Cappotti donna autunno inverno 2017/ 2018: quale scegliere?

L’inverno 2018 è alle porte, ed eccoci alle prese con la ricerca del cappotto di tendenza, che ci permetta di ripararci dal freddo con stile. La moda autunno inverno per quest’anno, in fatto di cappotti, propone modelli variegati, creati dai migliori marchi di abbigliamento. Ecco tutti i dettagli sui cappotti donna 2018 di tendenza.

I migliori marchi di cappotti da donna inverno 2018

Cappotto Max Mara

Nata nel 1951, la casa di moda Max Mara propone capi d’abbigliamento eleganti e raffinati, tra i quali diversi modelli di cappotto. Di lana, trench, parka casual, cappotti cammello e tanti altri modelli per soddisfare la donna che desidera essere raffinata senza esagerazioni. I materiali di primissima qualità assicurano un prodotto durevole e di massimo comfort.

Cappotti Zara da donna

Il marchio di abbigliamento Zara propone ogni anno cappotti di tendenza a prezzi accessibili. Fondato nel 1985 in Spagna, il gruppo fa parte dei 100 maggiori marchi del mondo.

Cappotti Fay donna

Fay offre soluzione casual per vestirsi in autunno inverno 2017/2018. I cappotti per donna prodotti da questo marchio sono di ottima qualità, semplici ma eleganti.

Cappotto Prada donna

La holding italiana Prada fu fondata nel 1913 dai fratelli Mario e Martino Prada, ed è da sempre sinonimo di qualità e di eleganza.

Cappotti donna inverno 2018: quali tendenze?

cappotti lunghi donnaMa quali saranno i modelli di tendenza per questa stagione? Di sicuro non manca la scelta!

Cappotti anni ’70: larghi, quadrettati, di lana o velluto, sono caratterizzati da ampio collo a scialle e grossi bottoni.

Minimal: questo modello scevro di dettagli è ispirato ai modelli maschili

Maniche Yeti: le maniche larghe sono un must tra i cappotti donna 2018

Cappotto cammello: un ever green invernale

Rosa: il rosa è il colore della stagione per i cappotti; sta a te scegliere la sfumatura che preferisci

Tweed: un classico per il giorno

Blue navy: perfetto anche per cappe, mantelle e cappotti dal taglio militaresco

Cappotto nero: per l’inverno 2018 non può mancare il classico capotto nero, ideale sia per il giorno che per la sera.

Leggi anche: Sandali bassi, gioiello per la moda!

Cappotto donna autunno inverno 2017/2018: come sceglierlo?

cappotti donna invernaliCome abbiamo visto, i marchi che producono cappotti donna di tendenza in questo autunno inverno 2017/2018 non mancano. Ma come scegliere il modello che fa per noi?

La regola è che il cappotto invernale, per stare bene, deve essere scelto in base alle forme del corpo.

  • Fianchi larghi: meglio scegliere un modello svasato verso il basso, a forma di trapezio. Se ti piacciono i cappotti segnati in vita, prediligi un modello che non aderisca a fianchi e pancia, ma che abbia la parte bassa svasata. Evita tasche sui fianchi e modelli troppo imbottiti; scegli invece materiali morbidi. Il modello ideale? Il cappotto a corolla.
  • Fisico minuto: evita i modelli ingombranti, che tendono ad infagottare i corpi minuti creando un effetto “armatura”. Prediligi i cappotti corti e aderenti, senza colli a pelliccia o altri dettagli ingombranti.
  • Spalle larghe e fianchi stretti. E’ questa la tua tipologia di fisico? Scegli un modello a uovo, ideale per uniformare la silhouette. Evita il doppio petto, che tende a ingrandire petto e spalle, ma anche, naturalmente, le spalline.
  • Altezza: sei sei bassa, stai alla larga da modelli troppo lunghi o troppo voluminosi, che non slanciano; se sei molto alta, evita modelli aderenti che rischierebbero di farti apparire ancora più alta, ma prediligi trench e cappotti ampi.
  • Girovita e spalle della stessa larghezza: scegli un cappotto stretto in vita e svasato nella parte bassa, meglio se con il collo tondo

Leggi anche come vestirsi per mettere in risalto il seno

Ma il cappotto giusto dipende anche dai tuoi colori: per le bionde, sono perfette le tonalità fredde, come il celeste, il grigio e il rosa, ma anche il cammello, il marrone scuro e tutte le sfumature del giallo e del verde. Le brune dovranno prediligere il ruggine, il beige, il marrone, il porpora, il bianco e il blu elettrico.

Cappotti donna 2018: la mantella

Non è ancora passata di moda la mantella, da usare al posto del cappotto classico. Ma quando può essere indossata? Dipende dal taglio e dai dettagli che la caratterizzano: alcune sono perfette solo per il giorno, altre possono essere indossate anche la sera e per eventi importanti. Anche i tessuti variano: ne esistono in lana, in velluto, in ciniglia, in pelliccia e perfino in ecopelle. Il consiglio è quello di non mescolare troppi tessuti per evitare uno spiacevole effetto contrasto.

Si possono indossare sopra le maglie, ma c’è chi porta la mantella cappotto sopra i cappotti, i giubbini in pelle e  ipiumini, una soluzione di tendenza per ripararsi ancor meglio dal freddo. Va indossata sulle spalle e casca morbidamente lungo il corpo. Tra le proposte per il 2018 ci sono modelli eleganti, casual e classici; ma anche soluzioni colorate e fantasiose.

 

 

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × tre =