Erba d’orzo. Proprietà e benefici

L’erba d’orzo è nota per le sue svariate proprietà terapeutiche. Grazie ai nutrienti e ai micronutrienti presenti nella pianta, è considerata uno dei migliori integratori vegetali presenti in natura.

Una pianta dai tanti benefici

Non è semplicemente una pianta, ma un super alimento naturale con svariati effetti positivi sull’organismo. Si tratta del primo germoglio verde dell’orzo, uno dei cereali più antichi e consumati al mondo. A scoprirla furono degli studiosi giapponesi nell’ambito delle proprie ricerche scientifiche.

L’erba d’orzo si raccoglie circa 6 mesi dopo la germinazione (la fuoriuscita del germoglio dal seme). Le giovani foglie verdi sono la parte della pianta più utilizzata come rimedio naturale e come ingrediente principale degli integratori. Vengono raccolte ed essiccate per rendere possibile la produzione di una polvere che conserva intatti i principi attivi.

Erba d’orzo proprietà

Le giovani foglie contengono moltissimi nutrienti e micronutrienti in grado di apportare grandi benefici all’organismo. Tra di essi:

  • la clorofilla, una preziosa fonte di magnesio, oltre che un antianemico e un cicatrizzante naturale
  • l’enzima SOD (super ossido dismutasi), un potente antiossidante che protegge l’organismo dall’azione negativa dei radicali liberi
  • Vitamine: A, B1, B2, B6, B12, E e K
  • Minerali: calcio, rame, ferro, iodio, magnesio, zinco, potassio, selenio, fosforo, cromo
  • Tutti gli amminoacidi e gli acidi grassi essenziali
  • Betaglucano, che riduce la concentrazione di colesterolo nel sangue

Il consumo di clorofilla migliora significativamente tutte le funzioni vitali. La linfa delle piante, infatti, è anche un vero toccasana per l’organismo. Nei vegetali è responsabile del colore verde e ha lo scopo di assorbire la luce del sole per innescare la fotosintesi, il processo che permette la produzione di ossigeno. La clorofilla è dunque indispensabile per la vita ed è molto importante anche per il corpo umano: la sua composizione è simile a quella dell’emoglobina, la proteina necessaria al trasporto dell’ossigeno.

Effetti positivi

erba d'orzo proprietàGrazie al contenuto di magnesio, l’erba d’orzo è un vero toccasana per la sindrome premestruale e i dolori da ciclo. E’ anche utile per le donne che soffrono di problemi circolatori: numerosi studi dimostrano infatti che questo vegetale stimola la microcircolazione e rafforza i capillari, prevenendone la rottura.

Tra i benefici c’è quello per la pelle, grazie all’azione contro i radicali liberi e, di conseguenza, contro l’invecchiamento cellulare. Inoltre, ha un effetto alcalinizzante in grado di evitare l’acidificazione dei tessuti dovuta ad un’alimentazione scorretta, prevenendo in questo modo l’insorgere di diverse malattie.

Si può dimagrire con l’erba d’orzo?

L’erba d’orzo è anche un perfetto dimagrante naturale. E’ utilizzato in diversi integratori come Green Barley Plus, e assicura un dimagrimento facile, rapido e veloce. Tra i suoi effetti, infatti, c’è quello di innalzare il metabolismo e aiutare il corpo a bruciare i grassi più in fretta. Oltre a provocare il dimagrimento, pratica anche un’azione detossinante sul corpo, liberandolo dalle scorie accumulate nel tempo.

Come si usa

Sciogli un cucchiaino di polvere di foglie essiccate nell’acqua o in un’altra bevanda, oppure spolverala sull’insalata. In alternativa puoi assumere degli integratori specifici. Va assunto al mattino a digiuno o, in alternativa, prima dei pasti. Le dosi consigliate sono: 2 compresse al giorno se si sceglie l’integratore; 3-6 grammi quotidiani se si sceglie la polvere.

Erba d’orzo: ecco la sua storia

A scoprire il valore nutrizionale dell’erba d’orzo è stato uno scienziato giapponese, Yoshihide Hagiwara, (laureato in medicina e in farmacia) che negli anni ’70 ha iniziato ad analizzare le proprietà di circa 200 vegetali, per comprendere quale fosse il migliore dal punto di vista nutrizionale.

Alla fine, dopo anni di ricerca, pubblicò i risultati: la pianta più completa è proprio l’erba d’orzo. Nel 1987 fu inventata una tecnologia capace di renderla disponibile a tutti, polverizzando in pochi istanti le giovani foglie verdi senza intaccare in nessun modo le proprietà terapeutiche e nutrizionali.

Questa polvere – chiamata anche Green Magma – è oggi un vero e proprio distillato di colorofilla vitale. La pianta da cui si ricava viene coltivata in modo biologico sulle colline californiane e su terreni particolarmente ricchi di minerali.

Cos’ha in più rispetto agli altri vegetali?

erba orzo

La polvere d’erba d’orzo è un super food. Contiene:

  • il doppio del calcio rispetto al latte
  • il doppio del potassio del grano
  • 5 volte il ferro contenuto negli spinaci
  • 7 volte la vitamina C delle arance
  • 30 volte le vitamine del gruppo B del latte

Ha inoltre più di 70 enzimi, tra cui il famoso antiossidante SOD, uno dei segreti di eterna giovinezza delle celebrità hollywoodiane.

Altri benefici dell’erba d’orzo

Il Green Magma è anche molto utile per gli sportivi, in quanto rappresenta un vero concentrato di energia. Salvaguarda la salute dei muscoli, aiuta a gestire la fatica e garantisce il corretto riposo. Ha anche un effetto tonificante sulla mente e migliora la memoria. Un altro beneficio riguarda le articolazioni: l’erba d’orzo sembra in grado di sfiammarle. Infine previene la cronicizzazione di artrosi e artriti.

Erba d’orzo controindicazioni e opinioni

Gli studi eseguiti fino ad ora non hanno individuato controindicazioni particolari per questo integratore naturale. Tuttavia, in casi particolare – patologie particolari, gravidanza – è meglio consultare il medico prima di iniziare la terapia. Anche leggendo le opinioni sul super food presenti nei forum, non si trovano particolari lamentele riguardanti effetti collaterali. Chi assume erba d’orzo riscontra subito un aumento di energia e un miglioramento generale del proprio stato di salute.

 

Suggeeriti per te

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − 5 =