherate, le bibite gassate e l’acqua gassata.

Scopri anche la dieta dei 9 giorni: Forever Clean9

Controindicazioni

E’ importante sottolineare che la dieta Plank non va protratta per più di due settimane. Si consiglia inoltre di sentire il parere del medico prima di iniziare a seguirla. Trattandosi di un regime ipocalorico e iperproteico, può essere seguito solo da chi si trova in perfette condizioni di salute. Ha principalmente due effetti collaterali:

  • Può affaticare il fegato, a causa della sovrabbondanza di proteine
  • Può aumentare il colesterolo cattivo

Vediamo un elenco di persone che non dovrebbero seguirla:

  • i diabetici
  • i cardiopatici
  • le donne in gravidanza
  • i bambini e gli adolescenti
  • chi soffre di colesterolo alto
  • chi soffre di pressione alta
  • Chi ha i trigliceridi alti

Conclusione

Riprendiamo la nostra domanda iniziale: la dieta Plank funziona? La risposta sembra essere sì, ma solo se il menu settimanale viene seguito alla lettera senza mai sgarrare!

Scopri un altro modo per perdere peso: Choco Lite, l’integratore al cioccolato che sostituisce i pasti e fa dimagrire velocemente!

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 − sei =