Rientro a scuola: ecco 10 consigli per aumentare la memoria

Il rientro a scuola è spesso accompagnato da buoni propositi: “quest’anno mi impegnerò e andrò bene a scuola”, “giuro che finalmente avrò una media alta”, “penserò meno a divertirmi e rimarrò più tempo sui libri”… Quante volte lo hai detto? Spesso, però, i buoni propositi rimangono allo stato di semplici intenzioni. Come fare in modo che quest’anno non sia così? Ecco i 10 consigli per aumentare la memoria e andare bene a scuola (validi anche per chi va all’università).

Ripeti ad alta voce

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Experimental Psychology: Learning, Memory and Cognition, le frasi e le parole ripetute ad alta voce tendono a rimanere più impresse rispetto a quelle lette “a mente” (il 10% in più). Questo vale anche per le parole sub-vocalizzate (sussurrate). Nella maggiore memorizzazione conta l'”effetto contrasto”: questo significa che se ripeti tutto ad alta voce ricaverai benefici minimi. L’ideale è ripetere solo i concetti chiave del paragrafo, per farli emergere dal testo restante e memorizzarli meglio.

Visualizza

visualizzare

Sapevi che la vista fornisce circa l’80% dei dati mnemonici? Chi si abitua a visualizzare riuscirà ad incrementare la propria creatività e fantasia, ma anche a memorizzare meglio. Ma come devono essere le immagini visualizzate?

  • Multisensoriali. Quando visualizzi usa tutti i sensi, compreso il gusto e l’olfatto
  • Colorate. Cerca di percepire anche i colori delle immagini che vedi
  • Movimento. Visualizza immagini tridimensionali in movimento, in modo da renderle reali
  • Sproporzionate. Esagerare le dimensioni di un oggetto o di una parte dell’immagine può aiutarti a memorizzare meglio

Associa

Se, in occasione del rientro a scuola, vuoi aumentare la memoria prova con a creare delle associazioni. La tecnica più famosa è il cosiddetto metodo dei Loci, sviluppato dagli oratori dell’antica Grecia. Secondo questa tecnica di memorizzazione, per ricordare le cose basta immagazzinare le informazione in posizioni conosciute, come le stanze di un edificio.

Prova questo esercizio:

  1. Prova a memorizzare in 60 secondi gli elementi del punto 2. Chiudi gli occhi e scopri quanti ne ricordi.
  2. Zucchero, sapone, olio d’oliva, televisione, zenzero, riso integrale, cioccolato bianco, pera, spinaci, gelato alla fragola
  3. Probabilmente non sei riuscito a ricordarli tutti. Ora prova a collocare gli elementi nelle stanze di casa tua
  4. Immaginati mentre cammini per la casa, spostandoti da una stanza all’altra. Metti ciascun oggetto in un posto specifico (ad esempio dispensa, lavatrice, armadio, sotto il letto, ecc.)

In questo modo riuscirai a ricordare molto più facilmente le parole!

Vuoi aumentare la memoria? Emozionati

Le immagini che visualizziamo devono avere una certa carica emotiva per potersi incidere nella memoria. Le emozioni migliori per memorizzare meglio sono:

  • il paradossale e l’assurdo
  • il ridicolo e il comico
  • l’esagerazione

Puoi ad esempio incastrare le varie parole in una storia che susciti queste emozioni.

Chiarisci i concetti e apprendi più facilmente

Se qualcosa nel materiale che stai studiando non ti è chiaro non rimandare, prima di andare avanti chiarisci subito il concetto che non hai capito. Chiediti spesso: come funziona? Perché funziona in questo modo? Se trovi una parola di cui non conosci il significato, cercalo subito su un dizionario. Più le cose ti saranno chiare, più sarà facile memorizzarle.

Gesticola

gesticola per aumentare la memoria

Proprio così, per aumentare la memoria devi imparare a gesticolare mentre studi. L’essere umano, infatti, non memorizza solo con la mente, ma anche con il corpo. Alcuni studi dimostrano che chi gesticola ripetendo i vocaboli appresi è in grado di ricordare il doppio delle parole rispetto a chi sta fermo.

Aumenta la memoria tenendo un diario

Mettere per iscritto i problemi e le paure aiuta ad aumentare la memoria a breve termine. Di conseguenza, chi tiene un diario è in grado di apprendere, pianificare e ragionare in modo più efficace.

Segui una dieta per la memoria

migliora l'apprendimento con le mandorle

Ci sono alcuni alimenti fondamentali per il cervello, che incidono direttamente sulla capacità di memorizzazione. Inserirli nell’alimentazione significherà non solo studiare meglio, ma anche ridurre l’incidenza del morbo di Alzheimer e di Parkinson.

  • Pesce azzurro, soprattutto alici, sardine e sgombri
  • Uova
  • Mandorle
  • Cioccolato fondente
  • Lenticchie
  • Semi di girasole
  • Spinaci
  • Caffè

Assumi un integratore

integratore per la mente

Alcuni integratori sono in grado di accrescere le abilità mentali e i livelli di energia di chi li assume. Facendone uso potrai memorizzare meglio le informazioni, ma anche migliorare la concentrazione e le capacità di ragionamento. E’ essenziale che siano composti da ingredienti naturali biologici, così da non provocare effetti collaterali.

Tra gli integratori più efficaci c’è Ginkgo 120 Stem, a base di ginkgo biloba, alga afa, ginseng ed estratto di ganoderma, una composizione ricca di principi attivi che stimolano le capacità cognitive e aumentano memoria e concentrazione.

SCOPRI DI PIU’ SUL SITO UFFICIALE

Allenati per aumentare la memoria

Uno studio del Georgia Institute of Technology ha scoperto che la memoria a lungo termine può essere potenziata da 20 minuti di esercizi di resistenza. Allenarsi con i pesi migliora i livelli di norepinefrina, un neurotrasmettitore che aiuta la memoria.

Hai capito come aumentare la memoria? Adesso impara a studiare nel sonno

 

Prodotti in offerta

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 16 =