Rubax articolazioni funziona? Ingredienti, benefici e controindicazioni

Chi soffre di dolori articolari sa quanto possa diventare difficile compiere e portare a termine le attività più semplici. I disturbi ossei e delle articolazioni portano infatti a un progressivo deterioramento di tessuti e cartilagini, provocando anche un netto peggioramento della mobilità e della qualità della vita più in generale.

Per questo motivo, prima che sia troppo tardi, è bene intervenire con i farmaci giusti. Non solo, anche alcune creme e integratori svolgono un ruolo molto importante, in quanto da un lato sono in grado di ridurre da un lato gonfiori e infiammazioni, mentre dall’altro favoriscono il rinnovamento delle cartilagini.

Dolori al risveglio: scopri da cosa dipendono!

Rubaxx Articolazioni, per esempio, è un integratore in grado di promuovere la salute di ossa e articolazioni. In particolare questo prodotto si occupa di apportare una serie di micro-nutrienti specificamente calibrati sulle necessità metaboliche di queste strutture. Un mix di principi attivi decisamente ricco e completo, che supera di gran lunga in termini di composizione ed efficacia quello di molti altri integratori della stessa categoria.

Artrovex: scopri la crema per ridurre i dolori articolari!

Rubax articolazioni: gli ingredienti

Nello specifico RubaXX Articolazioni contiene proprio i componenti naturali delle articolazioni, ovvero: collagene idrolizzato, glucosamina solfato, condroitina solfato, acido ialuronico e tutta una serie di importantissime vitamine e minerali.

  • Glucosamina e condroitina solfato: questi ingredienti contribuiscono alla sintesi e al mantenimento degli elementi costitutivi della cartilagine articolare.
  • Collagene: è la proteina che garantisce coesione, elasticità e rigenerazione della cartilagine.
  • Acido ialuronico: questa sostanza aiuta mantenere lubrificate le articolazioni.
  • Vitamina C: contribuisce alla normale formazione del collagene e protegge le cellule dallo stress ossidativo.
  • Vitamina K: stimola l’attività osteoblastica, ovvero la formazione della matrice dell’osso e la sua mineralizzazione.
  • Manganese: contribuisce alla normale formazione dei tessuti connettivi e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.
  • Rame: contribuisce a mantenere il tessuto connettivo in buona salute e a rafforzare il sistema immunitario.
  • Riboflavina e selenio: proteggono le cellule dallo stress ossidativo

Insomma un concentrato di ingredienti naturali, e quindi privi di controindicazioni e rischi per la salute, ma soprattutto capaci di lavorare in sinergia e proteggere la salute di articolazioni e cartilagini.

In particolare, utilizzando regolarmente Rubax articolazioni, potrai:

  • ridurre i dolori articolari di natura infiammatoria
  • migliorare la mobilità articolare

Rubax articolazioni funziona davvero?

Queste caratteristiche fanno inoltre di Rubaxx l’integratore ideale anche in caso di artrosi conclamata. Il suo utilizzo permette infatti di rallentare il peggioramento della malattia e ridurre eventuali dolori.

Naturalmente l’efficacia di questo prodotto varia da persona a persona, anche se è stato evidenziato un maggiore riscontro nei soggetti più giovani o, perlomeno, in tutti quei casi di patologie ossee e articolari di lieve o media entità.

E’ inoltre chiaro che, trattandosi di un integratore, Rubaxx non può sostituire una valida terapia farmacologica, soprattutto laddove la patologia sia in fase più avanzata. Piuttosto, questo prodotto rappresenta sicuramente un valido aiuto nella promozione della salute articolare e nella prevenzione di patologie e forme degenerative delle cartilagini.

Articolazioni e alimentazione: scopri cosa mangiare!

Rubax articolazioni: rischi ed effetti collaterali

Pur essendo un integratore completamente naturale, Rubaxx deve essere adoperato con parsimonia, facendo attenzione a non esagerare con il dosaggio. Non solo, in alcuni casi come gravidanza e allattamento, sarebbe più opportuno evitarne l’assunzione senza prima aver richiesto il parere di un medico.

Al di là di queste specifiche condizioni, tuttavia, non vi sono particolari controindicazioni circa l’uso di questo integratore. L’unica eccezione potrebbe riguardare possibili allergie agli ingredienti o ipersensibilità nei confronti degli stessi.

E’ inoltre stato verificato che la glucosamina è in grado di interagire con i farmaci anticoagulanti a base di cumarina. Per questo motivo i soggetti in trattamento con questo genere di farmaci dovrebbero fare molta attenzione e consultarsi con il proprio medico di fiducia prima di assumere Rubaxx.

Anche in caso di altre patologie specifiche e nell’eventualità in cui si stiano seguendo terapie farmacologiche particolare, è sempre bene richiedere prima il parere del proprio medico. In alcuni soggetti molto sensibili, inoltre, Rubax può dar luogo a fenomeni di irritazione gastrica.

Infine, l’utilizzo dell’integratore dovrebbe essere evitato da soggetti allergici a crostacei e pesce.

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × quattro =