Dieta Sirt: come dimagrire con la dieta del gene magro di Adele

Tutte noi abbiamo visto, di recente, le foto della cantante Adele visibilmente dimagrita e siamo rimaste a bocca aperta! “Come ha fatto ad ottenere quella forma?!” Ci siamo chieste, con una punta di invidia?

Il segreto della cantante Adele per perdere 30 kg in un anno (eh, sì, avete letto bene! 30 kg in un anno!) è una dieta. La dieta Sirt. Un regime alimentare ideato per dimagrire velocemente. Conosciuta anche come dieta del gene magro, permette di perdere 3,2 chili in 7 giorni.

Volete provare anche voi? Scopriamo come funziona la dieta Sirt e vediamo un esempio di menu settimanale.

La dieta di Adele: come funziona la dieta Sirt?

La dieta Sirt influenza direttamente le sirtuine, un gruppo di geni scoperto solo di recente, da cui dipende la nostra capacità di rimanere magri e in buona salute. Si tratta, in pratica, di super regolatori del metabolismo, che non solo ci aiutano a bruciare i grassi, ma insfluiscono anche sull’umore e sono addirittura in grado di intervenire sui geni che regolano la longevità.

La cantante Adele è la prova vivente che la dieta Sirt funziona: seguendola per un anno, lei, di chili, ne ha persi 30. A idearla sono stati due nutrizionisti, Aidan Goggins e Glen Matten, che l’hanno diffusa attraverso il libro .

Come dimagrire con la dieta Sirt?

Ma da cosa dipendono queste sirtuine? I geni della magrezza sono attivati:

  • dal digiuno;
  • dall’esercizio fisico ;
  • da alcuni alimenti, detti cibi Sirt.

Ecco cosa mangiare per perdere facilmente 3 chili in 7 giorni: soia, cavolo riccio, cipolle rosse, olio extravergine di oliva, peperoncino, vino rosso, tofu, rucola, curcuma, datteri medjoul, noci, grano saraceno, tè matcha, mirtilli, capperi, cacao, caffè, levistico, radicchio rosso, fragole.

Secondo Goggins e Matten, gli attivatori delle sirtuine avrebbero molti benefici per la salute, tra i quali la regolazione degli zuccheri nel sangue, la costruzione della massa muscolare, la soppressione dell’appetito, la depurazione dell’organismo dai radicali liberi e il miglioramento delle capacità cognitive.

Dieta Sirt: esempio di menu settimanale

Lo schema della dieta Sirt è costituito da 2 fasi. La prima, più restrittiva, dura 7 giorni. La seconda, invece, è detta di mantenimento e dura 14 giorni.

Ecco come funziona la dieta Sirt:

Fase 1

La prima fase della durata di 7 giorni della dieta del gene magro è così concepita:

  • primi 3 giorni. Si devono assumere circa 1000 calorie al giorno: ogni giorno si potranno consumare 3 succhi verdi Sirt (preparati con cibi sirt verdi, come cavolo riccio, prezzemolo, rucola, tè verde matcha, mela, sedano o limone) e un pasto solido a base di alimenti Sirt
  • ultimi 4 giorni. Si assumono circa 1500 kcal al giorno: ogni giorno si consumeranno 2 succhi verdi Sirt e 2 pasti solidi a base di cibi Sirt.

Fase 2

La fase 2 è una dieta di mantenimento. Dura 14 giorni e prevede il consumo di 3 pasti al giorno e di un succo Sirt.

Ricapitolando, il menu può essere impostato in questo modo:

  • Colazione: un succo verde Sirt
  • Pranzo: un succo verde Sirt
  • Merenda: un succo verde Sirt
  • Cena: un pasto solido (segui le ricette che trovi nel libro )

Ogni giorno sono concessi 15-20 g di cioccolato fondente con almeno l’85% di cacao!

Dieta Sirt controindicazioni ed efficacia

piperina-e-curcuma-plus-flacone

La dieta Sirt non è un regime alimentare particolarmente restrittivo: ad eccezione dei primi 3 giorni, che prevedono l’assunzione di 1000 calorie giornaliere, prevede un apporto energetico giornaliero equilibrato e salutare.

Inoltre, si tratta di una dieta veloce: la fase di dimagrimento dura appena 7 giorni e permette di perdere un po’ più di 3 chili. I successivi 14 giorni sono di mantenimento, per permettere al corpo di riabituarsi ad un’alimentazione normale senza riprendere peso.

La dieta Sirt sembra essere poco rischiosa, ma efficace: nel libro , gli ideatori ci parlano di uno studio eseguito su 39 persone (un campione un po’ piccolo, a dir la verità) che, nel corso di 7 giorni, avrebbero perso 3 chili. Il problema sorge poi: il regime Sirt permette di mantenere i risultati a lungo? Per scoprirlo, ci affidiamo alle opinioni di chi l’ha provata.

Opinioni sulla dieta Sirt: cosa si dice nei forum?

Le opinioni che troviamo nei forum sono molto positive. In media, la prima fase della dieta permette di perdere 2/3 chili di massa grassa, a seconda che ci sia o meno qualche sgarro. Molte donne che l’hanno provata sono rimaste impressionate dalla sua efficacia, soprattutto perché i chili persi sono evidenti sul corpo: al contrario di alcune diete lampo, che fanno perdere molti liquidi e massa magra, la dieta Sirt sembra essere in grado di eliminare davvero l’adipe. Le centrifughe previste dalla dieta a base di cibi Sirt sono giudicate molto sazianti; unico neo: essendo a base di cavolo riccio, rucola e altri ingredienti non proprio gustosi, non hanno un sapore buonissimo!

L’alternativa alla dieta Sirt

Perdere 3 chili in 7 giorni sostituendo i pasti con bevande non è qualcosa che si sono inventati i nutrizionisti Goggins e Matten. Sono molte le diete che propongono soluzioni simili: tra quelle di maggiore successo c’è il programma Choco Lite. In pratica, si sostituiscono due pasti giornalieri con il famoso integratore al sapore di cioccolato, mentre un pasto rimane solido. Ecco come procedere:

bevanda al cioccolato
  • una porzione di chocolite (preparata con 250 ml di latte e 1-2 cucchiai di integratore) come colazione
  • una porzione di choco lite a pranzo o a cena

La bevanda ha 217 kcal e apporta una dose bilanciata di nutrienti: 10 g di carboidrati, 17 g di proteine e 23 g di microelementi, vitamine e fibre.

Per saperne di più, leggi la nostra recensione di Choco Lite! Oppure:

VAI AL SITO DEL PRODUTTORE PER ACQUISTARE

 

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 17 =