Pasta primavera fredda, la soluzione dell’estate!

Con l’arrivo del caldo si sa cala un po’ l’appetito, anche se la nostra linea ringrazia, dobbiamo pur cibarci e scegliere gli alimenti giusti per combattere l’afa e apportare il giusto quantitativo di sali minerali che perdiamo sudando.

Ricordandoci di bere moltissima acqua, almeno due litri al giorno, non possiamo far altro che cucinare dei cibi leggeri anche se caldi e che apportano anch’essi acqua ma anche molte proteine importanti per il nostro organismo.

Abbiamo scelto per oggi questa ricetta veloce e facilissima da preparare: Primo piatto primavera.

La pasta che si consiglia è un tipo di pasta rigata come ad esempio i celentani, le penne e gli elicoidali, per la loro conformazione e la loro grandezza (non troppo grandi e non troppo piccole) sono perfette per il nostro primo piatto.

Ingredienti per 4 persone:

–          300 gr. di pasta

–          1/2 cipolla (media grandezza)

–          1 zucchina di media grandezza

–          5 pomodorini tipo pachino

–          160 gr di tonno al naturale sgocciolato

–          1 mozzarella da 125 gr.

–          2 cucchiai di olio extravergine di oliva

–          sale q.b.

 

Procedimento

Mettere a soffriggere l’olio con la cipolla precedentemente tagliata molto finemente, facendo attenzione a  non farla bruciare inserire i pomodorini tagliati in due, dopo qualche minuto mettere la zucchina tagliata a rondelle molto sottili e il sale, così da permettere una cottura facile e uniforme, lasciare cuocere per circa 10 minuti, affinché la zucchina risulti ben cotta è consentito mettere un po’ d’acqua, circa due dita, per rendere il composto anche più cremoso si consiglia l’utilizzo di acqua frizzante.

Nel frattempo cucinate la pasta. E proseguite con il condimento. Quando la zucchina è quasi cotta inserire il tonno e mescolare delicatamente tutto il composto con un cucchiaio di legno. Una volta pronto il condimento lo lasciamo intiepidire, non deve essere troppo freddo, a temperatura ambiente. Qui andremo ad aggiungere la mozzarella precedentemente tagliata a piccoli pezzi, così da rendersi più gradevole anche all’aspetto.

Scolare la pasta e unire il condimento preparato, impiattatelo con delle foglioline di basilico e un pomodorino tagliato all’estremità del piatto.

Buon appetito!

[call_to_action color=”9932CC” button_text=”Diventiamo amici” button_url=”https://www.facebook.com/VivoConBenessere/”]
Ti piace l’articolo? Entra nella nostra pagina facebook per offerte e consigli solo per te!
[/call_to_action]

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno + 4 =