Sandali bassi: gioiello per la moda!

La moda 2014 dice out a tutti i tacchi vertiginosi. Quest’anno l’eleganza e la tendenza è sandalo basso. Ormai ve ne sono di tutti i tipi e colori. Non più i semplici sandali di cuoio che tanto fanno stile bohémien ma anche veri e propri sandali gioiello con tanto di strass, brillantini e perle, per tutti i gusti e per tutte le occasioni.

Tutte le maison più famose ma anche le più commerciali come zara, bershka, h&m ancora pimkie, presentano i loro outfit con un bel sandalo rasoterra.

Con la gonna corta o anche lunga il sandalo basso si presta ad essere un accessorio necessario e che non può affatto mancare nella nostra grande e sempre mancante pila di scarpe.

Ci sono i classici sandali rasoterra a infradito o con una o più stringhe da indossare il giorno, a lavoro e perché no anche alla sera magari con un abito elegante. Ragazze mie, sappiate, si possono persino utilizzare nelle cerimonie più eleganti come i matrimoni.

Ci sono infatti vari tipi di sandalo, quelli etnici o di cuoio da abbinarci gonne lunghe colorate o a tinta unita. Quelle colorate sono deliziose con un bell’abitino corto stretto in vita e largo sotto, stile anni ‘60. E che dire di quei stupendi sandali gioiello dove la cintura e le stringhe superiori sono costituite da perline e strass? Sono perfette sotto un abitino di pizzo di colore nero o magari uno di seta, non trovate?

È molto in voga, attualmente, un nuovo tipo di sandalo, non proprio rasoterra, è quello dal tacco alto al massimo 3 centimetri. Sono i famosissimi sandali tacco caprese, che fino a poco tempo fa erano banditi per un look giovane e fresco oggi invece sono un must have per un look moderno ed elegante.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 8 =