In vacanza… col pancione!

Se eravate abituate a partire all’ultimo momento per le destinazioni più improbabili, ore che siete in attesa di un figlio le vostre priorità sono cambiate e non ve la sentite più di correre dei rischi.

Questo non significa, ovviamente, che non possiate andare in vacanza, significa solo che anche la meta dovrà essere selezionata con un poco più di attenzione e che anche in vacanza dovrete mantenere quegli accorgimenti che oramai avete fatto vostri.

Scontato il fatto che andranno evitati luoghi pericolosi o luoghi poco igienici o luoghi troppo isolati, con qualche piccolo accorgimento e dopo aver parlato con il medico che vi segue, potete partire in tutta tranquillità.

E’ bene intanto mettere in valigia sia la nostra cartella medica che tutte le medicine che il medico ha prescritto o ha suggerito in caso si presentasse qualche fastidio, come una semplice stitichezza.

E’ bene, anche in vacanza, fare molta attenzione alla alimentazione e non lasciarsi trascinare, specialmente se il tipo di alimenti della località di vacanza è molto diverso da quello cui si è abituate. Non eccedere quindi, né nelle quantità né nei sapori cui non si è abituate.

E’ bene limitare le ore di esposizione al sole: anche al mare, un copricostume ed un cappello, magari di paglia ed a tesa larga, proteggeranno sia la pelle che l’equilibrio di Sali minerali.

Se la zona di vacanza è una zona calda, assicuratevi di avere a disposizione un locale climatizzato in cui poter riposare nelle ore più calde della giornata e non sottoponetevi a tour de force solo per andare a visitare una particolare attrazione turistica.

Organizzate il viaggio in funzione della comodità: evitate lunghi viaggi in pullman e stabilite il percorso in auto in modo da poter sostare ogni volta che ne sentirete il bisogno: non importa arrivare in fretta, importa arrivare bene. Un dolore di schiena causato dal viaggio troppo lungo o, peggio ancora, un dolore alle gambe dovuto a problemi circolatori dati dalla posizione troppo innaturale di un viaggio fatto senza soste sufficienti, renderebbe un peso anche la vacanza.

Portate abiti e scarpe comode e, prima della partenza, informatevi sui punti medici di supporto della località di vacanza.

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici + quattro =