I migliori cibi per avere un figlio: prova la dieta per rimanere incinta!

Tentativo dopo tentativo, la speranza di rimanere incinta inizia ad affievolirsi. All’improvviso realizzi che potrebbe non accadere mai, ti senti triste e demoralizzata, inizi a pensare alla tua vita senza un bambino. Ma le hai davvero provate tutte? In questo articolo vedremo come l’alimentazione può aiutarti: quali sono i migliori cibi per avere un figlio?

Già, perché il nutrimento che si dà al proprio corpo conta. Ecco i consigli degli esperti per rimanere incinta subito con la dieta!

Alimentazione per rimanere incinta

Un gruppo di studiosi della prestigiosa facoltà di medicina di Harvard ha monitorato 18.000 donne, scoprendo che esiste una relazione tra l’assunzione di alcuni alimenti e la fertilità femminile.

In base a questo studio, una donna che vuole rimanere incinta deve seguire alcuni consigli alimentari. Innanzitutto, i carboidrati assunti durante la giornata devono rappresentare il 55% della dieta giornaliera ed essere costituiti principalmente da pane, pasta e riso integrali (carboidrati a lento assorbimento).

Da evitare invece gli zuccheri semplici, che arrivano subito al sangue, facendo aumentare la glicemia. Per abbassarla, l’organismo produce insulina, un ormone che, a lungo andare, può provocare la sindrome dell’ovaio policistico.

Anche le proteine vanno assunte in modo equilibrato, limitando il consumo di carne e preferendo le proteine vegetali presenti nei legumi e nella soia. Le proteine animali, infatti, possono infiammare i tessuti a causa dell’alto contenuto di acidi grassi, mentre i legumi sono ricchi di fitoestrogeni, ormoni vegetali che riportano in equilibrio i livelli ormonali nel corpo.

I grassi non vanno demonizzati, come spesso si fa, ma vanno preferiti i grassi buoni, come gli omega 3 (presenti nel pesce e nella frutta secca) e gli omega 6 (contenuti nei semi). Da evitare i grassi cattivi (leggi l’elenco dei cibi che contengono grassi trans), i fritti, la margarina e gli snack industriali.

Che fare, invece, con i latticini? Sebbene contengano grassi saturi di origine animale, vanno consumati 2 volte al giorno: scegli tra yogurt, gelati, frullati e formaggi, ma mi raccomando, devono essere preparati con latte intero, quindi, per una volta, non devono essere light!

Un po’ di fuoco tra le lenzuola in attesa di concepire? Leggi come far impazzire un uomo a letto e il nostro articolo dedicato al sesso parlato!

5 cibi che aumentano la fertilità

cibi per avere un figlio

Per favorire il concepimento non basta fare l’amore nei giorni fertili: in alcuni casi la fertilità va stimolata con la dieta. Ma quali sono i cibi per rimanere incinta? Ecco un elenco completo di cosa inserire nella dieta.

Frutta secca

Grazie al loro contenuto di omega 3, zinco e vitamina E, questi alimenti aumentano la fertilità femminile e maschile. Devi consumarli crudi, e non tostati, per ricevere intatte tutte le loro proprietà.

Cavoletti di Buxelles

Via libera ai cavoletti di bruxelles, che favoriscono la fertilità perché sono ricchi di acido folico, una sostanza essenziale per lo sviluppo del feto. Inoltre contengono diindolimetano, che equilibra il livello di estrogeni e favorisce la gravidanza.

Maca

Conosciuta anche come ginseng peruviano, la maca è un alimento utilizzato nel trattamento dell’infertilità. Puoi trovarla in erboristeria sottoforma di estratto secco, liquido o compresse.

Latticini

I latticini sono una preziosa fonte di calcio, un elemento importante per riuscire a concepire. Non si tratta di un via libera completo: come abbiamo detto bastano 1 o 2 porzioni al giorno (ad esempio uno yogurt a colazione e un frullato a merenda).

Alcune ricerche scientifiche hanno rivelato che le donne che consumano regolarmente tè rimangono incinta più facilmente. Le bevande da preferire, in questo caso, sono il tè verde e l’Orange Pekoe.

Scopri anche le posizioni per il concepimento!

L’acido folico aiuta a rimanere incinta?

Al contrario di quello che alcuni credono, l’acido folico non aumenta la fertilità, ma favorisce la corretta formazione dl feto. Per questo è consigliabile iniziare ad assumerlo almeno 3 mesi prima di cercare una gravidanza.

L’acido folico va preso attraverso integratori specifici, da abbinare ad una sana alimentazione a base di alimenti che lo contengano come le verdure a foglia verde, la frutta secca, i cereali integrali e il fegato (di pollo, suino o bovino).

Le donne che non assumono abbastanza folati hanno un rischio maggiore di avere bambini con malformazioni, ma la spina bifida e i difetti del tubo neurale.

Un altro consiglio importante è quello di smettere di fumare: scopri i danni del fumo in gravidanza

Dieta per favorire il concepimento

dieta della fertilità

La dieta per rimanere incinta è facile da seguire, basterà evitare gli alimenti ricchi di grassi trans, come le fritture e gli snack industriali, e consumare i cibi che aumentano la fertilità. Segui queste semplici regole:

  • mangia carne solo una volta a settimana e legumi 2/3 volte
  • bevi ogni giorno 2 bicchieri di latte intero (oppure consuma 2 volte al giorno yogurt, gelato o una porzione di formaggio non light)
  • consuma snack a base di frutta secca, come noci, mandorle e nocciole
  • sostituisci il pane bianco con il pane integrale. Fai lo stesso con pasta e riso
  • mangia molta verdura, specialmente quella a foglia verde
  • consuma molti frutti di mare (secondo uno studio recente mangiare molto pesce aiuta a concepire più rapidamente)

Ecco alcune diete e ricette per aumentare la fertilità:

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 − 7 =