Dieta push up rassodante e dimagrante: perdi 5 chili in un mese!

La dieta push up si sta diffondendo rapidamente grazie alla sua incredibile efficacia. E’ un regime alimentare composto da 2 fasi, una detox e l’altra rimodellante, che permette di eliminare le tossine e il grasso in eccesso in sole 4 settimane.

Push up, la dieta tonificante e dimagrante

Ma come funziona la dieta push up? Il programma è composto da 2 fasi diverse:

  • una fase detox di 3 giorni, che aiuta ad eliminare le tossine e i ristagni liquidi
  • una fase rimodellante di 4 settimane, che permette di eliminare anche il grasso più ostinato

Il programma 3+4 aiuta a smaltire facilmente e in modo definitivo 5-7 chili di grasso. Le due fasi possono anche essere seguite singolarmente: la fase detox può far perdere 2 chili in 3 giorni (oltre a sgonfiare e ad eliminare la cellulite), mentre lo schema rimodellante è ideato per un dimagrimento più incisivo e duraturo (4-5 chili).

Lo schema disintossicante di 3 giorni prevede un abbondante consumo di frutta e verdura in forma liquida (minestre, zuppe, centrifugati ed estratti di frutta e verdura), scarse quantità di cereali integrali (che saziano senza affaticare la digestione) e pochissime proteine, per lasciare i reni liberi di riposare.

Prima fase della dieta Push up: 3 giorni detox

dieta tonificante dimagrante

La fase 1 della dieta Push up dura solo 3 giorni e permette di perdere fino a 2 chili. Si consiglia di farla nel week end, o comunque in un periodo di vacanza e di relax. L’obiettivo di questo schema è quello di eliminare la ritenzione idrica e smaltire le tossine accumulate nel corpo.

Scopri anche la dieta della frutta!

Giorno 1

Appena sveglia: un grosso bicchiere di acqua e limone

Dopo 30 minuti: tè verde con un cucchiaio di miele, una tazza di latte di soia e 40 g di cereali integrali

Spuntino di metà mattina: un estratto di frutta preparato con 1 pompelmo. 1 mela, 1 pera e mezzo mango

Pranzo: 100 g di pesce alla griglia, 100 g di riso e 3 fette di ananas fresco

Metà pomeriggio: uno yogurt magro, 100 g di frutti di bosco, tisana di malva

Cena: 100 g di petto di pollo ai ferri, un passato di verdure, zucchine alla piastra con erba cipollina

Dopo cena: un bicchiere di latte

Giorno 2

Appena sveglia: un grosso bicchiere di acqua e limone

Dopo 30 minuti: tè verde, 3 fette biscottate con un velo di miele, una mela

Spuntino di metà mattina: un estratto di verdura preparato con 1 cetriolo, 2 carote, 2 pomodori, 2 gambi di sedano e succo di limone

Pranzo: 100 g di riso, insalata con tofu, 3 fette di ananas fresco

Metà pomeriggio: uno yogurt magro con 1 pera a cubetti, una tisana di finocchio

Cena: 100 g di petto di pollo ai ferri, un passato di verdure, pomodori in insalata con prezzemolo

Dopo cena: un bicchiere di latte

Giorno 3

Appena sveglia: un grosso bicchiere di acqua e limone

Dopo 30 minuti: tè verde, una fetta di pane integrale (40 g) con un velo di marmellata, 2 kiwi

Spuntino di metà mattina: un estratto di verdura preparato con 1 cetriolo, 2 carote, 2 pomodori, 2 gambi di sedano e succo di limone

Pranzo: 100 g di riso, insalata con 40 g di prosciutto a dadini, 3 fette di ananas fresco

Metà pomeriggio: uno yogurt magro con kiwi, una tisana di tarassaco

Cena: 100 g di petto di pollo ai ferri, un passato di verdure, spinaci al vapore, un panino integrale piccolo

Dopo cena: un bicchiere di latte

Scopri anche la dieta Detox Water

Seconda fase della dieta Push up rassodante-rimodellante

dieta push up rimodellante

La seconda fase della dieta push up è ideata per eliminare i rotolini più ostici da pancia e fianchi. Va seguita per 4 settimane e permette di perdere 4-5 chil.

Schema per tutti i giorni

Colazione: 150 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate proteiche oppure uno yogurt magro e una fetta di pane  proteico oppure una omelette preparata con 2 uova ed erba cipollina, e 1 fetta di pane tostato

Spuntino: 1 frutto medio oppure 2 kiwi oppure 1 coppetta di frutti di bosco

Merenda: cruditè di verdure

Lunedì

Pranzo: 100 g di bresaola e insalata

Cena: 150 g di fesa di tacchino ai ferri e lattuga

Martedì

Pranzo: 120 g di filetto di manzo ai ferri, insalata di carote

Cena: caprese con 200 g di pomodori e 200 g di mozzarella

Mercoledì

Pranzo: un piatto di patate lesse al prezzemolo, 80 g di prosciutto e melanzane alla griglia

Cena: 180 g di orata al forno con i pomodorini, carote al vapore

Giovedì

Pranzo: 150 g di petto di pollo, una porzione di zucchine trifolate

Cena: 1 hamburger di manzo e insalata

Venerdì

Pranzo: insalata di frutti di mare e carote alla julienne

Cena: 80 g di scamorza alla piastra e spinaci

Sabato

Pranzo: 120 g di petto di pollo e insalata

Cena: 200 g di tagliata di manzo; zucchine al vapore

Domenica

Pranzo: 200 g di pesce spada alla griglia e lattuga

Cena: 120 g di carpaccio, rucola e pomodori in insalata

Scopri anche la dieta per aumentare il seno!

 

 

Suggeeriti per te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici + 2 =