Pancia piatta in gravidanza: ecco da cosa dipende

Avere una pancia piatta in gravidanza sembra quasi un controsenso, tanto da destare preoccupazione e sgomento nella maggior parte delle future mamme. Chi vive la maternità, infatti, sa molto bene che il proprio corpo cambierà e, di conseguenza, è già mentalmente predisposta alla crescita del pancione.

Ci sono però altre donne più attente alla forma fisica, fra cui modelle e body builder, che invece preferirebbero conservare per sempre i propri addominali tonici e scolpiti. Queste stesse donne mettono in atto fin dai primi giorni un vero e proprio “piano di guerra” contro l’accumulo di peso e grasso in eccesso.

Pancia piatta in gravidanza: è davvero possibile?

Questo non significa privare il bambino degli alimenti e delle sostanze necessarie per una crescita e uno sviluppo sani, ma orientare maggiormente l’alimentazione verso sostanze in grado di preservare e rafforzare la salute muscolare.

In alcuni casi, si sceglie anche di ricorrere a integratori in grado di proteggere e far crescere i muscoli, riducendo al tempo stesso la massa grassa. E’ il caso di XG55, un prodotto completamente naturale e a base di aminoacidi, fra cui creatina e arginina, in grado di stimolare la crescita dei muscoli, contribuendo al tempo stesso a bruciare i grassi in eccesso.

XG55 integratore: scopri come funziona!

Nello specifico, XG55 è in grado di aumentare la massa muscolare, eliminare quella grassa ed al tempo stesso ridurre i tempi di recupero dopo un allenamento intenso. Al di là delle sostanze e degli integratori, che possono aiutare, per avere una pancia piatta in gravidanza è infatti fondamentale continuare gli allenamento e l’attività fisica in modo regolare.

Questo integratore non fa quindi che rafforzare i risultati ottenuti con gli addominali, pesi ecc., esaltando ulteriormente la muscolatura. La sua forza sta negli ingredienti, dalla vitamina B3 all’arginina, che agiscono sulla muscolatura, rafforzandola e preservandone la salute.

D’altra parte, come sappiamo, aumentare la quantità di aminoacidi, sia attraverso integratori che con una dieta iperproteica, favorisce lo sviluppo muscolare e una maggiore combustione dei grassi.

Pancia piatta in gravidanza: dieta iperproteica

Non a caso chi cerca di avere una pancia piatta in gravidanza, spesso decide di orientarsi verso una dieta più ricca di proteine. Naturalmente, prima di fare un passo del genere, è bene chiedere consiglio al proprio ginecologo di fiducia. In gravidanza, infatti, l’alimentazione ha effetti molto importanti sulla crescita del bambino e non può essere assolutamente trascurata.

Ecco allora che diventa molto importante stabilire il giusto apporto di tutti i nutrienti, cercando di evitare squilibri nutrizionali troppo forti e che potrebbero danneggiare la salute del bambino.

C’è da dire che, di fronte a questa possibilità, molte donne restano perplesse, in quanto una riduzione della massa grassa, e quindi del pancione, viene vissuta come una privazione nei confronti del bambino.

Non è un caso infatti che l’ostentazione di un ventre piatto in gravidanza abbia spesso scatenato polemiche, da Chiara Ferragni a modelle come Sarah Stage. Quest’ultima ha affrontato ben due gravidanze, mostrando in entrambi i casi una pancia piatta fino al sesto mese.

Questa ostentazione è però costata cara alla modella, che è finita nel calderone delle polemiche ed è stato molto critica da mamme e non solo. La modella si è difesa affermando di essersi limitata ad un allenamento intenso e un’alimentazione proteica, azioni che in effetti avrebbero l’effetto di ridurre la massa grassa a vantaggio di quella muscolare.

Crampi alla pancia rimedi: scopri di più!

Pancia piatta in gravidanza: quali sono i rischi?

D’altra parte, la verità non la sapremo mai. Quel che è certo è che la modella è riuscita a portare a termine entrambe le gravidanze e i due bambini non hanno riportato alcun problema di salute. Avere una pancia piatta in gravidanza e, al tempo stesso, non rischiare la vita del bambino è quindi assolutamente possibile.

Mal di pancia e diarrea: tutti i rimedi naturali!

La cosa importante è non prendere iniziative senza prima aver chiesto il parere del proprio medico e ginecologo di fiducia. Se, infatti, alcune esperienze, come quella della modella americana, hanno evidenziato l’assenza di rischi, non è detto che sia così per tutte le donne.

Ogni situazione è infatti un caso a sé, così come conta molto anche la situazione di salute della donna ancora prima di rimanere incinta e la concomitante presenza di eventuali patologie in corso, come il diabete per esempio.

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 19 =