Tisana alla curcuma: le 3 ricette migliori

Bere una tisana alla curcuma aiuta a rilassarsi e ad assimilare le sostanze benefiche contenute in questa spezia dalle mille proprietà. Ecco 3 ottime ricette di tisane alla curcuma, per concederti una pausa rilassante quando vuoi.

Cos’è la curcuma e quali sono le sue proprietà

La curcuma è una spezia che si ricava dal rizoma della curcuma longa, una pianta tropicale che cresce in Asia sudorientale. Una volta essiccato e grattugiato il rizoma, si ottiene la polvere dal colore giallo e dal gusto piccante, simile allo zafferano, che noi tutti conosciamo e apprezziamo.

Oltre che per il suo colore ed il suo sapore, che la rende l’ingrediente ideale per dar sapore a moltissime pietanze, la curcuma è apprezzata anche per le sue numerose proprietà benefiche, dovute alla presenza della curcumina. Le più importanti sono:

  • Proprietà Antinfiammatorie;
  • Proprietà Antiossidanti;
  • Proprietà Immunostimolanti.

Leggi il nostro approfondimento: Curcuma. Come assumerla. Benefici e rimedi della nonna

Proprietà della tisana alla curcuma

Se assunta sotto forma di tisana, la curcuma può aiutare a:

  • Alleviare i Sintomi del Raffreddore;
  • Favorire la Digestione;
  • Abbassare i Livelli di Colesterolo.

Per far sì il nostro organismo riesca a beneficiare delle proprietà della curcuma, è importante associarla ad altre sostanze, come la piperina, che ne favorisce l’assorbimento.

Tisana alla curcuma: le 3 ricette migliori

La curcuma, in polvere o fresca, può essere impiegata per preparare delle ottime tisane, le quali possono offrire numerosi benefici. Ricorda, però, di chiedere consiglio al medico sull’opportunità o meno di berle se hai problemi al fegato o di coagulazione del sangue e assumi farmaci specifici. Anche le donne in gravidanza dovrebbero prestare attenzione al consumo di curcuma.

Fatte le dovute premesse, vediamo quali sono le 3 migliori ricette per preparare un’ottima e benefica tisana alla curcuma.

1 – Tisana alla curcuma

La più classica delle tisane alla curcuma che si possono preparare in casa è quella fatta con curcuma in polvere e un pizzico di pepe.

Ecco come prepararla:

Ingredienti

  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino
  • Pepe 1 pizzico
  • Acqua 1 tazza (circa 300 ml )
  • Miele 1 cucchiaino (a piacere)
  • Succo di limone 1 cucchiaio (a piacere)

Come prepararla

Porta ad ebollizione circa 300 ml di acqua calda, scioglici dentro il cucchiaino di curcuma, poi aggiungi un pizzico di pepe nero e, a piacere, un cucchiaino di miele.

Se vuoi mitigare un po’ il sapore della curcuma, aggiungi alla tua tisana anche 1 cucchiaio di succo di limone.

2 – Tisana zenzero e curcuma

zenzero e curcumaZenzero e curcuma appartengono alla stessa famiglia ed entrambe hanno numerose proprietà benefiche. Combina queste due spezie per preparare una tisana alla curcuma fresca e zenzero ricca di gusto, che offrirà molti benefici al tuo organismo (soprattutto se hai il raffreddore).

 

Ingredienti

  • Curcuma fresca grattugiata 1 cucchiaino
  • Zenzero fresco 2 fettine
  • Acqua 300 ml
  • Pepe 1 pizzico
  • Suco di 1 cucchiaio
  • Miele 1 cucchiaino (a piacere)

Come prepararla

Grattugia la curcuma e riduci in piccoli pezzi lo zenzero, quindi mettili a bollire in 300 ml di acqua per 10 o 15 minuti circa. Dopodiché, filtra la tisana per eliminare i residui, aggiungi il succo di limone, il pepe e il miele (se lo desideri).

3 – Tisana speziata alla curcuma

Se sei un’amante del tè chai, apprezzerai di sicuro questa tisana alle spezie e curcuma, ideale da sorseggiare nei mesi invernali, quando fuori fa freddo e si ha voglia di scaldarsi con una bevanda calda e profumata.

Ingredienti

  • Acqua 300 ml
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino
  • Chiodi di garofano in polvere 1 pizzico
  • Cannella 1 pizzico
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Miele 1 cucchiaino (a piacere)

Come prepararla

Metti a bollire l’acqua insieme alle spezie, lascia bollire il tutto per una decina di minuti, quindi filtra la tua tisana, dolcificala con il miele (se ti va), e bevila ben calda.

Quanta tisana alla curcuma bere in un giorno?

La curcuma ha numerosi benefici, questo è innegabile ma, come molte altre erbe e spezie, se assunta in quantità elevate, può provocare effetti poco piacevoli, come problemi gastrointestinali, crampi all’addome e nausea, e vanificare la speranza di trarre beneficio dalle sue proprietà. Per questo sarebbe bene non consumare più di due o tre tazze di tisana alla curcuma al giorno.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 2 =